Polizia in via Lagalante
Polizia in via Lagalante
Vita di città

I commercianti del centro storico: «Punire gli incivili della movida in questo modo è uccidere noi»

Presidi delle Forze dell'ordine chiudono via Lagalante e dintorni

"Non esiste una Movida di serie A e di serie B, i nostri locali e l'accesso e le consumazioni sono somministrate secondo le disposizioni e nel rispetto delle norma anticovid, invece guardate: via Lagalante è chiusa da un estremo all'altro". Sono in numero davvero elevato le forze dell'ordine che ieri sera hanno presdiato le vie del centro. E i commercianti, che grazie al regime di zona gialla riuscivano appena ad andare avanti, a regime già notevolmente ridotto, si vedono con un azione da far west impedire l'accesso ai propri locali.

"Non possiamo pagare noi le conseguenze di gente incivile, noi seguiamo le regole dei dpcm: ma che significa che tutto questo deve coinvolgere solo noi? La movida è anche altrove, e allora però che la legge sia uguale per tutti, perché in questo momento chi non è qui è andato altrove, davanti a altri locali a assembrarsi. Chiudeteci pure, ma allora tutti, e però diteci anche come andare avanti".

Chiedono di parlare con il sindaco i commercianti ormai sfiancati e ieri sera, al vedere i blocchi di via Lagalante, davvero arrabbiati. Tutto il perimetro della zona infatti è pieno di poliziotti in borghese e in divisa. Ma solo in quel perimetro, come se il pericolo da sventare fosse solo lì, impedendo l'accesso ai locali.

Queste decisioni cosi gravi, lamentano, non vanno prese senza considerare la opinione, il punto di vista, le proposte delle persone coinvolte. Punire l'inciviltà della movida senza mascherina che non rispetta le regole di un contagio che dilaga è far morire Sansone con tutti i Filistei.
  • Covid
Altri contenuti a tema
Fuori programma al Palasalute: vaccinati gli agenti della Polizia Locale Fuori programma al Palasalute: vaccinati gli agenti della Polizia Locale La prima dose questa mattina nella hub vaccinale di Trani
Chiusure covid, Psicologi di Puglia: "Una bomba sociale che moltiplica azioni violente e suicidarie" Chiusure covid, Psicologi di Puglia: "Una bomba sociale che moltiplica azioni violente e suicidarie" Allarme sulle conseguenze a livello psicologico della disperazione dei commercianti
Bollettino Covid: 5 decessi nella Bat Bollettino Covid: 5 decessi nella Bat Sempre alto il numero dei positivo in Puglia, verso la conferma di zona rossa
Covid, la Puglia verso la conferma della zona rossa Covid, la Puglia verso la conferma della zona rossa Si attende l'ordinanza nelle prossime ore
Atmosfera lieta e piena di speranza nel giorno dei vaccini dedicato alle malattie rare Atmosfera lieta e piena di speranza nel giorno dei vaccini dedicato alle malattie rare Oggi e domenica, provenienti da tutta la Bat
Girolamo Acquaviva: «Spese di gestione insostenibili. Chiusure e ristori per tutti» Girolamo Acquaviva: «Spese di gestione insostenibili. Chiusure e ristori per tutti» Il presidente a margine del sit-in organizzato questa mattina da Confcommercio Trani
Stop al lavoro nero, vaccini per dipendenti e agevolazioni economiche: le richieste dei commercianti di Trani Stop al lavoro nero, vaccini per dipendenti e agevolazioni economiche: le richieste dei commercianti di Trani Le testimonianze di parrucchieri, musicisti e ristoratori
Vaccini al Palasalute: il calendario dettagliato fino a lunedì Vaccini al Palasalute: il calendario dettagliato fino a lunedì Vaccinati 2019 cittadini in 4 giorni a Trani
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.