Scuola e Lavoro

Anticipato a lunedì 24 dicembre il mercato settimanale di Trani

Sollecitata la graduatoria definitiva degli operatori

Confesercenti Bat informa gli addetti al settore che il mercato settimanale del martedì è stato anticipato a lunedì 24 dicembre. In questa giornata il mercato cercherà di recuperare un minimo di valore aggiunto per far fronte, sia pure in minima parte, alla perdita secca subita dal trasferimento nell'attuale sede, rivelatasi, ad oggi,chiaramente inadeguata e antieconomica.
«Il mercato di Trani infatti – spiega Raffaele Mario Landriscina, segretario di Confesercenti Bat - non è più appetibile come una volta proprio a causa di scelte non idonee come il trasferimento e una graduatoria ancora provvisoria». Per questa ragione Confesercenti Bat ha nuovamente sollecitato all'amministrazione comunale e all'assessorato alle Attività produttive della Regione Puglia, la stesura della graduatoria definitiva dei posteggi con l'accoglimento o meno delle istanze di ricorso (una sessantina sono ancora giacenti presso l'ufficio commercio), presentate all'epoca del trasferimento come da precisi e formali accordi sottoscritti.
Nonostante le promesse verbali dichiarate in passato, nulla è stato fatto in questo senso, al punto che sembra quasi che si voglia far passare come definitiva una sistemazione dichiaratamente provvisoria. Per questo la Confesercenti Bat in una nota ha chiesto agli uffici regionali competenti se , quando è come sia stata inviata comunicazione della graduatoria pur provvisoria in Regione.
«La richiesta – precisa Landriscina – si rende necessaria per non consentire l'incancrenirsi di situazioni di sperequazione rispetto a diritti acquisiti e poi per poter chiudere definitivamente le polemiche, sorte a più riprese nei mesi scorsi, relative ad aree posteggi lasciate vacanti sin dalla redazione della pianta planimetrica da parte dell'ufficio tecnico e tradotte oggi in altrettanti posteggi senza alcuna numerazione che sono stati occupati, in parte, a seguito della soppressione di alcuni posteggi durante le primissime operazioni di trasferimento, da alcuni operatori autorizzati (per questioni d'ordine pubblico) dalle forze dell'ordine; in parte da altri, autorizzati dai vigili in qualità di ‘spuntisti', dai più chiamati ‘abusivi', che risulterebbero essere all'incirca una quarantina». Confesercenti ha chiesto un incontro urgente, nel quale calendarizzare, oltre a definire la problematica sollevata, una serena e seria discussione sull'individuazione di un'area attrezzata definitiva anche alla luce dell'ennesima occasione presentatasi grazie all'emissione del bando regionale che consente il finanziamento delle ristrutturazioni delle aree mercatali del settore alimentare. Se ancora una volta nulla dovesse muoversi, l'associazione intende rivolgersi alle sedi amministrative e giudiziarie competenti.
  • Mercato settimanale
Altri contenuti a tema
Il mercato in città, quella festa del martedì stravissuta Il mercato in città, quella festa del martedì stravissuta I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
Mercato settimanale, il recupero della giornata del 12 novembre slitta all'anno nuovo Mercato settimanale, il recupero della giornata del 12 novembre slitta all'anno nuovo Si svolgerà regolarmente il 24 e il 31 dicembre
Gli ambulanti tra sanzioni pos, misuratore fiscale telematico e lotteria scontrini Gli ambulanti tra sanzioni pos, misuratore fiscale telematico e lotteria scontrini Unimpresa e CasAmbulanti: «Sono non rappresentati o mal rappresentati sui tavoli nazionali e regionali»
Dal mercato di via Superga al ponte di via Andria: le pagelle Dal mercato di via Superga al ponte di via Andria: le pagelle Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
1 Bitumazione durante il mercato settimanale, Unimpresa/Casambulanti: «Siamo al limite dei limiti» Bitumazione durante il mercato settimanale, Unimpresa/Casambulanti: «Siamo al limite dei limiti» Montaruli: «400 ambulanti umiliati e buggerati da chi forse non ha neppure idea del duro lavoro di strada»
A Trani nessun mercato la domenica delle Palme A Trani nessun mercato la domenica delle Palme Montaruli (Unibat – Casambulanti): «Ormai la bella Trani preda di bufale e bufalini»
Mercato settimanale anche di domenica: si svolgerà il 31 marzo e il 14 aprile Mercato settimanale anche di domenica: si svolgerà il 31 marzo e il 14 aprile Due appuntamenti per recuperare le giornate perse a causa del maltempo
A Trani un mercato evento: iniziativa solidale nel clima natalizio A Trani un mercato evento: iniziativa solidale nel clima natalizio Oggi raccolta fondi per Telethon e molto altro ancora
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.