Baratta
Baratta
Vita di città

Inter club Trani, a Costantino Baratta la tessera onoraria

Il muratore tranese residente a Lampedusa simbolo mondiale dell'accoglienza

Costantino Baratta, 61enne muratore tranese, da 31 anni residente a Lampedusa, il 3 ottobre 2013 salvò la vita a dodici persone durante il naufragio di un barcone di profughi diretto verso l'Italia. In quella tragedia del mare e della disperazione morirono 368 persone e, da allora, il 3 ottobre è la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione.

Per il suo gesto, Baratta meritò il titolo di «Uomo dell'anno 2013» da parte dell'Espresso. Da lì a poco il sindaco di Trani, Luigi Riserbato, lo insignì della civica benemerenza. Lo scorso 6 marzo il «Gardens of the righteous worldwide» ha scelto Baratta fra i quattro «Giusti 2018», insieme con altri tre cittadini del mondo, fra uomini e donne, che come lui si sono distinti nel campo dell'accoglienza. Baratta è stato formalmente insignito del riconoscimento lo scorso 14 marzo, nel Giardino dei giusti di Milano, il più importante d'Europa dopo quello di Gerusalemme, dal sindaco della città, Beppe Sala. La tele dedicata a lui recita così: «Costantino Baratta, pescatore diportista di Lampedusa, nel 2013 ha tratto in salvo dodici giovani migranti eritrei, superstiti di un tragico naufragio con centinaia di morti, accogliendoli anche nella propria casa».

Costantino Baratta, da ieri, è il terzo socio onorario dell'Inter club Trani, il primo nato a Trani. Prima di lui vi erano stati Pompeo Barbieri, ragazzo sopravvissuto al crollo della scuola molisana di San Giuliano di Puglia, in occasione del terremoto che colpì quella città, ed oggi campione paralimpico di nuoto, e Nicole Orlando, campionessa paralimpica di atletica leggera. Baratta, seguendo le orme del papà, Riccardo, è anche lui tifoso neroazzurro ed il suo idolo è sempre stato Giacinto Facchetti: «Sono meno sfegatato di mio padre, ma porto l'Inter nel cuore da sempre», ha detto il muratore di Lampedusa ringraziando il presidente del club nerazzurro cittadino, Luca Cavalieri, ed il direttivo del sodalizio per l'onore che gli è stato concesso.

Per l'Inter club Trani «Javier Zanetti 4ever» un altro significativo momento di condivisione nel nome di valori che vanno decisamente al di là dello sport. Il sodalizio, a poco più di due anni dalla fondazione, s'è già ripetutamente impegnato anche in attività sociali, a cominciare dalla donazione del sangue.
7 fotoCostantino Baratta
Costantino BarattaCostantino BarattaCostantino BarattaCostantino BarattaCostantino BarattaCostantino BarattaCostantino Baratta
  • Inter
Altri contenuti a tema
Scudetto all'Inter, il club Javier Zanetti invita i tifosi tranesi a contenere i festeggiamenti nei limiti delle norme anti-covid Scudetto all'Inter, il club Javier Zanetti invita i tifosi tranesi a contenere i festeggiamenti nei limiti delle norme anti-covid L'appello «ad evitare assembramenti e ogni altro comportamento che possa essere lesivo»
Pompeo Barbieri tra i 32 «eroi del quotidiano» premiati dal Presidente della Repubblica Pompeo Barbieri tra i 32 «eroi del quotidiano» premiati dal Presidente della Repubblica Trattasi del primo socio onorario dell'Inter Club Trani
«Sono nato da "mamma strada"»: a Trani Francesco Moriero ha presentato la sua biografia «Sono nato da "mamma strada"»: a Trani Francesco Moriero ha presentato la sua biografia Il campione nerazzurro si è raccontato all'Inter club cittadino
Francesco Moriero presenta la sua biografia all'Inter club di Trani Francesco Moriero presenta la sua biografia all'Inter club di Trani Giovedì 13 giugno il campione nerazzurro si racconterà in «Kekko, passa la palla»
1 Salvò 12 persone al largo delle coste di Lampedusa, l'Inter Club rende omaggio a Costantino Baratta Salvò 12 persone al largo delle coste di Lampedusa, l'Inter Club rende omaggio a Costantino Baratta Lo scorso 6 marzo fu eletto fra i quattro "Giusti del mondo 2018"
1 L'Inner Wheel club di Trani per i bambini terremotati di Pieve Torina L'Inner Wheel club di Trani per i bambini terremotati di Pieve Torina Il 7 e l'8 giugno iniziativa nello zoo di Fasano
L'Inter Club festeggia il primo anno di vita L'Inter Club festeggia il primo anno di vita Sabato festa di tesseramento in sede
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.