dino marinaro 1
dino marinaro 1
Cronaca

Diffamazione nei confronti dell'ex comandante Modugno, assolto Dino Marinaro

In una lettera venivano contestava le nomine legali affidate a "non" tranesi

Assoluzione anche in grado d'appello per l'ex consigliere comunale Dino Marinaro denunciato per diffamazione dall'ex comandante della Polizia Municipale di Trani Antonio Modugno. La vicenda riguarda la presunta diffamazione che Marinaro avrebbe commesso ai danni di Modugno con una lettera del marzo 2008, diffusa anche ai mass media, in cui non condivideva le nomine degli avvocati compiute nelle determine del comandante per provvedere alla difesa del il Comune in diverse cause d'opposizione a sanzioni amministrative. Marinaro aveva evidenziato come la scelta dei legali ricadesse spesso su professionisti forestieri piuttosto che prediligere la "tranesità" degli avvocati.

Il processo di secondo grado celebratosi dinanzi alla Corte d'Appello di Bari ha consolidato l'assoluzione che a giugno 2011 pronunciò il Tribunale di Trani. A cui anche la Procura, nella persona del pubblico ministero Michele Ruggiero, chiese l'assoluzione di Marinaro. Ma poi, depositate le motivazioni della sentenza, il pm Luigi Scimè nonché il dr. Iacobellis della Procura Generale presso la Corte d'Appello impugnarono la pronuncia d'assoluzione (perchè il fatto non sussiste) emessa dal giudice del Tribunale di Trani Rossella Volpe. Ma in appello le cose non sono cambiate e l'assoluzione è stata confermata. Marinaro ora chiederà al Comune il ristoro delle spese di difesa del doppio grado di giudizio ed intanto proprio al Comune ha inviato una missiva con cui diffida l'Ente dal dar seguito ad eventuali analoghe istanze di rimborso di spese legali che dovesse presentare Modugno per la propria difesa.
  • Dino Marinaro
Altri contenuti a tema
Presunta diffamazione, assolto l'ex-consigliere Marinaro Presunta diffamazione, assolto l'ex-consigliere Marinaro Con una lettera, puntò il dito sugli affidamenti del Comune ad avvocati "non tranesi"
Amet, Marinaro insiste: «Riserbato dica la verità» Amet, Marinaro insiste: «Riserbato dica la verità» Il segretario provinciale di Fli reitera la richiesta di chiarimento sulla posizione di De Toma
«Perché non si nomina un nuovo amministratore ad Amet?» «Perché non si nomina un nuovo amministratore ad Amet?» Marinaro (Futuro e Libertà) chiede chiarimenti sull’attività dell’azienda
Ricorso Marinaro rigettato, le motivazioni Ricorso Marinaro rigettato, le motivazioni Il Tar: al sindaco spetta una maggioranza di seggi non inferiore al 60%
Consiglio comunale, Scagliarini resta dov’è Consiglio comunale, Scagliarini resta dov’è Respinto il ricorso al Tar di Giacomo Marinaro
Dino Marinaro commenta la nuova giunta di Trani Dino Marinaro commenta la nuova giunta di Trani «Da Tarantini a Riserbato: nulla è cambiato»
Futuro e Libertà: diramato il direttivo provinciale Futuro e Libertà: diramato il direttivo provinciale Ci sono 5 tranesi. Tutti i nomi con le deleghe
Marinaro, Di Lollo e Cirillo si avvicinano ad Operamolla Marinaro, Di Lollo e Cirillo si avvicinano ad Operamolla I ben informati raccontano di un accordo virtualmente siglato
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.