Giardini urbani
Giardini urbani
Scuola e Lavoro

Giardini e parchi urbani: incontro con scuole, università e associazioni

Si è svolto nei giorni scorsi a Palazzo Beltrani

Il 17 maggio si è tenuto nel Palazzo delle Arti Beltrani il Convegno "Giardini e Parchi urbani in occasione del bicentenario della fondazione della Villa Comunale di Trani" a cura della sezione di Trani dell'Ass.ne Italia Nostra, nell'ambito delle Settimana per il patrimonio 2024. L'incontro e gli eventi della settimana appena trascorsa hanno inaugurato le celebrazioni che avranno al centro i giardini pubblici cittadini per tutta l'estate del 2024, con il patrocinio del Comune di Trani, rappresentato dal Sindaco Amedeo Bottaro e dell'Ass.re alle Culture Lucia De Mari, che hanno ribadito la valenza culturale e l'importanza di iniziative che possano portare a riflettere sul patrimonio urbano, promuoverne lo studio e la cura. Il pomeriggio di studio è stato introdotto dalla Presidente di Italia Nostra Trani, arch. Francesca Onesti e moderato dall'Avv. Giuseppina Chiarello, dopo il saluto dell'Ordine degli Architetti della Bat, si sono alternati i significativi interventi della prof. Loredana Ficarelli, architetto e Prorettore del Politecnico di Bari, della prof.ssa Cassano, Presidente regionale Italia Nostra Puglia, della Prof.ssa Pina Cutolo, consigliera nazionale dell'associazione e delle scuole di Trani: Liceo Scientifico Valdemaro Vecchi, Scuola sec. di 1° gr. Rocca-Bovio-Palumbo e Circolo Didattico Mons. Petronelli, presente con una nutrita rappresentanza di giovanissimi alunni con le loro insegnanti e della Dirigente Giuseppina Tota.
La Prof.ssa Angela Tannoia, Dirigente del Liceo scientifico ha presentato l'intervento "Valdemaro Vecchi e i suoi giardini di carta", raccontando del profondo rapporto tra il tipografo, tranese d'adozione e d'elezione, con la botanica, attualizzando le pubblicazioni dell'editore con lo studio delle specie vegetali ancora oggi presenti nella villa Comunale.

La prof.ssa Cassano, archeologa e docente di Archeologia greca e romana presso l'Università degli Studi di Bari, con l'interessantissimo studio "Giardini e Pitture di giardino nel mondo romano" ha illustrato l'impianto dei giardini di domus e villae nell'area di Pompei o della celebre Villa Adriana a Tivoli; di grande impatto la lezione sulle pitture della villa di Livia, consorte dell'imperatore Augusto, con il suo catalogo illustrato di piante e animali coloratissimi.

La prof.ssa Loredana Ficarelli ha presentato l'intervento "Il giardino della città mediterranea", spaziando dall'analisi degli immaginari giardini delle Mille e una notte a Chardigarh, città progettata da Le Corbusier in India, portando all'attenzione del pubblico il concetto di giardino come struttura disegnata e organizzata dall'essere umano dalla spiccata missione identitaria, in quanto simbolo di una civiltà che si rappresenta e identifica, appunto, negli spazi che struttura.

