Vittime di reato
Vittime di reato
Enti locali

Il Comune di Trani aderisce alla rete Dafne, il servizio di assistenza alle vittime di reato

Sottoscritto un protocollo di intesa per estendere le attività sul territorio locale

Il Comune di Trani ha aderito alla Rete Dafne, un servizio di assistenza alle vittime di reato, il quale, mediante la sottoscrizione di protocolli di intesa, estende le attività su tutto il territorio regionale.

Al fine di garantire interventi efficaci e personalizzati è previsto il coinvolgimento di tutte le realtà associative presenti sul territorio che, pur non aderenti alla rete, abbiano desiderio di conoscere ed approfondire le tematiche oggetto degli incontri ed i servizi offerti da Rete Dafne Puglia e dal Centro di Giustizia Riparativa.

Queste realtà saranno affiancate dal personale della Cooperativa Crisi, in un percorso di informazione e formazione. A tal fine, l'Amministrazione rivolge l'invito alle associazioni attive sul territorio ad inviare una mail di disponibilità all'indirizzo puglia@retedafne.it affinché la cooperativa Crisi possa prendere contatti e proporre loro un percorso di informazione e conoscenza reciproca.

Il percorso proposto si articolerà in 2 incontri in modalità remota, nelle giornate di mercoledì 13 e mercoledì 20 ottobre, dalle ore 15 alle 17. Gli incontri verteranno sui seguenti temi: il modello operativo di Rete Dafne (Il primo contatto, l'accoglienza e l'accompagnamento ai servizi; discussione di casi clinici); il centro di giustizia riparativa (costruire comunità riparative).
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Fondo per emergenza abitativa, Martello: «Il successo dipenderà dall'impatto che avrà sui proprietari di casa» Fondo per emergenza abitativa, Martello: «Il successo dipenderà dall'impatto che avrà sui proprietari di casa» Illustrato la nuova misura del Comune per aiutare soggetti con situazioni economiche precarie
Emergenza casa, nasce un fondo sperimentale di salvaguardia delle esigenze abitative Emergenza casa, nasce un fondo sperimentale di salvaguardia delle esigenze abitative L'iniziativa grazie la costruzione di una rete tra Comune, soggetti privati ed enti del terzo settore
Buoni spesa, via alle domande sulla piattaforma dedicata Buoni spesa, via alle domande sulla piattaforma dedicata C'è tempo fino al 5 novembre
25 Buoni spesa, al via le domande a partire da lunedì Buoni spesa, al via le domande a partire da lunedì Ecco chi potrà presentare domanda
Fondi di sostegno all'editoria libraria, al Comune di Trani assegnati oltre 9mila euro Fondi di sostegno all'editoria libraria, al Comune di Trani assegnati oltre 9mila euro Riaperti i termini per integrare l'elenco degli operatori economici
L'associazione europea delle vie Francigene compie vent'anni e fa tappa a Trani L'associazione europea delle vie Francigene compie vent'anni e fa tappa a Trani Visita e scambio di saluti istituzionali con i rappresentanti dell'Amministrazione
Dopo di noi, ancora pochi giorni per partecipare all'avviso pubblico Dopo di noi, ancora pochi giorni per partecipare all'avviso pubblico Finalità è quello di garantire a persone con disabilità il diritto al futuro e benessere
Il Comune di Trani cerca sei istruttori tecnici a tempo determinato per sei mesi Il Comune di Trani cerca sei istruttori tecnici a tempo determinato per sei mesi Candidature fino al 18 ottobre
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.