San Nicola
San Nicola
Religioni

Campane a festa e luminarie artistiche: suoni e luci per festeggiare San Nicola il Pellegrino

L'impegno del Comitato Feste Patronali per un programma importante

"I fuochi d'artificio rintronano nel silenzio magico della notte…": le cronache ed i ricordi, antichi e recenti, della Festa Patronale di S. Nicola il Pellegrino lo hanno per decenni raccontato ad altrettante generazioni di tranesi, e non soltanto. Poi il Covid. Ed i fuochi d'artificio, per disposizioni superiori, non ci sono più. Facciamocene una ragione.

E con la stessa gioia fermiamoci e proviamo ad ascoltare, sabato 31 luglio alle 18.30, l'apertura dei festeggiamenti del nostro Santo Patrono "con festoso suono delle campane di tutte le Chiese della Città". Sono 15 in città, ed il suono della campane sarà un momento davvero suggestivo. Presi come siamo dallo svolgersi delle giornate, spesso non capiamo che il suono delle campane è un segno forte di Comunità, ci identifica, ci chiama a radunarci, a sentirci uniti. È un segno di identità del paese: quando si cerca un paese di solito si guarda se si vede il campanile, e a Trani c'è il più bello, quella della Regina delle Cattedrali.

Gianfranco Di Toma, Presidente del Comitato Feste Patronali di Trani, illustra con entusiasmo il programma: "Purtroppo sappiamo tutti che per motivi di ordine pubblico non ci saranno ne' i fuochi d'artificio serali ne' le processioni, via mare e lungo il centro. Ma noi del Comitato abbiamo cercato comunque di mettere in piedi, per quanto ci compete, un programma che onori il nostro Santo, trovando grande appoggio e contribuzione da parte della gente. Ecco allora il ritorno della meravigliosa e suggestiva "macchina di San Nicola", con la venerata effigie del Santo in esposizione in piazza Libertà; e in piazza Quercia il gioco di luminarie della fontana monumentale luminosa, realizzata dalla premiata ditta Faniuolo di Putignano, che rimarrà ad illuminare il porto fino alla fine di agosto. E poi le bande, le orchestre sinfoniche. E le celebrazioni eucaristiche e religiose: purtroppo senza le tradizionali processioni, ma saranno proprio quelli i momenti più intimi ma anche più grandi di devozione e fede verso il nostro Santo".

Grande impegno, dunque, da parte di tutto il Comitato Feste Patronali per il seguente programma (da venerdì sera, 30 luglio, la fontana di luci già illumina piazza Quercia); sabato 31 luglio le campane a festa alle 18.30 per dare il segnale dell'apertura dei festeggiamenti. Alla stessa ora il Giro bandistico per le vie della città dell'Orchestra Sinfonica di Fiati "Davide Delle Cose" - Città di Bitonto con i M°Vito Vittorio Desantis; alle 19 in piazza Libertà - Esposizione della venerata effigie di san Nicola il Pellegrino sulla caratteristica "Macchina" appositamente allestita, e alle 19.30 Concelebrazione Eucaristica, presieduta da Mons. Saverio Pellegrino, Parroco della Parrocchia san Francesco e concelebrata dal Rev.do Can. don Mimmo Gramegna, Rettore del Santuario S. Maria di Colonna.

Domencia 1 agosto, alle 8.30 Giro bandistico per le vie della città dell'Orchestra Sinfonica di Fiati "Davide Delle Cose" - Città di Bitonto; alle 9 in piazza Libertà - Santa Messa presieduta da Mons. Saverio Pellegrino. Alle 11.30 Cattedrale - Cripta san Nicola il Pellegrino - Santa Messa Capitolare; alle 18.30 Giro bandistico per le vie della città dell'Orchestra Sinfonica di Fiati "Davide Delle Cose"; alle 20 in piazza Duomo una breve cerimonia di consegna della chiave della Città al Santo Patrono; a seguire Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo, Arcivescovo di Trani, Barletta, Bisceglie e Nazareth, animata dal Coro interparrocchiale cittadino, con la partecipazione del Rev.mo Capitolo Cattedrale, delle Autorità Civili e Militari, e dai rappresentanti delle Arciconfraternite, Confraternite e Associazioni Religiose di Trani.

Lunedì 2 Agosto: alle 11.30 Basilica Cattedrale - Santa Messa animata dalla Confraternita San Nicola il Pellegrino presieduta dal Rev.do Can. don Mauro Sarni, Rettore della Basilica Cattedrale e Padre Spirituale della Confraternita. Alle 18.30 giro bandistico per le vie della città dell'Orchestra Sinfonica di Fiati "Davide Delle Cose; alle 19 in piazza Libertà - Santa Messa presieduta dal Padre Spirituale del Comitato Feste Patronali Mons. Domenico De Toma e concelebrata da Mons. Saverio Pellegrino e dal Rev.do Can. don Mauro Sarni. A seguire Vespri Solenni in onore di san Nicola il Pellegrino.

Non mancheranno i 21 colpi a salve, a salutare il nostro Santo. Piccolo, ma grandissimo.
  • Festa Patronale
Altri contenuti a tema
Festa patronale a Trani, tra tradizione e tante novità Festa patronale a Trani, tra tradizione e tante novità Presentato il ricco programma. Tra le iniziative anche un concerto all'alba
Festa patronale a Trani, giovedì la presentazione del programma Festa patronale a Trani, giovedì la presentazione del programma In piazza Libertà un info point per la raccolta fondi
Modificati orari Ztl sul porto per la festività della Madonna del Carmine Modificati orari Ztl sul porto per la festività della Madonna del Carmine Oggi e domani anticipata alle 16
"Nicola, un folle che diventò Santo": il 29 luglio una rievocazione della vita del patrono "Nicola, un folle che diventò Santo": il 29 luglio una rievocazione della vita del patrono Un altro evento previsto nel cartellone delle feste patronali dedicato al Pellegrino
Torna la festa del Santo Patrono: al via l'organizzazione della raccolta fondi cittadina Torna la festa del Santo Patrono: al via l'organizzazione della raccolta fondi cittadina I primi incontri sabato e domenica a San Magno, San Giuseppe e Spirito Santo
Festa patronale, stasera la solenne celebrazione sul sagrato della Cattedrale Festa patronale, stasera la solenne celebrazione sul sagrato della Cattedrale Il programma di oggi
Festa patronale a Trani, 40 agenti impegnati nel weekend Festa patronale a Trani, 40 agenti impegnati nel weekend L'appello dell'assessore Rondinone: «Massimo rispetto e osservanza delle misure di sicurezza e prevenzione»
Bancarelle al Molo Santa Lucia, per gli ambulanti decisione «inattesa e illegittima» Bancarelle al Molo Santa Lucia, per gli ambulanti decisione «inattesa e illegittima» Per il sindacato «una scorrettezza istituzionale ed una sciatteria»
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.