Biblioteca comunale
Biblioteca comunale
Vita di città

Il Comune di Trani alla ricerca della medaglia d'oro donata alla città dai familiari di Stanislao Fusco

All'ex presidente del Banco di Napoli verrà intitolata anche la sala lettura della biblioteca comunale

L'Amministrazione Comunale di Trani è propensa ad attivare buone prassi, compreso l'utilizzo delle misure, come l'art Bonus previste dal Ministero dei Beni Culturali proprio a questo scopo, che possano permettere il pieno recupero e la valorizzazione del patrimonio pubblico, sotto qualsiasi forma.

A poche ore dall'iniziativa organizzata per il recupero del patrimonio librario ancora presente a palazzo Vischi (già sede della biblioteca comunale), si precisa che è contestualmente in corso un'attività di ricerca della medaglia d'oro donata alla Città di Trani dai familiari di Stanislao Fusco (a denunciarne la scomparsa Mario Schiralli, ex direttore della biblioteca di Trani).

L'assessore ai servizi demografici, Denise Di Tullo, si è da tempo impegnata sul punto ed ha formulato espresso atto di indirizzo al dirigente preposto chiedendo il reperimento della chiavi delle due casseforti presenti all'interno della sede municipale con l'obiettivo di verificare l'eventuale presenza della ridetta medaglia e di ulteriori oggetti preziosi, importante testimonianza del passato della città.

"Vorrei rassicurare – spiega l'assessore Di Tullo - chi teme che a questa importante questione non venga dato il riscontro che merita. Al dirigente ho chiesto di procedere anche in caso di mancato ritrovamento delle chiavi, fatto che si caratterizzerebbe comunque per l'estrema gravità. L'intenzione dell'Amministrazione è di dar corso in qualunque modo alle operazioni di apertura delle casseforti accompagnate dalla redazione di un puntuale verbale, al fine di dare ottemperanza a quanto recentemente deliberato dalla Commissione toponomastica ovvero alla reintitolazione di una sala di lettura all'interno dell'attuale sede della Biblioteca Comunale a Stanislao Fusco".
  • Biblioteca di Trani
Altri contenuti a tema
Trani città Autism Friendly, giovedì il primo incontro in biblioteca Trani città Autism Friendly, giovedì il primo incontro in biblioteca Parteciperanno il sindaco Bottaro, il presidente del Consiglio Ferrante e l'assessore Cormio
Estate in biblioteca, a luglio in biblioteca in compagnia di storie, libri e giochi Estate in biblioteca, a luglio in biblioteca in compagnia di storie, libri e giochi Tornano i laboratori per bambini di età compresa tra 4 e 10 anni
Estate in biblioteca, a luglio ritornano i laboratori per bambini e ragazzi Estate in biblioteca, a luglio ritornano i laboratori per bambini e ragazzi Ecco il programma delle attività
Auto imprenditorialità, se ne parla oggi in biblioteca Auto imprenditorialità, se ne parla oggi in biblioteca Dalle ore 18 dibattito su impresa, ambiente ed economia condivisa
Verso la festa dei popoli, oggi in biblioteca la proiezione di due cortometraggi Verso la festa dei popoli, oggi in biblioteca la proiezione di due cortometraggi Secondo appuntamento della rassegna promossa dall’Assessorato alle Culture della Città di Trani e dalla Rete Interculturale cittadina
La geografia della solitudine, conversazione sul Don Chisciotte: oggi in biblioteca La geografia della solitudine, conversazione sul Don Chisciotte: oggi in biblioteca Nuovo appuntamento della rassegna "Conoscere per Cambiare"
Gal Ponte Lama, oggi in biblioteca presentazione del bando dedicato alle start-up Gal Ponte Lama, oggi in biblioteca presentazione del bando dedicato alle start-up Finalizzato alla nascita di nuove micro e piccole imprese
Maggio dei libri, anche quest'anno la biblioteca di Trani aderisce alla campagna nazionale Maggio dei libri, anche quest'anno la biblioteca di Trani aderisce alla campagna nazionale Oggi mostra espositiva di alcuni volumi recuperati da Palazzo Vischi
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.