Strada provinciale Trani-Andria
Strada provinciale Trani-Andria
Speciale

Come monitorare e proteggere i furgoni aziendali con il localizzatore Gps

Alcuni dispositivi sono inoltre collegati a piattaforme cloud

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La maggior parte delle aziende hanno furgoni e veicoli aziendali che utilizzano quotidianamente per portare a termine spostamenti e trasporti di vario genere. Per queste realtà commerciali proteggere la propria flotta diventa allora una priorità, dal momento che il furto di uno o più veicoli potrebbe arrecare loro un danno economico non indifferente.

Questi mezzi, infatti, hanno un costo di acquisto elevato, che cresce in proporzione alle loro dimensioni. Determinante anche il fatto che in molti casi i furgoni vengano impiegati per il trasporto di merce di valore. Per queste ragioni sono tra i veicoli maggiormente soggetti a furti rispetto ad altre categorie di mezzi.

La soluzione che stanno adottando sempre più imprese per contrastare i malintenzionati è dunque quella di monitorare i furgoni aziendali: la massima protezione si può ottenere installando un gps tracker, strumento che consente di tenere sotto controllo un veicolo in qualsiasi momento e di incrementare, così facendo, il livello di sicurezza.

Gps tracker: quali sono i vantaggi?

Conoscere la posizione esatta del proprio furgone è estremamente utile in caso di furto, dal momento che sarà possibile ottenere le coordinate del veicolo rubato e dare indicazioni precise alle autorità per il recupero del mezzo.

Un localizzatore Gps, inoltre, rende anche più semplice la gestione della flotta dei veicoli aziendali. La semplificazione e l'ottimizzazione dell'amministrazione proprio parco mezzi è sicuramente utile in qualsiasi contesto, grande o piccolo, ma risulta fondamentale per tutte le realtà commerciali con tanti veicoli di cui dover tenere sotto controllo i movimenti e la posizione.

Poter contare, ad esempio, su un dispositivo collegato a una piattaforma cloud, in grado di fornire uno storico degli spostamenti dei propri furgoni potrà permettere di condurre studi dettagliati ed elaborare strategie di trasporto più vantaggiose per l'impresa, la ditta o l'azienda.

Tenere traccia dei percorsi compiuti dai furgoni con un localizzatore all'avanguardia consente di ottenere anche tutta una serie di informazioni per incrementare o assicurare la sicurezza dei viaggi, rilevando per esempio lo stile di guida dei propri dipendenti.

Come scegliere un localizzatore Gps per furgoni aziendali

Per scegliere un Gps tracker con SIM integrata che sia davvero efficace e che possa diventare la soluzione ideale per le esigenze della propria azienda ci sono alcuni accorgimenti da tenere a mente.

Il primo consiglio è di puntare su un dispositivo che sia semplice da installare: in questo modo si potrà procedere in autonomia, o comunque rivolgendosi ad un qualunque elettrauto, senza dover andare ad individuare e contattare un professionista del settore.

Oltre che di semplice installazione, il dispositivo dovrebbe essere anche di facile utilizzo. Per questo, è preferibile scegliere un modello preconfigurato, che sia pronto per essere utilizzato subito dopo il montaggio che non preveda un lungo processo di configurazione.

Per incrementare il livello di protezione dei propri veicoli, inoltre, solitamente le aziende preferiscono scegliere un modello di localizzatore che consenta di attivare un blocco motore nelle situazioni critiche: in questo modo si blocca sul nascere qualsiasi tentativo di manomissione o furto del mezzo.

Infine, se la propria azienda opera anche al di fuori dei confini nazionali, è bene assicurarsi che la SIM del localizzatore Gps scelto garantisca una copertura europea. In questo modo non si dovranno temere furti nemmeno quando si effettueranno dei trasporti internazionali.
  • Viabilità
Altri contenuti a tema
La ditta andriese Di Ruvo – Bike Store guarda al futuro e lancia nuove idee sul mercato La ditta andriese Di Ruvo – Bike Store guarda al futuro e lancia nuove idee sul mercato Numerose proposte nello storico negozio in via Gorizia 6 ad Andria
Di Ruvo Bike Store, passione per le due ruote dal 1967 Di Ruvo Bike Store, passione per le due ruote dal 1967 Qualità, rapporto con la clientela, e progetti dedicati alla mobilità sostenibile
1 Pit bike, il nuovo trend che sta conquistando gli amanti delle due ruote Pit bike, il nuovo trend che sta conquistando gli amanti delle due ruote Nonostante il costo più elevato offrono alte prestazioni sportive
Festa patronale, i provvedimenti di viabilità previsti per oggi Festa patronale, i provvedimenti di viabilità previsti per oggi Limitazioni al traffico a partire dalle ore 15
Battiti live a Trani, i divieti di circolazione e le aree di circolazione Battiti live a Trani, i divieti di circolazione e le aree di circolazione Istituiti tre parcheggi custoditi e servizi di navetta gratuiti
Sicurezza in auto: i cristalli vanno controllati periodicamente Sicurezza in auto: i cristalli vanno controllati periodicamente Cosa fare per prevenire danni e per effettuare le riparazioni
Camion incastrati a Trani centro: la storia si ripete Camion incastrati a Trani centro: la storia si ripete Ieri due volte nello stesso giorno
Gara nazionale di Triathlon Trani: divieti in tutta la zona sud Gara nazionale di Triathlon Trani: divieti in tutta la zona sud L'evento domani con partenza dal piazzale Marinai d'Italia a partire dalle ore 13
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.