Scuola Papa Giovanni
Scuola Papa Giovanni
Scuola e Lavoro

Ciack si gira, alla Papa Giovanni iniziano le riprese di un cortometraggio

Tratto dal romanzo per ragazzi "Il giornalino di Luca" di Francesco Matteuzzi

E' tutto pronto per l'inizio delle riprese del cortometraggio tratto dal romanzo "Il giornalino di Luca" di Francesco Matteuzzi, all'interno del plesso Papa Giovanni XXIII del III Circolo Didattico D'Annunzio di Trani. Questa attività rientra nel progetto didattico: "La scuola è un set", finalizzato alla realizzazione del film ambientato all'interno dello stesso istituto scolastico. Le prime riprese si svolgeranno martedì 17 e mercoledì 18 dalle ore 9 alle ore 16; la comunità scolastica con le famiglie e lo staff di produzione sono tutti impegnati per la realizzazione del film.

È stato possibile attivare questo percorso con la collaborazione fattiva di cineoperatori ed un ulteriore progetto di alternanza scuola lavoro con gli studenti del liceo artistico Federico II Stupor Mundi di Corato. I bambini della scuola primaria sono gli attori principali: alcuni sono protagonisti, la maggioranza ha ruoli secondari o di comparsa. E' per loro un'occasione per ficcare il naso in una vera produzione cinematografica, vederla da vicino, viverla insieme a registi e tecnici, vedere il fascino del mondo di celluloide con i propri codici e linguaggi, tipici della comunicazione audiovisiva.

E' attorno al tema del bullismo che si gioca la gran parte dell'azione educativa del cortometraggio situata proprio alla fine di un percorso educativo molto pregnante, che ha impegnato la scuola e le famiglie degli alunni. La sceneggiatura è stata realizzata partendo da un romanzo per ragazzi. Si tratta della storia di un ragazzino di scuola primaria con un piccolo grande sogno: diventare giornalista come il suo papà. Il protagonista, Luca, inizia a pubblicare un giornalino scolastico, diventato un blog nella versione "cinematografica" degli alunni, sul quale scrive tutte le notizie che riguardano i suoi compagni. Ma quando diventa testimone del furto delle verifiche di matematica, si trova costretto a chiedersi che cosa può significare diventare un giornalista.

Una bella sceneggiatura è stata arricchita da nuove idee e spunti, che saranno tutti concretizzati nella realizzazione del corto. Sono ammirevoli gli sforzi dovuti al tipo di produzione del tutto indipendente e volontaria da parte dello staff, motivati dall'azione educativa qui progettata e entusiasticamente supportati dal Dirigente Scolastico Michele Maggialetti che in questo progetto ha creduto sin dal primo istante.

"Fare cinema a scuola è una bella occasione - fanno sapere gli insegnanti - per far conoscere ai ragazzi un nuovo linguaggio. Il cinema ha un grosso potere evocativo ed è capace di creare emozioni potenti in grado di far passare qualunque tipo di messaggio, pedagogico, artistico e culturale ".
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Tutto pronto per il Festival Sonic Scene: lunedì la presentazione Tutto pronto per il Festival Sonic Scene: lunedì la presentazione La manifestazione si propone di promuovere il cinema e la musica di diversi contesti geografici
Festival internazionale del cinema musicale, ecco l'elenco dei film selezionati Festival internazionale del cinema musicale, ecco l'elenco dei film selezionati L'evento in scena a Trani dal 23 al 25 novembre
L'industria cinematografica di Bollywood strizza l'occhio a Trani L'industria cinematografica di Bollywood strizza l'occhio a Trani Domenica e lunedì una delegazione effettuerà sopralluoghi in città
Ultimo weekend D'autore D'Estate AFC a Spinazzola Ultimo weekend D'autore D'Estate AFC a Spinazzola Tanti gli ospiti: il grande Marco Spoletini per Dogman, Luigi Pane, regista de "L'Avenir"
Luca Bellino e Silvia Luzi presentano "Il Cratere" a Spinazzola Luca Bellino e Silvia Luzi presentano "Il Cratere" a Spinazzola “Il Cratere”, considerato tra le opere più belle passate alla Mostra del Cinema di Venezia 74
Donatella Altieri, produttrice tra le più attive del sud Italia ha preso a cuore il nostro territorio Donatella Altieri, produttrice tra le più attive del sud Italia ha preso a cuore il nostro territorio Appuntamento con lei al cinema di Spinazzola
Chiara Balestrazzi e la sceneggiatura al Cine –Teatro Buccomino di Spinazzola Chiara Balestrazzi e la sceneggiatura al Cine –Teatro Buccomino di Spinazzola La sceneggiatrice si racconta
A Spinazzola si promuove il cinema d'autore con le associazioni dell'alta Murgia A Spinazzola si promuove il cinema d'autore con le associazioni dell'alta Murgia Incontro promosso dall'assessore De Marinis e dalla vice sindaca Silvestri
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.