sprechi alimentari
sprechi alimentari
Solidarietà

Contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici: pubblicato l'avviso per costituire una rete locale

In continuità con il progetto "Una tavola più grande"

L'Ambito Territoriale di Trani-Bisceglie invita le organizzazioni del terzo settore, le imprese profit e non profit e le agenzie/enti formativi d'istruzione, di ricerca sperimentale ed educativi, che hanno tra i propri obiettivi il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici, le azioni positive e gli interventi di pronto intervento sociale per il contrasto alla povertà e il grave disagio sociale, a presentare la propria manifestazione di interesse per la costituzione di una rete locale impegnata nella co-progettazione di azioni innovative.
Il dott. Alessandro Attolico, Dirigente dell'Ufficio di Piano ricorda che, con legge regionale 18 maggio 2017, n.13, la Regione Puglia ha inteso disciplinare il complesso delle attività rivolte alle fasce più deboli della popolazione oltre che incentivare la riduzione degli sprechi, riconoscendo, valorizzando e promuovendo l'attività di solidarietà e beneficienza finalizzata al recupero e alla redistribuzione delle eccedenze di prodotti alimentari e farmaceutici in favore delle persone in stato di povertà o grave disagio sociale.
L'Ambito di Trani-Bisceglie, in collaborazione con quelli di Andria a Barletta, distinguendosi nel panorama regionale, ha realizzato negli ultimi due anni il progetto denominato "Una tavola più grande" che ha visto le amministrazioni impegnate, insieme a 17 enti del terzo settore, nell'animazione territoriale e nell'attivazione di interventi diretti a rafforzare i network locali per il recupero delle eccedenze, la riduzione degli sprechi e il riorientamento dei beni recuperati in favore delle persone che vivono in condizioni di povertà, in attuazione della L.R. n. 13/2017.
In continuità con questa importante esperienza avviata sul territorio, le Amministrazioni di Trani e Bisceglie intendono accedere al finanziamento di € 50.000,00, disposto dalla Regione Puglia con Atto Dirigenziale n. 805/2021, candidando attività progettuali innovative della durata di 18 mesi, da sviluppare nel triennio 2021-2023, avviando un percorso di co-progettazione con le realtà del territorio.
Modalità di adesione – Tutti i soggetti interessati sono invitati a presentare la propria manifestazione d'interesse all'Ufficio di Piano all'indirizzo ufficiodipiano@comune.trani.bt.it entro le ore 12 del 06 settembre 2021, indicando nell'oggetto "Manifestazione di Interesse per la costituzione della rete locale sulla lotta agli sprechi alimentari". Bando e modulistica sono pubblicati nella sezione Avvisi del sito istituzionale.
I soggetti ammessi saranno invitati a partecipare al primo incontro che si terrà il 14 settembre 2021 alle ore 16:00 presso la Sala della Presidenza del Consiglio del Comune di Trani.
Per eventuali informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi all'Ufficio di Piano: 0883.581323 – 080.3950302, e-mail: ufficiodipiano@comune.trani.bt.it
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Emergenza casa, nasce un fondo sperimentale di salvaguardia delle esigenze abitative Emergenza casa, nasce un fondo sperimentale di salvaguardia delle esigenze abitative L'iniziativa grazie la costruzione di una rete tra Comune, soggetti privati ed enti del terzo settore
Buoni spesa, via alle domande sulla piattaforma dedicata Buoni spesa, via alle domande sulla piattaforma dedicata C'è tempo fino al 5 novembre
25 Buoni spesa, al via le domande a partire da lunedì Buoni spesa, al via le domande a partire da lunedì Ecco chi potrà presentare domanda
Fondi di sostegno all'editoria libraria, al Comune di Trani assegnati oltre 9mila euro Fondi di sostegno all'editoria libraria, al Comune di Trani assegnati oltre 9mila euro Riaperti i termini per integrare l'elenco degli operatori economici
L'associazione europea delle vie Francigene compie vent'anni e fa tappa a Trani L'associazione europea delle vie Francigene compie vent'anni e fa tappa a Trani Visita e scambio di saluti istituzionali con i rappresentanti dell'Amministrazione
Il Comune di Trani aderisce alla rete Dafne, il servizio di assistenza alle vittime di reato Il Comune di Trani aderisce alla rete Dafne, il servizio di assistenza alle vittime di reato Sottoscritto un protocollo di intesa per estendere le attività sul territorio locale
Dopo di noi, ancora pochi giorni per partecipare all'avviso pubblico Dopo di noi, ancora pochi giorni per partecipare all'avviso pubblico Finalità è quello di garantire a persone con disabilità il diritto al futuro e benessere
Il Comune di Trani cerca sei istruttori tecnici a tempo determinato per sei mesi Il Comune di Trani cerca sei istruttori tecnici a tempo determinato per sei mesi Candidature fino al 18 ottobre
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.