Banchi
Banchi
Scuola e Lavoro

Scuola, l'anno prossimo quasi 5mila alunni in meno tra Bari e Bat. Tagliate 22 classi

Il dato allarmante viene evidenziato dalla UIL Puglia

«Un dato allarmante emerge alla vigilia della chiusura degli organici nelle province di Bari e Bat: anziché approfittare del calo di alunni per sfollare le classi, si inseriscono nuovi insegnamenti a invarianza di spesa».

È la denuncia del segretario generale della UIL Scuola Puglia e Bari-Bat, Gianni Verga. Nelle province di Bari e Bat sono infatti 843 gli alunni in meno nella scuola dell'infanzia, 952 nella primaria, 1.129 nelle medie e 1.875 nelle superiori, per una media di 20,13 alunni nell'infanzia, 18,18 nella primaria e 20,5 nella secondaria.

«Numeri - spiega Verga - che non rispecchiano la realtà, in quanto la media è condizionata dagli istituti professionali, ma nelle scuole del primo ciclo e nei licei la situazione è ben diversa, arrivando fino a 28/32 alunni per classe».

Al netto della scuola dell'infanzia che passa da 1.196 a 1.202 classi, la primaria è in perdita di 60 classi (da 2.885 a 2.825) e il tempo prolungato nella scuola media registra meno 13 classi (da 2.085 a 2.072). Sempre in crescita il dato degli alunni diversamente abili di 668 unità (da 7.995 a 8.663).

«La UIL Scuola, così come ha fatto al tavolo regionale, chiede il ripristino del totale dei posti. Il fatto che l'organico rimanga invariato non è una giustificazione: non c'è infatti solo un diverso utilizzo dei docenti (per coprire i posti di educazione motoria), ma una vera riduzione di posti che si traduce in un taglio ingiustificato di classi per il prossimo anno scolastico», conclude Verga.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Ufficio scolastico nella Bat, Flc e Cgil: “Quando la struttura sarà operativa?” Ufficio scolastico nella Bat, Flc e Cgil: “Quando la struttura sarà operativa?” “Abbiamo inviato all’ufficio scolastico regionale una missiva per un incontro chiarificatore sul futuro dell’Usp Bat. Servono inoltre certezze per i tanti precari della scuola”
Prime campanelle per il nuovo anno scolastico: a Trani anche domani e dopodomani Prime campanelle per il nuovo anno scolastico: a Trani anche domani e dopodomani Materie da "ripetere" sono edilizia scolastica, trasporto alunni, mensa, piano di riordino
Servizio doposcuola, al via le domande Servizio doposcuola, al via le domande È rivolto a 84 minori residenti nel territorio di Trani
Nuovo dimensionamento scolastico: la Puglia perderà 58 scuole Nuovo dimensionamento scolastico: la Puglia perderà 58 scuole CGIL Puglia: "Ci saranno istituzioni scolastiche con più alunni soprattutto negli Istituti comprensivi"
Maturità da 100 e lode per una studentessa di Trani con la sindrome di Down Maturità da 100 e lode per una studentessa di Trani con la sindrome di Down La studentessa ha dato prova di aver saputo affrontare le prove d'esame con consapevolezza e tenacia
Erasmus+ Sport Project, concluso meeting internazionale in Bulgaria Erasmus+ Sport Project, concluso meeting internazionale in Bulgaria Il progetto vede la Città di Trani soggetto capofila
Concluso il progetto PON "Il cavallo tra i banchi..." alla scuola Rocca-Bovio-Palumbo Concluso il progetto PON "Il cavallo tra i banchi..." alla scuola Rocca-Bovio-Palumbo Gli alunni hanno appreso i valori dell'inclusività e democrazia
Tra la Fallaci, Moravia, Quasimodo e Piero Angela, anche l'idea di Nazione e l'attesa ai tempi di WhatsApp tra le tracce della Maturità Tra la Fallaci, Moravia, Quasimodo e Piero Angela, anche l'idea di Nazione e l'attesa ai tempi di WhatsApp tra le tracce della Maturità Il toto tracce si é sciolto con l'apertura dei plichi del Ministero
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.