Pon sul giornalismo al Liceo Scientifico V. Vecchi
Pon sul giornalismo al Liceo Scientifico V. Vecchi
Scuola e Lavoro

Gli studenti del "Vecchi" assistono alle "Nozze di Figaro" a Bari

Dall'anno prossimo sará possibile seguire a scuola il corso di storia della musica

Per l'ennesima volta il Liceo Scientifico "Vecchi" di Trani conferma la sua vocazione ad una formazione rivolta anche all'ambito artistico musicale oltre che a quello prettamente scientifico. Ieri, gli studenti del Liceo hanno assistito alla prova generale dell'opera "Le nozze di Figaro" di Mozart nella splendida cornice del Teatro Petruzzelli di Bari.

I ragazzi, accompagnati dal dirigente scolastico prof.ssa Angela Tannoia, hanno potuto gustare appieno il capolavoro mozartiano dopo essere stati formati dal prof.Giovanni Cassanelli pianista e musicologo oltre che docente di Lettere presso lo stesso Liceo, il quale li ha edotti circa la genesi della prima opera della trilogia dapontiana mettendo in risalto quale debito di riconoscenza il genio salusburghese avesse contratto con il "nostro" Giovanni Paisiello, compositore tarantino che ha avuto il merito di aver fatto comprendere a Mozart quali fossero le straordinarie potenzialità dell'opera comica italiana. "Le Nozze di Figaro" sono la terza opera che i ragazzi del "Vecchi" hanno visto dall'inizio di questo anno scolastico, dopo "La Boheme" di Giacomo Puccini e "L'elisir d'amore" di Gaetano Donizetti e prima delle altre opere programmate nel cartellone del prestigioso Teatro barese.

Questa particolare attenzione nei confronti della musica si esprimerà, a partire dal prossimo anno scolastico, in un corso opzionale di storia della musica che i nuovi iscritti potranno scegliere di frequentare oltre alle canoniche 27 ore settimanali che il curricolo prevede, per arricchire il loro bagaglio culturale. Su questo progetto e su altri analoghi, si potranno conoscere ulteriori dettagli partecipando all'open day del "Vecchi" previsto per domenica prossima 31 Gennaio 2016 dalle ore 10 alle 13.
  • Valdemaro Vecchi
Altri contenuti a tema
Studenti del Vecchi visitano il Cern di Ginevra Studenti del Vecchi visitano il Cern di Ginevra Preziosa opportunità nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro
G.S.S. Basket maschile: la tripletta del liceo Vecchi G.S.S. Basket maschile: la tripletta del liceo Vecchi Altra importante affermazione degli alunni dello scientifico tranese
Il liceo Vecchi di Trani si arricchisce con l'introduzione della disciplina "Scienze biomediche" Il liceo Vecchi di Trani si arricchisce con l'introduzione della disciplina "Scienze biomediche" La novità ministeriale verrà introdotta il prossimo anno scolastico
Oggi al liceo Vecchi il professor Mario Grosso per parlare di mobilità sostenibile Oggi al liceo Vecchi il professor Mario Grosso per parlare di mobilità sostenibile Continua il ciclo d'incontri con professionisti per orientare gli studenti
Professionisti al Vecchi, nuovo incontro con Gia Serlenga Professionisti al Vecchi, nuovo incontro con Gia Serlenga Il consigliere Tar e vicepresidente Anma a Trani per un confronto con gli studenti
Gli studenti del Vecchi impegnati alla scoperta delle aziende farmaceutiche del territorio Gli studenti del Vecchi impegnati alla scoperta delle aziende farmaceutiche del territorio L'iniziativa nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro "Scienza e salute"
Il liceo Vecchi premiato a Bologna per il progetto dell'Ant, "Cominciamo dalla fine" Il liceo Vecchi premiato a Bologna per il progetto dell'Ant, "Cominciamo dalla fine" La somma vinta sarà impiegata per l'acquisto di cinque computer per uso didattico
1 Studenti del liceo Vecchi vincitori di un concorso dedicato a don Tonino Bello Studenti del liceo Vecchi vincitori di un concorso dedicato a don Tonino Bello Sono stati premiati con un corto dedicato ai giovani e alla pace
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.