Vincenzo Di Donna - Dama Salus
Vincenzo Di Donna - Dama Salus
Sanità

Autismo, da oggi a Trani il test del sangue per la diagnosi precoce

Nel centro Dama Salus l'esame che permette di intervenire a livello nutrizionale

Diagnosticare precocemente l'autismo, aiutando bambini e genitori ad affrontare il disturbo, da oggi si può. Come? Con il test del sangue. È di origini italiane il nuovo rivoluzionario strumento di diagnosi e sta per sbarcare anche nella città di Trani.

Si tratta un un test che utilizza la biofotonica analizzando alcune gocce di sangue all'interno delle quali si osserva lo stato di equilibrio della membrana cellulare legato alla nutrizione. Studi passati avrebbero dimostrato che nei bambini autistici, l'acido grasso "Dha" è un elemento chiave carente che è quindi associabile alla presenza del disturbo. Integrarlo, eliminando i grassi saturi dalla dieta (meno di 8 grammi al giorno), aiuterebbe l'equibrio della membrana e, di conseguenza, la salute del tessuto neuronale.

La notizia, diffusa dal Consiglio nazionale delle ricerche di Bologna, sta ormai facendo il giro del web. A testare la novità a Trani sarà il centro medico-chirurgico Dama Salus che effettuerà il test, diventando, così, un centro di Lipidomica nell'autismo. All'interno sarà possibile effettuare il test del sangue che garantirà non solo una «diagnosi precoce dell'autismo, ma anche di intervenire a livello nutrizionale sul disturbo». Ad annunciarlo è proprio il direttore sanitario del centro, Vincenzo Di Donna.

Anche a Trani un piccolo (grande) aiuto per tutte le famiglie che affrontano questo disturbo e che potranno così intervenire anche a livello nutrizionale.
  • Salute
Altri contenuti a tema
Tour della salute, a Trani due giornate di screening gratuiti e confronto con medici Tour della salute, a Trani due giornate di screening gratuiti e confronto con medici L'iniziativa in Piazza Plebiscito il 22 e il 23 giugno
A Trani sbarca la "Casa di Carta", inaugurato il nuovo centro polivalente A Trani sbarca la "Casa di Carta", inaugurato il nuovo centro polivalente Per i cittadini un sistema abilitativo e riabilitativo mirato con il supporto di un’equipe di professionisti
Un aiuto per le persone anziane e sole, da oggi c'è il Barattolo della Salute Un aiuto per le persone anziane e sole, da oggi c'è il Barattolo della Salute Nella sede della Croce Bianca la presentazione del progetto
2 I tranesi che non s'arrendono per il diritto alla salute I tranesi che non s'arrendono per il diritto alla salute Ieri in piazza Plebiscito un moto d'orgoglio
Difendete il diritto alla salute per i tranesi indifesi Difendete il diritto alla salute per i tranesi indifesi Mazza e panella di Giovanni Ronco
2 Il Centro Polifunzionale Territoriale: la sanità tranese si riscatta almeno così Il Centro Polifunzionale Territoriale: la sanità tranese si riscatta almeno così La medicina con tanti servizi sanitari per la cura delle famiglie locali
La scrittura nei processi curativi: esperienza nel laboratorio di cardiologia narrativa del dottor Turturo La scrittura nei processi curativi: esperienza nel laboratorio di cardiologia narrativa del dottor Turturo Sabato 27 ottobre un interessante appuntamento
Acqua San Benedetto, il Ministero della Salute ritira un lotto contaminato Acqua San Benedetto, il Ministero della Salute ritira un lotto contaminato La società produttrice invita i consumatori a prestare attenzione alle bottigliette
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.