Enti locali

Il Sindaco: "ben venga il referendum"

Per Tarantini si strumentalizza il "discorso termovalorizzatore"

"Leggo in questi giorni di una nuova levata di scudi, mossa da qualcuno, sul problema del termovalorizzatore. Adesso, in aggiunta alle solite fuorvianti argomentazioni, vien fuori il discorso di indire un referendum cittadino. Come è noto, ho espresso più di una volta, anche pubblicamente, la mia contrarietà ad un referendum sul termovalorizzatore, ma non perché non creda nello strumento del referendum in quanto tale. Al contrario, come uomo di destra, ritengo che la partecipazione popolare debba essere una componente essenziale della vita politica e amministrativa.

Nel caso in questione, però, non mi sembra abbia molto senso fare, oggi, un referendum su un argomento peraltro già discusso nel merito. A maggior ragione porto avanti questa tesi considerando che, nel recente passato, l'attuale opposizione cittadina di centrosinistra ha più volte chiamato alle armi la cittadinanza sull'argomento, con esiti del tutto imbarazzanti e mortificanti. Il che può significare soltanto due cose: o la città non ha a cuore il suo futuro (ne dubito fortemente) oppure questo "mostro", che per alcuni seminerebbe morte e distruzione, è stato costruito artatamente per attirare facili consensi soprattutto con l'approssimarsi delle campagne elettorali. Ne è un chiaro esempio l'ultima campagna elettorale per l'elezione del nuovo Consiglio della Provincia di Bari.

Con l'avvicinarsi di una nuova, importante, scadenza elettorale, come le elezioni regionali, il centrosinistra, in assenza di validi argomenti su cui confrontarsi, tira fuori dal cassetto la solita minestra riscaldata. A questi politici (vicini e lontani) così attenti al buon governo della città di Trani, all'onorevole Nichi Vendola e ai firmatari della proposta del referendum sul termovalorizzatore, sono pronto a lanciare una sfida. Non me ne vogliano, ma piuttosto che sentirli impostare un'altra campagna elettorale su un argomento trito e ritrito, sono pronto anche a dare il parere favorevole affinché si sottoponga al Consiglio comunale il quesito referendario.

Prima, però, mi sia consentita una brevissima analisi. A distanza di quasi due anni dalla mia elezione a sindaco di Trani (e, soprattutto dal loro flop politico alle amministrative), il centrosinistra ha dimostrato, con le primarie, di non aver compiuto il benché minimo passo in avanti, soprattutto sotto l'aspetto dei consensi: un cartello così ricco di simboli è stato battuto ancora una volta, e per di più da un candidato estrazione della sinistra più estremista. E meno male che doveva essere un derby indolore in famiglia!
Allora – e concludo – se i toni son questi, io sono pronto per la sfida. Nel frattempo invito il centrosinistra tranese a contarsi e a ricontarsi fino a quando i conti non torneranno. Buona fortuna".

Dott. Giuseppe Tarantini
Sindaco di Trani

  • Pinuccio Tarantini
  • Termovalorizzatore
Altri contenuti a tema
Processo "Estati Tranesi", mercoledì la conferenza con i sei prosciolti Processo "Estati Tranesi", mercoledì la conferenza con i sei prosciolti All'Hotel San Paolo i protagonisti dell'annosa vicenda giudiziaria
La settimana del riscatto...solo per qualcuno: ecco i voti di Giovanni Ronco La settimana del riscatto...solo per qualcuno: ecco i voti di Giovanni Ronco Gargiuolo, Felice Di Lernia, Sotero-Loconte-Tarantini, Rutigliano, oltre a bilancio e "casa Bovio"
Scuola di formazione politica: buona la prima con Tarantini Scuola di formazione politica: buona la prima con Tarantini Intanto il centrodestra tranese si spacca ulteriormente, "veto" contro le partecipazioni
Politica, al via scuola di formazione targata centrodestra Politica, al via scuola di formazione targata centrodestra Primo appuntamento il 20 marzo con ospite Pinuccio Tarantini
Politica,  ma non solo. Tutti i "voti" e i volti della settimana appena trascorsa Politica, ma non solo. Tutti i "voti" e i volti della settimana appena trascorsa Menzione speciale per Chiara Mastrototaro nelle pagelle di Giovanni Ronco
Se ne va Salvatore Tatarella: il cordoglio di Trani Se ne va Salvatore Tatarella: il cordoglio di Trani I messaggi di dolore di Pinuccio Tarantini e Raimondo Lima
L’ipocrisia su Palazzo Beltrani e il cardinal Tarantini giudice da talent L’ipocrisia su Palazzo Beltrani e il cardinal Tarantini giudice da talent Dall'1 gennaio vigili e protezione civile rispondono a comandante Cuocci e sindaco, non all’assessore
Caos antenne telefoniche, arriva l'infomazione dei Verdi Caos antenne telefoniche, arriva l'infomazione dei Verdi Sabato 24 fissato incontro organizzato con Legambiente
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.