guastamacchia
guastamacchia
Vita di città

Alberi in Villa Guastamacchia: nuova linfa per il rispetto delle donne

Il simbolo di una nuova mentalità contro la violenza, il pregiudizio e il sessismo

Encomiabile iniziativa del Centro Villa Guastaacchia. Nell'ambito delle manifestazioni organizzate in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, a Trani assume un particolare significato simbolico questa che ha previsto, presso lo stesso Centro di via Sant'Annibale, l'immissione nel terreno adiacente, di una ventina di alberelli. Gli arbusti sono stati piantati da un gruppo di donne, in linea con la valenza della Giornata.

La nuova linfa degli alberi diviene quindi sinonimo di nuova mentalità e nuova vita, rispetto ad un passato remoto e recente, fatto di violenza, mentalità arretrata, pregiudizio, sessismo. Ancora oggi, sin dalle frasi, dal linguaggio, dagli ammiccamenti, passando per la volontà di restringere la donna ad un ambito angusto, ristretto, tarpando le ali dell'ambizione personale e del desiderio di affermazione personale, fino ad arrivare ai veri e propri maltrattamenti, é variegato ed assortito il ventaglio dei vari tipi di violenza sulle donne. Ben vengano dunque iniziative di spessore e pregne di valenze pedagogiche e simboliche, come queste organizzate dal Centro Villa Guastamacchia.

Per non ricordarsi del rispetto verso le donne solo uno o due giorni all'anno. Con l'immagine forte e duratura degli alberi come un segno che resti nel tempo.
2 fotoVilla Guastamacchia, no alla violenza sulle donne
Villa Guastamacchia, no alla violenza sulle donneVilla Guastamacchia, no alla violenza sulle donne
Social Video1 minutoVilla Guastamacchia
  • violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Giornata contro la violenza sulle donne, le iniziative al Liceo Vecchi Giornata contro la violenza sulle donne, le iniziative al Liceo Vecchi In videoconferenza ospite la senatrice Assuntella Messina
Violenza sulle donne: il crimine infinito, dalle mura domestiche al "revenge porn" Violenza sulle donne: il crimine infinito, dalle mura domestiche al "revenge porn" Manifestazioni anche a Trani a cura del Centro antiviolenza Save e di AuseRosa
Non offendo, mi difendo: a Trani corso di autodifesa femminile Non offendo, mi difendo: a Trani corso di autodifesa femminile A cura dell'Asd Mask a partire dal 27 ottobre
Se fa male, non chiamarlo amore: 10 in pagella per l'iniziativa contro la violenza sulle donne Se fa male, non chiamarlo amore: 10 in pagella per l'iniziativa contro la violenza sulle donne Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
A Trani una targa per le donne vittime di violenza A Trani una targa per le donne vittime di violenza L'iniziativa di Fidapa nella piazzetta San Francesco
Contro la violenza domestica e di genere l'evento "Se fa male non chiamarlo amore" Contro la violenza domestica e di genere l'evento "Se fa male non chiamarlo amore" Al Polo museale si parlerà della legge "Codice rosso"
Codice Rosso: a Trani l'iniziativa della senatrice Angela Bruna Piarulli contro la violenza sulle donne Codice Rosso: a Trani l'iniziativa della senatrice Angela Bruna Piarulli contro la violenza sulle donne Una valida occasione di discussione e di approfondimento su un tema tanto delicato e attuale
No alla violenza sulle donne, oggi il flash mob in piazza Libertà No alla violenza sulle donne, oggi il flash mob in piazza Libertà Alle 18 incontro tematico nella biblioteca comunale
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.