Bottiglie di birra
Bottiglie di birra
Vita di città

Il vero volto della quarantena durante la fase 2 a Trani

Strade ricoperte di rifiuti, mascherine, gratta e vinci e bottiglie di birra

Il vero volto della quarantena. Sono passati due mesi dal decreto #IoRestoaCasa che ha messo l'Italia in quarantena. In questi due mesi in contrapposizione al silenzio umano che regnava in città, la nostra Trani si è arricchita di altri suoni e colori; abbiamo visto un mare più pulito, come mai lo era stato prima d'ora, un cielo più limpido, l'aria leggera, strade sgombre da ogni sorta di rifiuto, e per un attimo Trani ha potuto prender fiato.

Ormai ci siamo, manca pochissimo al via che consentirà a tutti il ripristino della vita normale, e questo ha avuto ripercussioni negative sulla città. La fase 2 ha mostrato il vero volto dei cittadini, marciapiedi ricoperti di mascherine e guanti in plastica, gratta e vinci buttati in terra, quasi come segno di protesta di una sorte non benevola, scarti finiti dritti nel porto di Trani, quello stesso porto per il quale i Tranesi hanno gioito quando ha mostrato i fondali per la prima volta, bottiglie di birra abbandonate in ogni dove, in particolare, al Monastero di Colonna si assiste ad uno scempio di rifiuti nonostante ci siano i bidoni della spazzatura a pochi metri.

Tutto ciò è documentato dagli scatti di chi ha voluto denunciare l'accaduto sui social, mostrando ancora una volta di come i cittadini manchino di rispetto alla comunità che gli ospita.

Giuseppe Labianca
Bottiglie di birra al Monastero
  • Rifiuti
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
L'avvocato Lino Ronco decima vittima a Trani del Covid-19 L'avvocato Lino Ronco decima vittima a Trani del Covid-19 Era ricoverato a Bisceglie da fine ottobre
Domani chiusa la scuola elementare Petronelli per sanificazione Domani chiusa la scuola elementare Petronelli per sanificazione Un contagio tra il personale Ata
Trani black week, l'idea di Confesercenti per rilanciare il commercio locale Trani black week, l'idea di Confesercenti per rilanciare il commercio locale Dal 30 novembre al 7 dicembre una settimana di sconti promozionali
1 Covid, in Puglia 49mila cittadini potranno vaccinarsi per primi Covid, in Puglia 49mila cittadini potranno vaccinarsi per primi Si tratta di 35mila operatori sanitari, 10mila ospiti e 4mila dipendenti di Rsa
1 Coronavirus, a Trani i casi attualmente positivi salgono a 366 Coronavirus, a Trani i casi attualmente positivi salgono a 366 Sedici in più rispetto la scorsa settimana
1 Uno screening di massa come in Alto Adige per la Bat? Uno screening di massa come in Alto Adige per la Bat? E’ la proposta alla Regione del segretario Cgil della Bat, Biagio D’Alberto
Cure anticovid in casa, arriva l'ossigeno liquido prescritto dai medici di famiglia Cure anticovid in casa, arriva l'ossigeno liquido prescritto dai medici di famiglia Finora poteva essere fatto solo dai medici specialisti
Natale e Capodanno a tempo del Covid, cosa ci aspetta? Natale e Capodanno a tempo del Covid, cosa ci aspetta? Le possibili ipotesi in vista del Dpcm del 3 dicembre
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.