Autotecnica
Autotecnica
Speciale

Autotecnica cambia volto e si rinnova

Domani l'inaugurazione della nuova concessionaria a Barletta

Un punto di riferimento da più di trent'anni per la sesta provincia, Autotecnica, la più longeva concessionaria del nord barese cambia volto e si appresta a lanciare una nuova sfida al mercato automobilistico. Presente dal 1984 e resistente alle crisi che hanno colpito il mondo dell'automobile a livello globale, Autotecnica ha rappresentato e rappresenta il volto di Opel, ma da sabato 23 febbraio, giorno di inaugurazione sarà principalmente il volto di Citroen, in collaborazione con la concessionaria Motus di Bari.

La collaborazione nasce dalla fiducia che Citroen ed il gruppo Moving Center hanno voluto investire nel dottor Orazio Aversa, tranese d'adozione, che conduce l'azienda di famiglia assieme a moglie, figli e fratello, e che in 35 anni ha letteralmente riempito le nostre strade di auto tedesche e non solo. Un investimento che arriva nell'anno del centenario della casa francese, basato non solo sui numeri che Autotecnica ha realizzato nei decenni con Opel, ma anche sui valori profusi dall'azienda, primo fra tutti la fiducia, ampiamente riposta dai clienti cui è riservata una cura dal momento dell'ingresso a tutta la durata di vita dell'auto acquistata.

Sabato 23 febbraio, alla presenza del Sindaco di Barletta Cosimo Cannito e del Presidente della sesta Provincia Nicola Giorgino, che saranno in concessionaria alle ore 12, verrà presentato il nuovo volto della concessionaria, che per l'inaugurazione metterà in esposizione la nuova Citroen C5 Aircross, candidata al titolo di Auto dell'anno 2019.

Sarà presente in salone l'esclusivo marchio DS ed è già a disposizione la DS 7 Crossback neo eletta Auto d'Europa 2019.

L'appuntamento è fissato quindi sabato 23 febbraio durante tutta la mattinata a Barletta, in via Trani 131, presso la storica sede. Non ci resta che augurare in bocca al lupo alla famiglia Aversa per questa nuova ambiziosa sfida.
  • Pubblicità
Altri contenuti a tema
Nugnes e Freitag, un workshop per raccontare l'arte del riciclo nel fashion Nugnes e Freitag, un workshop per raccontare l'arte del riciclo nel fashion Domani a Palazzo Pugliese la possibilità di realizzare un accessorio unico e personalizzato con i teloni dei camion, iconici elementi di riciclo utilizzati dal brand svizzero
Consorzio Guardie Rurali: 102 anni di vigilanza e sicurezza nell’agro di Trani Consorzio Guardie Rurali: 102 anni di vigilanza e sicurezza nell’agro di Trani  Il Presidente Giuseppe Nardò: “Dopo oltre un secolo continuiamo ad operare in questa direzione”
Nasce a Trani Luci.gab Metal, azienda di recupero e rivendita di metalli in tutta Italia Nasce a Trani Luci.gab Metal, azienda di recupero e rivendita di metalli in tutta Italia In contrada Fontanelle si rivolge ad industrie e imprese ma anche a privati cittadini
A Trani la presentazione della nuova collezione Catuma occhiali A Trani la presentazione della nuova collezione Catuma occhiali Nell'incantevole scenario di Versante Est l'illustrazione del progetto made in Puglia
Benvenuti a Trani: fermi al "palo" in attesa del nuovo Piano Generale per gli Impianti Pubblicitari Benvenuti a Trani: fermi al "palo" in attesa del nuovo Piano Generale per gli Impianti Pubblicitari Polemiche sulle installazioni pubblicitarie, molte prive di autorizzazione
"I Parrucchieri" di Roberto di Perna celebra vent'anni di attività "I Parrucchieri" di Roberto di Perna celebra vent'anni di attività Impegno, dedizione e professionalità dal 2002
1 Nasce "Pugliosità Buono da Vivere" Nasce "Pugliosità Buono da Vivere" Inizia il viaggio alla scoperta del territorio pugliese e delle sue eccellenze enogastronomiche
Cartelloni pubblicitari a Trani: nuova autorizzazione o ennesimo abusivismo? Cartelloni pubblicitari a Trani: nuova autorizzazione o ennesimo abusivismo? In città spuntano diversi manifesti sprovvisti dell'etichetta identificativa
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.