Vincenzo Topputo si presenta, grande partecipazione a San Luigi
Vincenzo Topputo si presenta, grande partecipazione a San Luigi
Politica

Assessorato all'ambiente, torna a parlare il direttivo IGP

«La nomina non deve portare all'aumento del numero degli assessori»

Ad agosto inoltrato, la Giunta Bottaro non è ancora al completo. Manca, infatti, l'assessore all'ambiente, colui che avrà una delle deleghe più insidiose visto il periodo storico. Sulla questione è tornato a parlare il direttivo dell'associazione Idee Giovani e Politica che aveva proposto in tempi non sospetti la presenza del numero minimo di assessori. Adesso, con sette assessori già in carica, Topputo e Parente premono per la nomina dell'assessore all'ambiente.

«Tutto è pronto, o quasi, per completare gli organi del governo Bottaro: consiglieri comunali, Sindaco, 7 Assessori, il presidente del Consiglio e il Vice Presidente del Consiglio. A nostro avviso, urge la nomina dell'Assessore all'ambiente. Infatti, in un momento in cui abbiamo la discarica chiusa, i noti problemi legati ad essa e le continue discariche a cielo aperto, non si può assolutamente trascurare il problema dell'ambiente, ma deve essere considerato come il problema principale.

Oggi, visto che abbiamo 7 Assessori, e vista la pronuncia della Corte dei Conti che porterà all'aumento della Tari per l'anno 2015, chiediamo che l'assessore all'ambiente venga nominato nel più breve tempo possibile, che sia di assolute capacità professionali. Ma allo stesso tempo – continua il direttivo di IGP - questa nomina non deve portare all'aumento del numero totale di assessori che a nostro avviso non deve superare il numero di 7 (noi avevamo addirittura proposto 6 assessori). I cittadini tranesi fanno sacrifici e l'aumento della Tari sarà un ulteriore peso per le diverse famiglie mono reddito presenti nella nostra città che a stento arrivano alla fine del mese. L'amministrazione deve dare un forte segnale».
  • Idee Giovani e Politica
Altri contenuti a tema
Nasce il comitato referendario No Triv cittadino Nasce il comitato referendario No Triv cittadino A farne parte sei associazioni, in programma attività fino al voto del 17 aprile
Voragini in via Grecia, la denuncia di Idee Giovani e Politica Voragini in via Grecia, la denuncia di Idee Giovani e Politica La situazione è diventata insostenibile anche in via Austria
Periferie dimenticate, discariche a cielo aperto in zona Sant'Angelo Periferie dimenticate, discariche a cielo aperto in zona Sant'Angelo Il reportage fotografico di denuncia del direttivo Idee Giovani e Politica
Accessibilità al Lido Colonna, la denuncia di IGP Accessibilità al Lido Colonna, la denuncia di IGP Il direttivo: «Rampa fatiscente ed inutilizzabile, soluzioni subito e durature»
In Giunta non più di sei assessori, la proposta di IGP In Giunta non più di sei assessori, la proposta di IGP Il direttivo: «Si eviterebbero ulteriori spese»
Villa Dragonetti, l'intervento di Idee Giovani e Politica Villa Dragonetti, l'intervento di Idee Giovani e Politica Il presidente, Parente: «Troppi problemi per gli anziani, che intervengano subito le Istituzioni»
Idee Giovani e Politica, Vincenzo Topputo candidato al Consiglio Comunale Idee Giovani e Politica, Vincenzo Topputo candidato al Consiglio Comunale Il presidente dell'associazione: «C'è bisogno di un vero cambiamento»
«Pronti a impegnarci per il futuro di Trani» «Pronti a impegnarci per il futuro di Trani» L'associazione "Trani Giovani" in rampa di lancio
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.