discarica coperta
discarica coperta
Ambiente

"Discarica chiusa e bonifica mai iniziata": la nota di Maria Grazia Cinquepalmi

"Nessuno si preoccupa di quello che stanno decidendo"

"Il diritto alla salute dovrebbe avere la priorità su tutto e riguardare tutti. Ricordo quando il Sindaco Bottaro e l'allora assessore all'ambiente di Gregorio ripetutamente dichiaravano urlando "vogliamo porre la parola fine sulla discarica": l'ex consigliere comunale Maria Grazia Cinquepalmi interviene sulle questioni ambientali legate alla discarica di Trani.
"Oggi, nessuno si preoccupa di quello che stanno decidendo, sia a livello comunale che regionale, della discarica di Trani, chiusa nel 2014 per gravi problemi di contaminazione del sottosuolo e della falda dovuti a numerose fratture della parete del terzo lotto.
Le rotture della barriera impermeabile hanno causato il passaggio del percolato nel sottosuolo.
Nonostante il permanere di tali gravi problematiche la Regione Puglia ha previsto l'utilizzo proprio del terzo lotto per continuare a conferire rifiuti fino a 1.000.000 mc. inserendolo finanche nel Piano Regionale dei Rifiuti Urbani.
Ne' tantomeno questa amministrazione si è preoccupata di evidenziare che, ad oggi, dopo 8 anni, le operazioni di bonifica e impermeabilizzazione delle pareti laterali per impedire il passaggio del percolato non sono neppure iniziati.
Ma non è tutto!
Qualcuno ha deciso di eliminare dagli interventi progettuali già approvati e finanziati la previsione di chiusura definitiva del terzo lotto che allo stato lo rendono inidoneo alla ripresa del conferimento dei rifiuti. Ma si sa, prima gli interessi economici di qualcuno e poi la tutela del territorio e della salute di tutti.
Quindi, oggi la situazione è la seguente, da un lato è in corso la messa in sicurezza finalizzata alla risoluzione delle problematiche di contaminazione sussistenti, dall'altro, qualcuno ha già deciso che il terzo lotto deve essere riaperto nonostante le gravi e irrisolte problematiche.
La riapertura della discarica non comporterebbe sicuramente una diminuzione della Tari, come molti vorrebbero far credere, ma piuttosto un probabile aumento delle patologie legate alla contaminazione della falda acquifera e del sottosuolo".
  • Discarica
Altri contenuti a tema
Ex discarica, Oikos: «La cittadinanza rischia di perdere l'importante finanziamento di 7 milioni» Ex discarica, Oikos: «La cittadinanza rischia di perdere l'importante finanziamento di 7 milioni» L'associazione chiede trasparenza nei provvedimenti e comportamenti
Nuova procedura di project financing per la realizzazione di un impianto per recupero rifiuti, i dubbi di Oikos Nuova procedura di project financing per la realizzazione di un impianto per recupero rifiuti, i dubbi di Oikos «Lamentiamo ancora una volta la mancanza di trasparenza nell’operato degli amministratori pubblici locali»
Discarica, l'analisi di Oikos: "Nessun documento ufficiale certifica l'avvenuta messa in sicurezza" Discarica, l'analisi di Oikos: "Nessun documento ufficiale certifica l'avvenuta messa in sicurezza" L'associazione di cittadinanza attiva chiede che venga attuato il principio di precauzione
Impianto di percolato, un gruppo di cittadini: «E' calato il silenzio» Impianto di percolato, un gruppo di cittadini: «E' calato il silenzio» Ecco i quesiti posti all'Amministrazione
Impianto di percolato: le osservazioni di un gruppo di cittadini e associazioni Impianto di percolato: le osservazioni di un gruppo di cittadini e associazioni «Ancora una volta invitiamo Sindaco e amministratore Amiu ad un pubblico, civile e leale confronto»
Impianto di percolato a Trani: ancora al vaglio le potenziali criticità Impianto di percolato a Trani: ancora al vaglio le potenziali criticità Evidenziate dal comitato ambientale a seguito di ulteriori perizie tecniche
7 Discarica, Di Leo: «Ancora oggi nessuno riesce a dire perché nel 2014 ci fu fuoriuscita di percolato» Discarica, Di Leo: «Ancora oggi nessuno riesce a dire perché nel 2014 ci fu fuoriuscita di percolato» Il commento del consigliere della Lega dopo il sopralluogo di ieri
Discarica, Cornacchia: «I lavori procedono con regolarità» Discarica, Cornacchia: «I lavori procedono con regolarità» L'esito di un sopralluogo con consiglieri, tecnici, dirigenti e l'assessore Colangelo
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.