Gennaro Palmieri
Gennaro Palmieri
Sanità

All'ospedale di Bisceglie intervento di cataratta su diversamente abile in carozzina

Palmieri (Uildm): «Quando la sanità pubblica è soprattutto solidarietà e dedizione»

Se consideriamo che la sanità pubblica, il più delle volte viene vituperata e messa all'indice da clamorosi quanto isolati episodi negativi, non posso esimermi dall' esplicitare, non senza emozione e determinazione, attraverso questo mio scritto doveroso, una nota di merito nei loro confronti.

In questa circostanza ha dimostrato di possedere delle potenzialità professionali ed umane invidiabili grazie al personale sanitario di primissimo ordine, che quotidianamente vive la professione medica come un'autentica missione e solidarietà, a favore del prossimo mettendo al centro del proprio interesse, il paziente. Ho potuto constatarlo personalmente, essendomi sottoposto ad un intervento di cataratta presso l'unità operativa di oculistica del Presidio Ospedaliero "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie. Un ospedale che da quando si è conclusa l'emergenza covid ha ripreso a funzionare egregiamente come presidio ospedaliero, occupandosi oggi di variegate ed importanti discipline sanitarie, tra queste appunto l'Oftamologia.

Mi sono affidato al Dottor Pasquale Attimonelli, conoscendolo di fama e poi personalmente ho avuto modo di apprezzarne le doti umane, prima ancora che professionali, che hanno creato quel catalizzatore di stima, sicurezza ed amicizia. Ancora oggi non riesco a spiegarmi come abbia potuto creare intorno a sé un gruppo di collaboratori che perseguono un fine comune nello stesso settore di attività, alimentando in loro il suo stesso spirito generoso creando quel qualcosa in più che li contraddistingue. Ebbene egli mi ha sottoposto ad un intervento in day service per togliermi, come si usa dire, la cataratta, in ambiente protetto ospedaliero. Fin qui nulla di straordinario, se non fosse che, a causa della mia particolare diversa abilità, ho avuto la possibilità di raggiungere la sala operatoria insieme alla mia inseparabile carrozzina elettronica, dopo aver sottoposto il caso all'attenzione della Direzione Generale ASL BAT ed aver ricevuto l'autorizzazione a procedere.

Con una accurata preventiva organizzazione ed una particolare perizia ed un'accurata cosapevolezza, ho potuto raggiungere in sicurezza il luogo prefissato per l'atteso intervento, che ha avuto l'esito sperato, caratterizzato da un aspetto sostanziale, direi unico nella storia, di avermi operato sulla mia stessa sedia elettronica senza il passaggio dalla stessa sul tavolo chirurgico evitandomi traumi aggiuntivi e altre difficoltà che sono correlate alla mia situazione di disabilità. Grazie Dott. Attimonelli di esserti assunto questa responsabilità così gravosa. Ebbene in questa particolare circostanza, sento il dovere di rivolgere un sentito ringraziamento alla Direzione strategica della Asl Bt, nelle persone della Direttrice Generale Dottoressa Tiziana Dimatteo, del Direttore Sanitario Dottor Alessandro Scelzi, della Direttrice del Presidio Ospedaliero di Bisceglie, Dottoressa Pierangela Nardella, che hanno reso possibile questo particolare accesso agevolato ed in sicurezza nella struttura ospedaliera.

Ed infine mi sia consentito rivolgere un senso di viva gratitudine all'equipe di sala operatoria diretta dal Dottor Giuseppe Vitobello ed al Dottor Pasquale Attimonelli, che con la collaborazione di tutto lo staff oculistico hanno risolto, per me, un piccolo/grande problema, considerando che hanno dovuto operare sulla mia persona in situazione di disabilità motoria e con tutti i rischi e difficoltà che tale situazione comporta, non facendomi mancare con il loro affetto e simpatia, momenti di ilarità che hanno stemperato la non facile e particolare situazione. A tutti voi il mio GRAZIE più sentito!

Gennaro Palmieri, UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Sez. di Trani
  • Uildm
Altri contenuti a tema
Gennaro Palmieri (Uildm): «Occorre interesse verso tutti i tipi di disabilità, non solo autismo» Gennaro Palmieri (Uildm): «Occorre interesse verso tutti i tipi di disabilità, non solo autismo» La nota del presidente dell'associazione a tutela dei disabili di Trani
Rimpasto politico, Uildm Trani: «Poco delicato e corretto per la nostra città» Rimpasto politico, Uildm Trani: «Poco delicato e corretto per la nostra città» Gennaro Palmieri e Claudio Viti scrivono al sindaco
Commissioni mediche sospese per le patenti speciali, Uildm: «Qual è la causa del disservizio?» Commissioni mediche sospese per le patenti speciali, Uildm: «Qual è la causa del disservizio?» Gennaro Palmieri scrive ad Asl e sindaco
Commissioni mediche locali sospese per le patenti speciali, Uildm: «Non vanificare quanto costruito con sacrificio» Commissioni mediche locali sospese per le patenti speciali, Uildm: «Non vanificare quanto costruito con sacrificio» Il presidente Gennaro Palmieri scrive al sindaco e Asl
Quante persone in quarantena da diversi anni Quante persone in quarantena da diversi anni La riflessione di Gennaro Palmieri (Uildm Trani)
Trani Città “Autism Friendly”, Palmieri: «Mozione lodevole ma discriminante» Trani Città “Autism Friendly”, Palmieri: «Mozione lodevole ma discriminante» Il presidente Uildm si rivolge al consigliere comunale Ferrante
«L'essere in sedia rotelle non ti da il diritto di decidere quando un ufficio deve rimanere aperto o chiuso» «L'essere in sedia rotelle non ti da il diritto di decidere quando un ufficio deve rimanere aperto o chiuso» Donato Grande risponde alla denuncia di Gennaro Palmieri (Uildm)
Uffici Stp a Trani chiusi il giorno della festa di San Nicola di Bari: la denuncia di Uildm Uffici Stp a Trani chiusi il giorno della festa di San Nicola di Bari: la denuncia di Uildm Per Gennaro Palmieri trattasi di una «gestione schizofrenica»
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.