MIMESIS
MIMESIS
Eventi e cultura

Al Festival dei dialetti al Mimesis un'altra serata appassionante. E stasera si replica

Tra eccellenti ospiti dall'intera Regione ha giocato in casa Francesco Pansitta con le sue poesie e i suoi personaggi

Il Teatro Mimesis di Trani, grazie al "Festival dei Dialetti e delle Lingue locali", sapientemente organizzato dall'Associazione culturale "L'ebanista" presieduta dal Poeta Giuseppe Laurora, sotto l'organizzazione tecnica del regista teatrale Marco Pilone e con la direzione artistica di Nicola Ambrosino , si rivela sempre più un gioiellino culturale in cui s'incontrano tutte le muse dell'Arte. Poesia, Storia, Fotografia, Tradizione, Musica e un pizzico di Enogastronomia, con i prodotti della nostra terra, offerti in assaggio al termine di ogni serata.

Questo è quello che è successo venerdì 26 gennaio 2024, in un Teatro che ha visto le prenotazioni esaurire tutti i posti e che, a grande richiesta, si replica sabato 27 gennaio 2024.

Autori di spessore si sono succeduti in video, con il pluripremiato Filippo Favia, poeta di Santo Spirito, che da Bergamo, dove risiede, ha inviato bellissimi video poetico - fotografici della sua Ars poetica. Le declamazioni in vernacolo di "Sande Spiréte" hanno subito preannunciato una gran bella serata.

Subito dopo è toccato al dialetto di Santeramo in Colle, con Giovanni Zeverino, accompagnato dalla gradita sorpresa di un violino e un violoncello, che tra poesie ironiche e struggenti, ha ricordato altresì il "Giorno della Memoria". Un momento di pura commozione poetico - musicale.

Non poteva mancare una perla di memoria musicale con l'intervento del Prof. Antonio Palumbo, esperto studioso del dialetto di Mola di Bari, con il ricordo di un grande e dimenticato musicista molese di fine 800, come Nicola van Westerhout; riscoperto grazie agli studi dello stesso Palumbo.

Palumbo ha scritto una ballata dedicata al famoso musicista, apprezzatissima dal pubblico presente. L'intervento a sorpresa del giovane Michele Sansone, ospite e discepolo del prof. Palumbo, ha regalato una bella declamazione dialettale della favola di Esòpo: "U vìnde e u sàule!".
Ecco nuovamente cambiare tono registico e Francesco Pansitta, acclamatissimoo e seguito Artista a tutto tondo tranese, ha letteralmente divertito i suoi molteplici fan e non solo, regalando, altresì per acclamazione, l'intervento del personaggio che lo ha reso famoso, a livello nazionale, con il suo "Nonno Ciccio".
Il testimone, in chiusura di serata, è passato a Natale Di Leo, autentico show man dialettale biscegliese, che, catturando l'empatica attenzione degli spettatori, gli ha condotti a convinti e divertiti applausie, con le sue ironiche poesie biscegliesi, recitate tutte a memoria.
Ebbene...consigliava il bravo conduttore delle serate, il perfetto padrone del palco Giuseppe Curci: "le serate al Mimesis saranno ancora poche, ma promettono scoppiettanti fuochi d'artificio.
Non vogliamo togliervi la sorpresa...vi consigliamo solo di prenotare subito!"
E noi accetteremo il suo consiglio, dato il gradito successo del "Festival dei Dialetti e delle Lingue locali"
MIMESISMIMESISMIMESISMIMESISMIMESISMIMESISMIMESISMIMESISMIMESISMIMESIS
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Il giornalista pugliese Marco Ferrante porta alle Vecchie Segherie di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Il giornalista pugliese Marco Ferrante porta alle Vecchie Segherie di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Appuntamento questo mercoledì 10 aprile
Archeoclub presenta il libro di Pasquale Gallo, Babelbar Archeoclub presenta il libro di Pasquale Gallo, Babelbar Sabato 6 aprile a Palazzo Beltrani
L'autore Manlio Castagna sbarca alla Baldassarre L'autore Manlio Castagna sbarca alla Baldassarre Incontro pubblico domani e confronto con gli studenti
Premio nazionale ‘Giustina Rocca’: ancora poche ore per partecipare al bando Premio nazionale ‘Giustina Rocca’: ancora poche ore per partecipare al bando Possono partecipare avvocate o praticanti under 35 entro domenica 31 marzo
A Trani un incontro pubblico sulla questione palestinese A Trani un incontro pubblico sulla questione palestinese Prevista anche una raccolta firme sul riconoscimento dello Stato Palestina
Gli amori difficili di uno spettatore. Italo Calvino e il cinema: l'ultimo libro di Vito Santoro Gli amori difficili di uno spettatore. Italo Calvino e il cinema: l'ultimo libro di Vito Santoro Domenica la presentazione a Luna di Sabbia
Gustosa la prima! Applausi,emozioni e sorrisi per lo spettacolo sul cibo di Stefania De Toma Gustosa la prima! Applausi,emozioni e sorrisi per lo spettacolo sul cibo di Stefania De Toma ll teatro Mimesis ha previsto una replica il 26 dopo il sold out di ieri
"Una via intitolata  a Mimì Di Palo": tanto affetto ed emozione nell'evento dedicato al professore tranese "Una via intitolata a Mimì Di Palo": tanto affetto ed emozione nell'evento dedicato al professore tranese L'Auditorium San Luigi ha contenuto a stento i tanti amici che hanno partecipato alla serata in suo ricordo
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.