Contestolab
Contestolab
Attualità

ContestoLab: la sessualità spiegata nei luoghi della socialità

Un tema legato in particolare alla disabilità e all’autismo

"Parlare di sessualità in contesti diversi è molto importante per sdoganare concetti delicati e difficili da spiegare. Davanti ad un calice di vino ha perfino la capacità di far arrivare il concetto direttamente alla persona".

A riferirlo è stata Raffaella Caifasso, presidente dell'associazione Contestolab di Bisceglie, Trani e Ruvo di Puglia, nel suo intervento a Bisceglie durante l'incontro "Calici & Sessualità".

Una serata talk organizzata in collaborazione con il Copapan di Bisceglie, Asd Borgorosso Bisceglie, Il Colore degli anni - Odv e l'Associazione culturale In Dialogo.

È stato il modo diverso e più diretto di voler trattare argomenti ancora oggi definiti tabù a spingere il dott. Michele Massimo Laforgia, psicoterapeuta specializzato nel benessere sessuale delle persone con disabilità, ad accettare l'invito dell'associazione ContestoLab che si occupa della difesa dei diritti dei ragazzi autistici e non solo e della loro integrazione sociale.

"Parlare di sessualità è molto raro specie nei luoghi della socialità", ha dichiarato il dott. Laforgia. "Educare alla sessualità non riguarda soltanto le ragazze e i ragazzi, ma anche gli adulti a cui l'incontro è rivolto. Le tantissime domande che mi sono giunte durante la serata raccontano della curiosità e del bisogno che le persone hanno di avere risposte su questa importante tematica. Risposte che spesso riescono ad abbattere l'ansia, aiutano a risolvere una serie di problematiche o il più delle volte a superare dei tabù ancora oggi fortemente radicati, specie in materia di sessualità e in particolare legata alla disabilità".
  • Attualità
Altri contenuti a tema
1 Rosa Diaferia di Trani festeggia 100 anni Rosa Diaferia di Trani festeggia 100 anni Grande festa alla presenza dell'assessore Di Lernia
Un Borghese... piccolo piccolo! Ecco la parodia tutta tranese dei 4 Ristoranti su Sky Un Borghese... piccolo piccolo! Ecco la parodia tutta tranese dei 4 Ristoranti su Sky É virale un gioco grafico di Trani Sadness con quattro attività molto popolari in città
1 Sky torna a far tappa a Trani: iniziate le riprese di “4 Ristoranti” con Alessandro Borghese Sky torna a far tappa a Trani: iniziate le riprese di “4 Ristoranti” con Alessandro Borghese Le riprese dureranno tutta la settimana. Ecco i nomi dei ristoranti
Giornata mondiale per l’autismo: il videomessaggio di mamma Raffaella e suo figlio Leonardo Giornata mondiale per l’autismo: il videomessaggio di mamma Raffaella e suo figlio Leonardo "Preferisco essere on line tutti gli altri giorni dell’anno per dedicarmi a Leonardo, mio figlio"
Allarme bomba a Trani, ritorno al terrore? Allarme bomba a Trani, ritorno al terrore? L'analisi di un lettore
Il prezzo del caffè in tazzina sta per aumentare (anche a Trani) Il prezzo del caffè in tazzina sta per aumentare (anche a Trani) L' "allarme" lanciato da Mino Acquaviva, presidente Confcommercio Trani
Camillo Langone: "Per me Trani è la città ideale in cui vivere!" Camillo Langone: "Per me Trani è la città ideale in cui vivere!" Lo scrittore e giornalista potentino vive tra Parma, Udine e Trani, sua dimora preferita
1 Sgradevole risveglio in via Ognissanti, tra topi morti e vivi Sgradevole risveglio in via Ognissanti, tra topi morti e vivi Le segnalazioni in città sono molteplici
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.