Leonardo Cuocci Martorano
Leonardo Cuocci Martorano
Vita di città

Festa di san Sebastiano, il 2018 è stato un anno «positivo» per la Polizia locale

Il comandante Cuocci Martorano: «Ogni giorno gli agenti informano, regolano e difendono i più deboli da grandi e piccole prevaricazioni»

Ieri, domenica 20 gennaio, con inizio alle 10, a Trani, è celebrato San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale - Locale d'Italia con una solenne Messa, presso la chiesa di San Francesco, officiata da don Pasquale Quercia. Al termine del rito religioso il comandante della Polizia locale di Trani, Leonardo Cuocci Martorano, ha illustrato l'attività svolta dal Corpo di Polizia locale nell'ultimo anno.

«La celebrazione della festa di san Sebastiano martire - ha spiegato il comandante - è, secondo un antico e consolidato cerimoniale, il momento per illustrare in maniera sintetica l'attività svolta dal Corpo della Polizia Locale nel corso del trascorso anno. L'anno 2018 può sicuramente definirsi come positivamente svolto per l'azione istituzionale della Polizia Locale. Corre l'obbligo di ricordare che è stato concluso positivamente l'iter amministrativo per la stabilizzazione di quattro nuove unità incrementando, sia pur di poco, il numero degli agenti del corpo di Polizia Locale.

Nel nostro tradizionale servizio di sicurezza stradale, gli agenti hanno mantenuto costante il livello di attenzione; un riscontro positivo della efficienza dell'azione e della professionalità dimostrata dagli agenti negli accertamenti degli illeciti è confermata dalla riduzione del contenzioso registrato nei confronti dei verbali contesati. (Contenzioso oggi che vede questo settore non più soccombente grazie alla professionalità e quotidiano impegno del Cap. Domenico Miccoli delegato a stare in giudizio per conto dell'Ente).

Un motivo di personale soddisfazione poi, consentitemelo, è la constatazione della immediata disponibilità che gli agenti di questo Corpo hanno dato in occasione delle diverse emergenze. Ricordo tra le più significative quelle dell'evento neve del febbraio del 2018 e degli allagamenti occorsi in occasioni delle diverse condizioni meteo avverse che vedono interessate alcune parti del nostro territorio.

Da oltre un decennio le città sono al centro di una trasformazione urbana e sociale sempre più rapida e convulsa. Una trasformazione che investe lo spazio pubblico delle città come un fiume in piena, che produce disordine fisico e sociale; un disordine che va regolato giorno per giorno e mantenuto entro limiti accettabili. Nello spazio pubblico i fenomeni negativi si sommano e si intrecciano: fretta, inciviltà, violazione delle norme del vivere civile, degrado ambientale, criminalità di strada. In questo spazio la polizia locale fa di tutto: informa, educa, regola, sanziona, difende i più deboli da grandi e piccole prevaricazioni. Svolge cioè la propria specifica funzione di regolatore della vita sociale e lo fa conoscendo e applicando la legge, cioè le regole di vita che la comunità nazionale e locale democraticamente si è data. Per questo gli operatori, non possono e non vogliono girare mai la testa dall'altra parte, e intervengono, se necessario, anche utilizzando i propri poteri di polizia di sicurezza e giudiziaria».

Alla cerimonia era presente anche il sindaco Bottaro. «I miei auguri a tutto il corpo di Polizia municipale, ringraziandoli per il lavoro che quotidianamente svolge al servizio della nostra comunità. Gli agenti stanno lavorando intensamente e i miei auguri non potevano che essere fatti in questo giorno così importante».

Sul sito del Comune di Trani la relazione completa.
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Riportato in vita dopo un malore alla guida: tragedia sfiorata in via Superga Riportato in vita dopo un malore alla guida: tragedia sfiorata in via Superga Sul posto polizia locale, Oer e 118
Polizia locale, intensificati i controlli in città: da oggi in servizio altri quattro agenti Polizia locale, intensificati i controlli in città: da oggi in servizio altri quattro agenti Il sindaco annuncia anche una nota di chiarimento per le persone nella condizione di autismo
8 Una Trani che non si chiude ma controlla a dovere Una Trani che non si chiude ma controlla a dovere Contro ogni forma d'irresponsabilità
Emergenza sanitaria, barriere di filtraggio circondano la città per controllare gli automobilisti Emergenza sanitaria, barriere di filtraggio circondano la città per controllare gli automobilisti Oggi 40 denunce per mancata osservanza delle misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus
Coronavirus, nella Bat 998 persone e 362 esercizi commerciali controllati​ Coronavirus, nella Bat 998 persone e 362 esercizi commerciali controllati​ I numeri dei controlli effettuati dalle forze dell'ordine: denunciate più di 100 persone
Emergenza Coronavirus, Polizia locale e di Stato presidiano Trani Emergenza Coronavirus, Polizia locale e di Stato presidiano Trani Continuano gli interventi di sanificazione dell'Amiu
4 Sorpreso a scaricare rifiuti su una complanare, multato dalla Polizia locale Sorpreso a scaricare rifiuti su una complanare, multato dalla Polizia locale Bottaro: «Tolleranza zero per chi sporca»
Vendita di alcol in bottiglie di vetro dopo le 22: controlli mirati della Polizia locale Vendita di alcol in bottiglie di vetro dopo le 22: controlli mirati della Polizia locale Nel mirino i locali e i distributori automatici di bevande
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.