Lima
Lima
Politica

Bollette dell’Acquedotto pugliese, FdI Puglia chiede lo stop ad Emiliano

Raimondo Lima: «Economia turistica in ginocchio. Necessari urgenti interventi di sostegno»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Stop alle bollette dell'Acquedotto pugliese per tutto il 2020 per alberghi, villaggi, camping, ristoranti, bar, stabilimenti balneari, agenzie viaggio, organizzatori di eventi. Sia per il pagamento corrente sia quelle non pagate per le quali è stato già previsto un piano di rateizzazione. E' ciò che chiediamo al presidente Emiliano in qualità di socio unico dell'ente. Chiaramente prevedo poi un ritorno alla normalità - e quindi al saldo del consumo non pagato nel 2020 - dal 1 gennaio 2021 con rate più agevoli e a lungo termine. Inoltre immaginando il bagno di sangue dal punto di vista economico per l'anno in corso si chiede un'eventuale riduzione dei costi per i prossimi due anni 2021 e 2022.

Una richiesta che nasce dal perdurante stato di incertezza determinato dalle restrizioni legate alla diffusione del Covid-19 che ha letteralmente messo in ginocchio l'economia turistica regionale. Tutti gli operatori, nessuno escluso, stanno facendo i conti delle perdite avute e quelle ancor più gravi che si prospettano per il futuro, con la stagione estiva che sembra compromessa. In tal senso si preannunciano danni ingentissimi, non solo per i mancati introiti, ma anche per i rimborsi di anticipi già incassati. Si rendono perciò urgenti e necessari interventi di sostegno della Regione Puglia nei confronti di questi operatori per questa inaspettata crisi che ha colpito drammaticamente il settore.

Raimondo Lima
Membro direzione nazionale - segretario provinciale BAT Fratelli d'Italia
  • Raimondo Lima
Altri contenuti a tema
2 Cosa dicono di Raimondo Lima dalla Provincia, da Roma e da Bruxelles Cosa dicono di Raimondo Lima dalla Provincia, da Roma e da Bruxelles Il consigliere comunale tranese ha chiesto agli amici che lo conoscono di raccontare di lui
Raimondo Lima lancia la sua candidatura: «Per Comune e Regione raddoppio il mio impegno» Raimondo Lima lancia la sua candidatura: «Per Comune e Regione raddoppio il mio impegno» Il consigliere comunale tranese candidato sia al Consiglio comunale che al Consiglio regionale
Coronavirus, Lima (FdI): «La Puglia non abbassi la guardia» Coronavirus, Lima (FdI): «La Puglia non abbassi la guardia» Il consigliere comunale: «Se c’è da “tagliare” il presidente Emiliano eviti di farlo in ambito sanitario»
Coronavirus, Lima (Fdi): «Chi lavora e produce non ha bisogno di prestiti, ma finanziamenti a fondo perduto» Coronavirus, Lima (Fdi): «Chi lavora e produce non ha bisogno di prestiti, ma finanziamenti a fondo perduto» «Un accesso al credito garantito dalla Regione Puglia non è lo strumento finanziario utile in questo momento»
Riqualificazione area in via Di Vittorio, Lima contesta l'assenza di una gara ad evidenza pubblica Riqualificazione area in via Di Vittorio, Lima contesta l'assenza di una gara ad evidenza pubblica Il consigliere FdI: «Se il beneficiario e investitore non fosse stato Don Dino ma un imprenditore che sarebbe successo?»
Impianto di biometano a Trani, botta e risposta tra Lima (FdI) e il Sindaco Impianto di biometano a Trani, botta e risposta tra Lima (FdI) e il Sindaco Il consigliere: «Non rispettata la volontà politica della città». Bottaro: «Ricorreremo al TAR»
Chiavi della città e risvolti pericolosi: un quadro da 0 in pagella Chiavi della città e risvolti pericolosi: un quadro da 0 in pagella Dal circolo Dino Risi agli incontri clandestini tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Relazione antimafia 2019, la Bat è «lo scenario criminale tra i più complessi nella Regione» Relazione antimafia 2019, la Bat è «lo scenario criminale tra i più complessi nella Regione» Il consigliere Lima (Fdi) commenta le carte della DIA, in particolare l'operazione "Chiavi della città"
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.