Carcere di Trani
Carcere di Trani
Enti locali

Il sindacato polizia penitenziaria richiede uno screening generale Covid nel carcere di Trani

La necessità si unisce ad altre criticità sollevate alla Azienda Sanitaria Locale

A seguito delle notizie pubblicate circa l'assenza del coronavirus tra i detenuti nel carcere di Trani, riscontrato però soltanto in agenti della polizia penitenziaria, il SAPPE, Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria, ha richiesto in più occasioni uno screening generale da ripetersi periodicamente proprio per evitare cattive sorprese e una eventuale diffusione senza controllo del contagio.

"Il carcere non è un supermercato o un ristorante -dichiara il segretario nazionale del sindacato Federico Pilagatti- crediamo sia necessario sapere come circola effettivamente il virus".

"È sempre più urgente provvedere all'organizzazione di una maggiore assistenza sanitaria da parte dell'ASL per quanto riguarda i detenuti psichiatrici", aggiunge Pilagatti: "Il nostro lavoro preoccuparci di gestire la sicurezza e il rispetto delle leggi all'interno del carcere e non supplire le carenze dell'azienda sanitaria locale".

L'auspicio per il sindacato è che il carcere di Trani possa ritornare ad essere "la casa di vetro", immagine ultimamente offuscata da episodi molto gravi determinati anche dalla assenza di controlli dell'amministrazione penitenziaria anche perché vi lavorano poliziotti molto professionali e preparati, costretti in questo frangente del covid a confrontarsi con carichi di lavoro massacranti soprattutto a causa della carenza di uomini dopo l'apertura della sezione blu (voluto dal PRAP a Bari, Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria) e visto lo stato del reparto semilibertà fatiscente e in condizioni igieniche sanitarie inaccettabili, che offendono la dignità di chi vi lavora e la privacy di chi è detenuto.
  • Carcere di Trani
  • Covid
Altri contenuti a tema
Cerimonia di dedicazione dell'aula bunker nella casa circondariale alla memoria di Antonio Lorusso Cerimonia di dedicazione dell'aula bunker nella casa circondariale alla memoria di Antonio Lorusso L'appuntato fu ucciso nel maggio del 1971 insieme al Procuratore della Repubblica di Palermo Scaglione
Primo maggio, da oggi l'Italia dice addio al green pass Primo maggio, da oggi l'Italia dice addio al green pass In vigore fino al 15 giugno l'obbligo di mascherine al chiuso
Carcere di  Trani, Sappe: "Ancora violenza  dei detenuti… quando finirà?" Carcere di  Trani, Sappe: "Ancora violenza  dei detenuti… quando finirà?" Il sindacato Polizia penitenziaria denuncia invano da mesi l' impellenza di correre ai ripari 
Vaccini, la somministrazione della quarta dose in Puglia procede a rilento Vaccini, la somministrazione della quarta dose in Puglia procede a rilento Lo rileva il report della Fondazione Gimbe
Riabilitazione psichiatrica in carcere, oggi la presentazioni dei progetti in biblioteca Riabilitazione psichiatrica in carcere, oggi la presentazioni dei progetti in biblioteca Inoltre sarà sottoscritto il protocollo di intesa per la costituzione di un tavolo tecnico
Vaccini, dal 26 aprile al via anche a Trani la somministrazione della quarta dose per over 80 Vaccini, dal 26 aprile al via anche a Trani la somministrazione della quarta dose per over 80 La somministrazione deve avvenire dopo almeno 120 giorni dalla dose di richiamo (booster)
Sappe: «Una vergogna da chiudere le sezioni del carcere di Trani» Sappe: «Una vergogna da chiudere le sezioni del carcere di Trani» Il sindacato di Polizia penitenziaria interviene nuovamente sulle condizioni di detenuti e personale
Michele Emiliano positivo al Covid: è asintomatico Michele Emiliano positivo al Covid: è asintomatico L'annuncio dato direttamente dal presidente della Regione Puglia
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.