Debiti, soldi
Debiti, soldi
Politica

Consiglio comunale, approvati circa 166 mila euro di debiti

L'Ente chiamato anche al risarcimento di Giuseppe Tarantini e Ugo Operamolla

Il Consiglio Comunale ha approvato ben 19 debiti fuori bilancio per una spesa complessiva di 165.668. Si tratta di spese riguardanti contenziosi a cui il Comune è stato condannato al risarcimento per la maggior parte di essi dal Tribunale di Trani o Tar Puglia.

Tra questi la cifra più copiosa c'è quella di ben 113.248 a favore dell'associazione Studio Legale Operamolla. Nel documento si apprende che l'avvocato Ugo Operamolla ha difeso il Comune di Trani in diverse occasioni, così come indicato nel parere del Consiglio dell'Ordine di Trani del 7.9.2006. Con accordo del 7.5.2008 il Comune ha convenuto il pagamento complessivo di 101.324 euro in tre rate per pagamenti mai avvenuti nei mesi di luglio 2008, luglio 2009 e luglio 2010. Pertanto ora l'Ente è stato costretto al risarcimento delle spese legali con mora.

Altra somma che occorre evidenziare è quella pari a 2.231 a favore dell'ex sindaco di Trani dal 2004 al 2012, Giuseppe Tarantini difeso dall'avvocato Nicola Quinto. Si tratta del procedimento penale in cui Tarantini fu condannato, insieme all'ingegner Affatato, a risarcire il Comune di Trani di ben 10 mila euro. Il Giudice di Pace ha accolto la successiva richiesta dell'ex candidato di centro destra al "Rimborso di spese legali versate e non dovute" per l'appunto pari a 2.231.

La maggioranza dei restanti debiti riguarda rimborsi per sinistri stradali. Tra questi, una cifra importante è quella pari a 19.103 euro a favore di una cittadina tranese che nel luglio 2010 era inciampata nei pressi di Piazza Longobardi a causa di una crepa nella grata per lo scolo della acque reflue procurandosi traumi importanti alla gamba sinistra che l'hanno costretta a 160 giorni d'inabilità. A distanza di 7 anni la richiesta di risarcimento è stata accolta dal Tribunale di Trani nella persona del giudice Gaetano Labianca.
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale di Trani, torna oggi in seconda convocazione Consiglio comunale di Trani, torna oggi in seconda convocazione 23 debiti fuori bilanci tra i punti ancora all'ordine del giorno
Consiglio comunale, approvato il bilancio consolidato per l'esercizio 2017 Consiglio comunale, approvato il bilancio consolidato per l'esercizio 2017 Poco dopo la mancanza di numero legale fa slittare la seduta a mercoledì 17
Consiglio comunale di lunedì 15, aggiunti 11 punti all'ordine del giorno Consiglio comunale di lunedì 15, aggiunti 11 punti all'ordine del giorno Prevista anche l'approvazione del Piano sociale di zona 2018/2020
Approvazione del bilancio 2017: il 15 ottobre torna a riunirsi il Consiglio comunale Approvazione del bilancio 2017: il 15 ottobre torna a riunirsi il Consiglio comunale Tra i punti all'ordine del giorno anche 14 debiti fuori bilancio
Revoca della nomina di Guadagnuolo in Amiu, il Consiglio comunale si oppone Revoca della nomina di Guadagnuolo in Amiu, il Consiglio comunale si oppone Il sindaco: «Tanto rumore per nulla. Nelle mie mani ho già le sue dimissioni»
2 Consiglio comunale e il caso della parentopoli in Stp: ecco gli interventi preliminari Consiglio comunale e il caso della parentopoli in Stp: ecco gli interventi preliminari Il consigliere De Toma denuncia, De Laurentis prende le distanze dalle gravi accuse
Debiti e variazione al bilancio di previsione: oggi il Consiglio comunale Debiti e variazione al bilancio di previsione: oggi il Consiglio comunale Seconda convocazione alle ore16
Consiglio Comunale senza numero legale, salta la prima convocazione Consiglio Comunale senza numero legale, salta la prima convocazione Assente quasi tutta la maggioranza. Lima e De Toma chiedono le dimissioni del sindaco
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.