Il racconto dei percorsi delle scuole Petronelli e Rocca-Bovio-Palumbo si è articolato intorno al concetto di esperienza diretta di apprendimento dentro e fuori dall'aula, con il comune intento di coniugare l'educazione alla cittadinanza con l'educazione alle emozioni e lo sviluppo di un senso di appartenenza e cura del proprio territorio. La Dirigente Tota ha raccontato del libro Armonie tra bellezza e benessere, basato sulla pubblicazione del 1967 Amiche piante e sulla rilettura contemporanea che ne hanno fatto gli alunni della scuola, muovendosi negli spazi della Villa, guidati dalle insegnanti; ha poi invitato i presenti a visitare la mostra di lavori dei bambini: fotografie, produzione di versi e disegni dai tratti delicatissimi e assai maturi per la giovanissima età degli autori! La prof.ssa Daniela Cantarella, in rappresentanza del Dirigente Scolastico prof. Giovanni Cassanelli, nelle stesse ore impegnato nelle vesti di presidente di commissione al concorso a cattedra, ha presentato il progetto della Scuola Rocca-Bovio-Palumbo "Guide creative nel paesaggio", nato dall'esperienza del progetto PON GeoCorpi, tenuto nel corso dell'anno scolastico 22-23 dall'esperta Manuela Lops, grazie al quale gli studenti hanno sperimentato, immaginato, fotografato, giocato negli spazi della città, al fine di sviluppare con essi una relazione e un senso di appartenenza. Una prova tangibile di quanto appreso nel percorso sono i pannelli dotati di qr-code installati in villa comunale, in cui vengono fornite informazioni storico-artistiche e attività ludiche da svolgersi nel nostro giardino sul mare, presentati ad alunni, visitatori e concittadini anche nella mattina del 14 maggio 2024.

Il convegno si è concluso con l'intervento della Prof.ssa Pina Cutolo, consigliera nazionale di Italia Nostra, in merito al quadro normativo sulla "Tutela paesaggistica dell'alberatura urbana".

L'evento ha dimostrato come le associazioni, la Scuola e l'Università possano contribuire, ognuna con le proprie peculiarità e i propri linguaggi, a sviluppare la conoscenza, fare luce sulla bellezza, perseguire e promuovere la ricerca al fine di far maturare l'amore e la tutela del patrimonio e dell'ambiente da parte di chi lo abita.
Giardini urbaniGiardini urbaniGiardini urbani
  • Palazzo Beltrani
Altri contenuti a tema
Teatro a Corte, continua a Palazzo delle Arti Beltrani la IV edizione della rassegna nazionale legata al Premio Giovanni Macchia Teatro a Corte, continua a Palazzo delle Arti Beltrani la IV edizione della rassegna nazionale legata al Premio Giovanni Macchia Sabato 22 giugno va in scena “L’armadietto cinese” del gruppo teatrale Il Focolare di Loreto
Una notte al Museo, torna venerdì 14 giugno l'appuntamento a Palazzo Beltrani Una notte al Museo, torna venerdì 14 giugno l'appuntamento a Palazzo Beltrani Osservazioni del sistema solare, emozionanti scoperte, attività laboratoriali ed esplorazioni notturne nel Museo
Ultimo appuntamento a Palazzo Beltrani di "Sulle note di Puccini" Ultimo appuntamento a Palazzo Beltrani di "Sulle note di Puccini" Il rito del tè accompagna l’omaggio in musica della Scuola di Canto del conservatorio ‘N. Piccinni’ di Bari al grande musicista. Venerdì 31 maggio a Trani
Ultimo appuntamento "Sulle note di Puccini" a Palazzo Beltrani Ultimo appuntamento "Sulle note di Puccini" a Palazzo Beltrani Il rito del tè accompagna l’omaggio in musica della Scuola di Canto del conservatorio ‘N. Piccinni’ di Bari al grande musicista
Premio Giustina Rocca, Trani rende omaggio alla prima avvocata della storia Premio Giustina Rocca, Trani rende omaggio alla prima avvocata della storia Tante le iniziative per celebrare la memoria e l’eredità dell’avvocata tranese del 1500
Elogio della composizione, domenica visita guidata gratuita a Palazzo Beltrani Elogio della composizione, domenica visita guidata gratuita a Palazzo Beltrani Una guida d’eccezione per l’esposizione fotografica di 82 opere dell’artista caposcuola dell’high-key
Domenica a Palazzo Beltrani il giornalista Carlo Massarini Domenica a Palazzo Beltrani il giornalista Carlo Massarini Presenterà il suo libro Vivo dal vivo 2010 – 2023
Palazzo delle Arti Beltrani celebra Giacomo Puccini nel centenario dalla scomparsa Palazzo delle Arti Beltrani celebra Giacomo Puccini nel centenario dalla scomparsa Il rito del tè accompagna l’omaggio in musica della Scuola di Canto del conservatorio ‘N. Piccinni’ di Bari al grande musicista
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.