Cronaca

Controlli dei Carabinieri per la sicurezza ambientale e sanitaria

In azione i reparti speciali: 33 denunce, sequestrati beni per 1 milione di euro

Nell'ambito di un programma di prevenzione e repressione delle violazioni di norme speciali che regolano il settore lavorativo, ambientale e alimentare-sanitario, i Carabinieri dei Reparti Speciali del NAS, NIL e NOE della Legione Puglia hanno proceduto ad una mirata attività d'indagine e ispettiva, eseguita negli ultimi quindici giorni, nei confronti di numerose aziende, attività commerciali e cantieri, che ha portato alla denuncia in stato di libertà di 33 persone e al sequestro di beni per oltre 1 milioni di euro.

10 sono state, in particolare, le persone denunciate per le violazioni concernenti norme ambientali con il contestuale sequestro di numerose aree per lo più adibite a discariche abusive. 9 invece, i soggetti deferiti per violazioni riguardanti la vigente normativa di sicurezza, igiene ambientale, salute e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro. Ad essi sono stati complessivamente contestati illeciti amministrativi e ammende per circa 80mila euro. Nel settore, inoltre, 9 sono stati i lavoratori in nero o irregolari identificati.

14 persone, infine, sono state denunciate per violazioni inerenti le norme alimentari-sanitarie, con uno stabilimento vinicolo e un laboratorio di gelateria sequestrati per carenze igienico-sanitarie, un laboratorio dentistico sequestrato per mancanza di autorizzazioni e 290 capi bovini sottoposti a sequestro cautelativo-sanitario. Tali controlli hanno portato al sequestro complessivo di beni e prodotti per oltre 1 milioni di euro.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Rapina in supermercato di Barletta con taglierino, arrestato 27enne tranese Rapina in supermercato di Barletta con taglierino, arrestato 27enne tranese L'uomo già noto alle forze dell'ordine è riuscito a fuggire insieme al suo complice. Indagano i Carabinieri
Scippi e rapine ad anziani in tutta la Bat, arrestato 51enne barlettano Scippi e rapine ad anziani in tutta la Bat, arrestato 51enne barlettano L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è ritenuto responsabile di almeno 12 episodi simili negli ultimi tre anni
Estorsioni con metodo mafioso a Trani, un arresto Estorsioni con metodo mafioso a Trani, un arresto I fatti risalenti nel 2019 a danno di alcuni esercenti
Il colonnello Alessandro Andrei al Comando provinciale dei Carabinieri del gruppo Bat Il colonnello Alessandro Andrei al Comando provinciale dei Carabinieri del gruppo Bat Di origini toscane, si è insediato lo scorso 19 settembre
1 Trani, investe tre persone e scappa: caccia al pirata della strada Trani, investe tre persone e scappa: caccia al pirata della strada Due gravi trasportate in ospedale. Indagano i Carabinieri
1 Non rispondeva da giorni, ritrovato in gravi condizioni nel suo appartamento Non rispondeva da giorni, ritrovato in gravi condizioni nel suo appartamento È accaduto in piazza Indipendenza. Sul posto 118 e Carabinieri
1 Scomparsa la tranese Maria Calefato, da più di 24 ore non si hanno sue notizie Scomparsa la tranese Maria Calefato, da più di 24 ore non si hanno sue notizie I familiari lanciano l'appello sui social: «Aiutateci a ritrovarla»
Aggredito per futili motivi da un gruppo di ragazzi, ferito un 54enne tranese Aggredito per futili motivi da un gruppo di ragazzi, ferito un 54enne tranese L’episodio ieri sera nei pressi dell’area La Pietra. Indagano le forze dell’ordine
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.