Studenti premiati
Studenti premiati
Scuola e Lavoro

Belardi, Melillo, Porro, quei piccoli fuoriclasse che la Baldassarre si coccola...

Le riflessioni del Dirigente scolastico Marco Galiano all'indomani delle importanti affermazioni

"Dobbiamo parlare di Belardi (che ora, più grandicello, non frequenta più la Baldassarre ma qui è cresciuto, anche sportivamente, sotto l'ala del suo prof di educazione fisica Raffaele Musicco, nda) - "dobbiamo parlare di Belardi, Melillo e Porro".

Se li guarda e riguarda e li sfoglia mentre parla, gli articoli e le foto che si è stampato per l'occasione. Li guarda e riguarda come fossero figli suoi che si sono fatti onore, come suol dirsi, fuori dal "recinto" rassicurante della Baldassarre, dove sono cresciuti e crescono. Marco Galiano, dirige la Baldassarre da cinque anni ed ha un debole per lo sport ( ma anche per la musica) e sono per lui doppio motivo di soddisfazione gli exploit di Francesca Mellillo e Federica Porro ai campionati nazionali di nuoto giovanili e l'ennesimo record nel salto con l'asta di Gabriele Belardi.

"Ormai di questi ragazzi è stato detto tutto nei giorni scorsi, soprattutto tramite i social ed i mezzi d'informazione- esordisce Galiano -. "Certo, Gabriele Belardi ha mosso i primi passi del suo cammino di atleta proprio qui alla Baldassarre e sono contento che, anche col nostro aiuto, dei suoi docenti della nostra scuola sia riuscito ad incanalare nello sport quella esuberanza, quella grande vivacità che lo contraddistingue. Certo, poi il suo allenatore (Lorenzo Giusto, nomen omen, nda) lo ha affinato tecnicamente - osserva ancora il Dirigente - ma credo che qui alla Baldassarre si sia compiuta quella prima fase di maturazione del ragazzo, che ha saputo coniugare il suo entusiasmo, con l'abitudine all'osservanza delle regole, riuscendo a dosare l'energia della sua gioventù, con la capacità di procurarsi una giusta mentalità, uno stile di vita e di studio adeguati per compiere quel processo di maturazione".

E poi ci sono loro, Francesca e Federica, pure loro, vere e proprie top player, nella loro disciplina, il nuoto. "Con loro il discorso é un po' diverso"- riprende il Dirigente- "le ragazze hanno seguito, Melillo per prima e poi Porro, il loro percorso fuori dalla nostra scuola, con intensi e duri allenamenti ed una società (la Netium, nda) che le ha forgiate. Ma - conclude il Preside - credo che anche nel loro caso, la nostra scuola abbia fatto la sua parte: abbiamo certamente agevolato le ragazze nel gestire il doppio impegno quasi quotidiano (studio e allenamenti) ed anche nel loro caso, con il lavoro dei docenti, abbiamo affinato le loro personalità, insegnando loro la metodicitá, la consapevolezza delle proprie qualità inerenti la personalità, il loro carattere e, ancora una volta, l'abitudine ad osservare le regole del vivere quotidiano nella scuola e nella vita".
  • Scuola Baldassarre
Altri contenuti a tema
I fratelli Mastrapasqua della Baldassarre trionfano in un Concorso nazionale di pianoforte I fratelli Mastrapasqua della Baldassarre trionfano in un Concorso nazionale di pianoforte Vinto il premio I. Strawinsky  tenutosi a Valenzano
Avviati i lavori di sistemazione della pavimentazione davanti alla scuola Baldassarre Avviati i lavori di sistemazione della pavimentazione davanti alla scuola Baldassarre Qualche settimana fa erano stati piantati i nuovi alberi
Agave e scuola Baldassarre contro ogni linguaggio violento Agave e scuola Baldassarre contro ogni linguaggio violento Concluso nei giorni scorsi un interessante percorso
Baldassarre, scuola (e casa) dello Sport: vince ai campionati regionali di Atletica Baldassarre, scuola (e casa) dello Sport: vince ai campionati regionali di Atletica Affermazioni alle Finali regionali dei campionati studenteschi di atletica su pista: tutti i nomi ed i tempi
Progetto Icaro e pericoli stradali,  se n'è parlato alla Baldassarre Progetto Icaro e pericoli stradali,  se n'è parlato alla Baldassarre Un interessante incontro sull'educazione stradale per le classi terze
Nadia Terranova alla Baldassarre per l'Incontro con l'autore Nadia Terranova alla Baldassarre per l'Incontro con l'autore Circa 200 alunni hanno dialogato con la scrittrice siciliana
Progetto "Mini Vigili" alla Baldassarre: dalla consapevolezza all' "eroismo" dei futuri cittadini Progetto "Mini Vigili" alla Baldassarre: dalla consapevolezza all' "eroismo" dei futuri cittadini Interessante serie di "lezioni" a cura dell'Assessorato alla Polizia Municipale
Inclusione permanente e lotta contro ogni barriera: Antonio Giampietro "illumina" la Baldassarre Inclusione permanente e lotta contro ogni barriera: Antonio Giampietro "illumina" la Baldassarre Un incontro edificante e di grande spessore
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.