Biblioteca storica Ordine Avvocati
Biblioteca storica Ordine Avvocati
Eventi e cultura

Corso sull'arbitrato, oggi il primo appuntamento

Al via il ciclo di incontri nella biblioteca storica dell’Ordine degli avvocati

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La crisi della giustizia del nostro paese impone scelte per addivenire ad una definizione delle controversie in materia civile e commerciale mediante strumenti alternativi alla giurisdizione ordinaria. In molte materie è stata resa obbligatoria dal legislatore la mediazione che mira al risultato di pervenire alla conciliazione prima della instaurazione del giudizio, ma le statistiche rivelano dati negativi in ordine all'esito di tale strumento. Viene trascurato, invece, l'arbitrato che è disciplinato dal codice di procedura civile ed è utilizzato nel diritto societario con scarsa applicazione nelle altre materie nonostante la Corte di Cassazione e la Corte Costituzionale abbiano ormai da tempo parificato l'efficacia del lodo a quella della sentenza.

Anche gli avvocati possono essere protagonisti della giurisdizione ed hanno la possibilità di utilizzare lo strumento arbitrale che permette di arrivare al lodo in tempi rapidi (massimo 180 giorni) con una razionalizzazione delle tariffe a concordarsi con le parti prima dell'apertura del procedimento. È necessario che la classe forense si appropri della cultura dell'arbitrato e acceda agli strumenti formativi ed informativi per l'utilizzazione di questo strumento con la massima serietà e professionalità, come d'altronde ribadito dal Consiglio nazionale forense.

La Camera del Diritto Immobiliare con il patrocinio e la collaborazione del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bari, terrà un corso sull'Arbitrato che si articolerà in tre sessioni, oggi, 20 ottobre, il 27 ottobre e il 10 novembre, dalle ore 15.30 alle ore 18.30 nella biblioteca storica dell'Ordine degli avvocati di Trani cui parteciperanno avvocati provenienti da tutta la regione.
  • Ordine degli avvocati
Altri contenuti a tema
«Salviamo la Giustizia», gli avvocati di Trani in piazza a Bari
 «Salviamo la Giustizia», gli avvocati di Trani in piazza a Bari
 La manifestazione il 23 giugno a difesa dei diritti dei cittadini e per riaffermare il ruolo dell’Avvocatura
"Senza giustizia il Paese non ha un futuro": avvocati tranesi preoccupati per la lenta ripresa delle attività "Senza giustizia il Paese non ha un futuro": avvocati tranesi preoccupati per la lenta ripresa delle attività Ecco le proposte e il progetto dell'Ordine degli avvocati cittadino
Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani: «Pieno sostegno al mondo della Sanità» Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani: «Pieno sostegno al mondo della Sanità» 
L’appello del presidente Tullio Bertolino: «E’ il momento della solidarietà nazionale»
Le chiamate delle udienze civili sugli smartphone degli avvocati di Trani Le chiamate delle udienze civili sugli smartphone degli avvocati di Trani Oggi la presentazione dell'iniziativa
1 Bertolino: «Gli Avvocati non sono un intralcio alla giustizia» Bertolino: «Gli Avvocati non sono un intralcio alla giustizia» Il dibattito sulla riforma della prescrizione e le esternazioni di alcuni magistrati
La scuola forense di Trani dedicata all’avvocato Pietro Mario Coviello La scuola forense di Trani dedicata all’avvocato Pietro Mario Coviello Lunedì 16 settembre la cerimonia di intitolazione con Silvana Sciarra, giudice della Corte Costituzionale
L’Ordine degli Avvocati di Trani si costituisce parte civile nel processo “Giustizia Svenduta” L’Ordine degli Avvocati di Trani si costituisce parte civile nel processo “Giustizia Svenduta” L'inchiesta aveva portato alla luce una presunta “giustizia truccata” ad opera di magistrati, avvocati e forze dell’ordine
Convegno su "Cyberbullismo, cybercrime e reati informatici"dell'Ordine avvocati di Trani Convegno su "Cyberbullismo, cybercrime e reati informatici"dell'Ordine avvocati di Trani In programma il 29 marzo ad Andria
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.