VIALLI
VIALLI
Speciale

Ciao Gianluca Vialli. L'Italia e il calcio internazionale piangono un campione di sport e di vita

Il ricordo del direttore di Traniviva, Antonio Quinto

Ha lasciato un segno in ogni ruolo che ha ricoperto, non solo quello di campione di calcio. Probabilmente gli anni della sua battaglia contro il tumore sono stati anni di condivisione con un pubblico ben più vasto di quello sportivo e oggi l'Italia e il mondo dello sport mondiale salutano un uomo dal valore che va ben oltre i risultati prestigiosi ottenuti sui campi di gioco.

Lo temeva, quel cancro terribile al pancreas che l'aveva colpito quasi 6 anni fa: ma non ha mai pensato di arrendersi, anzi è stato punto di riferimento per tanti altri, vedi Fedez. Quell'ospite indesiderato - così come lo chiamava - non lo considerava soltanto come una causa di sofferenza, ma una opportunità che può spingere più in là del modo superficiale in cui viviamo. Un'opportunità che fa comprendere come quanto non valga la pena di perdere tempo a cose che non lo meritano.

Il direttore di Traniviva Antonio Quinto, che l'ha conosciuto durante i mesi di militanza a Sky Sport lo ricorda così: "Era l'anno della mondiale in Sudafrica. Ho il ricordo di una gran bella persona: a me e ad altri giovani colleghi mise fin da subito a nostro agio, senza dar peso al fatto che lui era già così importante e noi dei novellini. È stato un piacere e un onore lavorare al suo fianco".

Sinisa, Pelè, Gianluca: tre esempi di quanto lo sport possa forgiare eroi veri di morale, etica, di modello per i giovani. Tre campioni che ci riportano al senso del valore che viene dall'antichità classica, quando Platone descriveva la completezza dell'uomo che deve coltivare la mente e il fisico. Le storie di questi campioni dovrebbero essere raccontate a scuola, ai bambini. Favole vere di studio, lavoro, sacrificio, successo, battaglie, sconfitte.

Quell'abbraccio felice agli ultimi europei di Vialli a Mancini è bello immaginarlo ora in Paradiso, su campi sconfinati di gioia, tra questi grandi campioni andati via in poche settimane.
  • Lutto
Altri contenuti a tema
Addio a Edoardo Velon, docente e artista tranese Addio a Edoardo Velon, docente e artista tranese Lo ricordano con affetto il presidente e i soci dell'associazione culturale Lacarvella
5 Addio ad Andrea Orciuolo,  aprí la "mitica"  Bottega del Disco a Trani Addio ad Andrea Orciuolo, aprí la "mitica" Bottega del Disco a Trani Una persona buona, esempio di attivismo civico e di devozione profonda
È morto l'avvocato Gianluca Rosato, fu vice presidente del C.T.A. È morto l'avvocato Gianluca Rosato, fu vice presidente del C.T.A. Non ce l'ha fatta contro un male incurabile, aveva sessantacinque anni
È  morta Paola Gassman, più volte calcò il palco del Teatro Impero con Ugo Pagliai È morta Paola Gassman, più volte calcò il palco del Teatro Impero con Ugo Pagliai Da Pirandello a Donald Churchill, un rapporto speciale con il pubblico di Trani
Addio ad Angelo Giardino, docente in pensione amato da tantissimi tranesi Addio ad Angelo Giardino, docente in pensione amato da tantissimi tranesi Aveva 75 anni. Nei primi anni Duemila il suo impegno in politica con Alleanza Nazionale
14 Un altro pezzo di Trani che se ne va: il dolce ricordo della signora Serafina Triglione Un altro pezzo di Trani che se ne va: il dolce ricordo della signora Serafina Triglione La Merceria Barracchia di Trani in via Mario Pagano aveva aperto i battenti nel 1961
Si è spento Michele Storelli, fu uno dei pionieri della pietra a Trani Si è spento Michele Storelli, fu uno dei pionieri della pietra a Trani Una vita trascorsa nelle cave. Aveva 87 anni
Un anno senza Mimì Di Palo: un pomeriggio di musica e poesia per ricordarlo insieme Un anno senza Mimì Di Palo: un pomeriggio di musica e poesia per ricordarlo insieme Domenica 4 febbraio alle 18,30 nell'auditorium San Luigi a Trani
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.