consiglio comunale
consiglio comunale
Politica

Consiglio comunale, chiesta l'uscita dalla maggioranza di Solo con Trani futura

«Dichiarare di voler fare parte della maggioranza solo per potersi recare dal Sindaco con continue richieste di visibilità e altro, non può e non deve essere accettato»

«Dopo le dichiarazioni rese dai consiglieri comunali del gruppo "Solo con Trani futura", sia sulla stampa, sia sui social e sia in consiglio comunale, pensiamo sia doveroso un momento di riflessione»: inizia così l'intervento in Consiglio comunale di Irene Cornacchia, parlando a nome di alcuni consiglieri di maggioranza.

«Momento di riflessione iniziato, a dire il vero, già dopo il comunicato stampa dello scorso primo giugno, a firma dell'intero gruppo consiliare "Solo con Trani futura", con il quale avevano dichiarato che la loro assenza durante il consiglio comunale del 31.5.2023, era stata una chiara presa di posizione a seguito dell'ingresso in maggioranza di altre forze politiche. Oggi, però, crediamo sia arrivato il momento di trarre le conclusioni.

Innanzitutto è doveroso precisare che vi è una netta divergenza di vedute tra la maggioranza, la cui coalizione è fondata su valori di centrosinistra, ed il gruppo consiliare guidato dal consigliere comunale Antonio Loconte. Gruppo consiliare che non si è ancora compreso se abbia deciso di aderire all'opposizione o abbia ancora la volontà di condividere azioni fondate, appunto, sui valori del centrosinistra.

Più volte, infatti, in consiglio comunale proprio il Capogruppo della lista "Solo con Trani futura", ha dichiarato l'appartenenza al centrodestra pur facendo parte di una coalizione di centrosinistra. Ed è normale, quindi, che una coalizione di centrosinistra, punti invece a costruire una squadra solida, fondata sui valori del centrosinistra, anche per programmare le prossime sfide elettorali che ci attendono, allargando di conseguenza la maggioranza a chi crede nei valori del centrosinistra. Ed è altrettanto chiaro e naturale, quindi, che vi sia un contrasto di valori e idee di un gruppo dichiaratosi di centrodestra in una coalizione di centrosinistra.

Dichiarare di voler fare parte della maggioranza solo per potersi recare dal Sindaco con continue richieste di visibilità e altro, non può e non deve essere accettato. Per tali motivi crediamo sia giunto il momento che il sindaco prenda atto della posizione del gruppo "Solo con Trani futura" e, di conseguenza, della volontà della maggioranza dei gruppi consiliari della coalizione di centrosinistra, e quindi proseguire il percorso politico-amministrativo senza il gruppo consiliare "Solo con Trani futura"».
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale questo pomeriggio con un ordine del giorno di 16 punti Consiglio comunale questo pomeriggio con un ordine del giorno di 16 punti Tra gli argomenti anche l'approvazione del progetto per lavori di rifunzionalizzazione del Pta di Trani
Un bilancio "dinamico" approvato a larga maggioranza in consiglio comunale Un bilancio "dinamico" approvato a larga maggioranza in consiglio comunale La manovra ha registrato 25 voti favorevoli e 3 contrari
Convocato per oggi il Consiglio Comunale Convocato per oggi il Consiglio Comunale Sette i punti all'ordine del giorno
Il Consiglio comunale convocato per giovedì 25 gennaio Il Consiglio comunale convocato per giovedì 25 gennaio L'ordine del giorno
Consiglio comunale, approvato il piano per il diritto allo studio 2024 Consiglio comunale, approvato il piano per il diritto allo studio 2024 «Un importante provvedimento che contiene progetti di affettività e sessualità nelle scuole»
Domani si riunisce il Consiglio comunale in un Palazzo Palmieri ammodernato Domani si riunisce il Consiglio comunale in un Palazzo Palmieri ammodernato Nuove apparecchiature informatiche e nuova piattaforma di streaming per seguire dirette e rivedere le sedute
Il Consiglio comunale torna a riunirsi martedì 28 Il Consiglio comunale torna a riunirsi martedì 28 24 i punti all'ordine del giorno
Il gruppo “Con” passa da 3 a 9 consiglieri, cambiano gli equilibri in maggioranza Il gruppo “Con” passa da 3 a 9 consiglieri, cambiano gli equilibri in maggioranza A rappresentarlo in consiglio Biancolillo, Topputo, Cirillo, Cormio, Befano, Loconte, Corrado, Cormio e Mastrototaro
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.