Nuovi uffici Amiu
Nuovi uffici Amiu
Enti locali

Amiu Trani, pubblicati 14 avvisi integrali per selezioni di personale a tempo indeterminato

Il sindaco: «In quattro anni abbiamo ottenuto risultati senza precedenti»

Un risultato storico frutto del duro lavoro svolto in questi 4 anni. Amiu Trani ha pubblicato sul proprio sito aziendale 14 avvisi integrali per selezioni di personale a tempo indeterminato.

Nel dettaglio si tratta di avvisi di selezione pubblica per i seguenti profili professionali: 1° livello (14 posti), 2° livello (1 posto), 3° livello (7 posti), 4° livello (5 posti), 5° livello area amministrativa (eventuale assunzione), 5° livello area tecnica (1 posto), 6° livello area amministrativa (eventuale assunzione), 6° livello area tecnica (eventuale assunzione), 7° livello area amministrativa (eventuale assunzione), 7° livello area tecnica (eventuale assunzione), 8° livello area amministrativa (eventuale assunzione), 8° livello area tecnica (eventuale assunzione), livello quadro area amministrativa (eventuale assunzione), livello quadro area tecnica (eventuale assunzione).

La presentazione delle domande di partecipazione potrà iniziare dalla data di pubblicazione dell'apposito avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, quindi bisognerà attendere ancora un poco prima di candidarsi. Il risultato però è di una portata eccezionale e non è l'unico che portiamo a casa in questa consiliatura in materia di #lavoro e penso ad esempio alla salvaguardia dei posti di lavoro nel passaggio di consegne tra cooperative per le gare espletate per servizi.

Che dire poi del lavoro svolto all'interno del Comune? Tutti in campagna elettorale hanno sempre parlato di riorganizzazione della macchina amministrativa. Ebbene noi in 4 anni abbiamo:
Irrobustito l'organico con procedure di Mobilità;
Dato corso alle progressioni verticali attese da decenni;
Completato il riconoscimento delle posizioni organizzative;
Affrontato la questione dei pagamenti dei premi di produttività non pagati dal 2013;
Adottato meccanismi di tassazione che evitano inutili penalizzazioni ai dipendenti.

Sono risultati senza precedenti che gratificano il lavoro di questa Amministrazione tutta.

- Il sindaco Amedeo Bottaro
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Raccolta "porta a porta", dal 5 luglio il servizio sarà esteso per tutta la città di Trani Raccolta "porta a porta", dal 5 luglio il servizio sarà esteso per tutta la città di Trani Bottaro: «Questo processo virtuoso ci permetterà nel tempo di rivedere la tassazione sui rifiuti e ci assicurerà maggiore sostenibilità ambientale»
Quei difensori dannosi a Bottaro Quei difensori dannosi a Bottaro Mazza e panella di Giovanni Ronco
Convivenza d'istituzioni e d'idee, presentato il concept di Trani capitale della cultura 2021 Convivenza d'istituzioni e d'idee, presentato il concept di Trani capitale della cultura 2021 Bottaro: «Il nostro tema è diverso, spero sia vincente»
Amministrative 2020, il centrosinistra compatto a sostegno di Bottaro Amministrative 2020, il centrosinistra compatto a sostegno di Bottaro Ufficializzate le prime nove liste
Parco in via delle Tufare, avviati i lavori. Il sindaco: «La buona politica ha davvero vinto» Parco in via delle Tufare, avviati i lavori. Il sindaco: «La buona politica ha davvero vinto» Nei prossimi giorni cantieri aperti anche per i parchi di via Grecia e dei 5 sensi
Candidatura a capitale della cultura 2021, Bottaro: «Spero si arrivi presto ad una decisione» Candidatura a capitale della cultura 2021, Bottaro: «Spero si arrivi presto ad una decisione» Il commento del primo cittadino all'indomani dell'incontro in Provincia
Capitale della cultura 2021, Bottaro: «Candidatura dell'intera Bat con Trani Comune capofila» Capitale della cultura 2021, Bottaro: «Candidatura dell'intera Bat con Trani Comune capofila» Cannito: «Valuterò questa sua proposta con maggioranza ed opposizione»
Trani e Barletta candidate a Capitale della Cultura 2021, Bottaro: «Scelta ridicola e rischia di danneggiare entrambe» Trani e Barletta candidate a Capitale della Cultura 2021, Bottaro: «Scelta ridicola e rischia di danneggiare entrambe» Cannito: «Non devo chiedere il permesso a nessuno, non si fa sistema solo quando conviene»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.