vitobra
vitobra
Politica

"Ho votato a favore, ma resto all'opposizione": Vito Branà chiarisce la sua posizione

Le dichiarazioni del consigliere del Movimento 5 Stelle dopo il voto favorevole al programma dell'amministrazione comunale

Ha votato a favore delle Linee Programmatiche della nuova amministrazione comunale, ma rimane all'opposizione: Vito Branà, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle (si era presentato come candidato sindaco) intende sottolineare la sua posizione, al netto del personale voto di approvazione del programma del nuovo governo cittadino.

Lo sottolinea in un post, con il quale vuole appunto fare chiarezza: "Dopo una attenta analisi e lettura delle linee programmatiche ho evinto che il 90% di esse combaciavano con il nostro programma elettorale. Ho votato a favore – spiega Branà - perché ritengo che le cose condivisibili e che vanno a favore della cittadinanza non devono avere colore politico.

Il mio voto a favore non è un appoggio alla maggioranza, resto all'opposizione. Dire sempre 'No' o sbraitare per farsi 'vedere' non è nel mio stile e nel gruppo che rappresento. La mia sarà opposizione costruttiva, vuol dire che quando ci sarà da proporre lo farò, quando ci sarà da contestare lo farò, quando ci sarà da votare un atto che ritengo vada a favore di tutti i cittadini, lo voterò a favore. Questo perché sono una persona libera, senza pre concetti. Le persone buone e quelle meno buone sono in tutti gli schieramenti, e noi non siamo migliori degli altri. È nei fatti che dobbiamo dimostrarlo, perché le idee e le azioni camminano sulle gambe delle persone.

Inoltre non accetto nè io, nè il gruppo che rappresento, lezioni di credibilità da chi con la sua incapacità lo ha portato ai minimi termini. Dico a queste persone di farsi una vita e di pensare alle cose belle, perché quando vivi sempre con l'astio e la delusione, non vivi bene. Nel bene e nel male le decisioni le prenderò io e dovrò rispondere solo al mio gruppo e ai cittadini che mi hanno supportato".

E' molto probabile che Branà abbia voluto rispondere al post dell'ex consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Antonella Papagni: "Sono rammaricata e molto. Come sapete – ha scritto - la mia attività politica è cessata due anni fa. Non ho mai smesso di seguire. Ma. C'è un ma. Vedere che il consigliere eletto del movimento 5 Stelle vota le linee programmatiche del suo avversario è disgustoso. Unico e solo della minoranza (ne siamo sicuri?). Dopo 10 anni di militanza, dopo 10 anni di sangue buttato ora vedo questo. Ho fatto bene a dimettermi".
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Nuovo Consiglio e Giunta comunale, il Comitato Quartiere Stadio pronto a collaborare con l'Amministrazione Nuovo Consiglio e Giunta comunale, il Comitato Quartiere Stadio pronto a collaborare con l'Amministrazione Il direttivo: «Piena disponibilità ad instaurare un dialogo proficuo e scevro da preconcetti»
Consiglio comunale, Bottaro: «Mai come in questo momento le istituzioni devono dare il buono esempio» Consiglio comunale, Bottaro: «Mai come in questo momento le istituzioni devono dare il buono esempio» Il sindaco presta giuramento a Palazzo Palmieri
1 Giuramento del sindaco e convalida eletti, il 17 novembre torna a riunirsi il Consiglio comunale Giuramento del sindaco e convalida eletti, il 17 novembre torna a riunirsi il Consiglio comunale Si attende la comunicazione sulla composizione della Giunta Comunale
Popolari con Bottaro, in Consiglio comunale con i consiglieri Michele Lops e Donata Di Meo Popolari con Bottaro, in Consiglio comunale con i consiglieri Michele Lops e Donata Di Meo A breve la costituzione del direttivo cittadino e l'apertura di una sede
3 Clamoroso a Trani, una trascrizione sbagliata e Lima torna in Consiglio comunale Clamoroso a Trani, una trascrizione sbagliata e Lima torna in Consiglio comunale Finito terzo dopo Cozzoli con soli tre voti di scarto, recupera 7 voti in una sezione nella quale ne risultavano 0
Tari, Imu e debiti fuori bilancio: il 10 settembre torna a riunirsi il Consiglio comunale Tari, Imu e debiti fuori bilancio: il 10 settembre torna a riunirsi il Consiglio comunale Prima convocazione in modalità telematica alle ore 9.30
Consiglio comunale, Michele Ferro prende il posto di Tiziana Tolomeo Consiglio comunale, Michele Ferro prende il posto di Tiziana Tolomeo La surroga dopo le dimissioni della consigliera di maggioranza
Duc, bilancio e regolamento rifiuti: riunito il Consiglio comunale in seconda convocazione Duc, bilancio e regolamento rifiuti: riunito il Consiglio comunale in seconda convocazione Oggi diciotto punti all'ordine del giorno
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.