Operatori covid
Operatori covid
Sanità

L'ospedale di Barletta è covid free

Questa mattina il trasferimento degli ultimi pazienti positivi

L'ospedale 'Dimiccoli' di Barletta è covid free. Si sono concluse stamattina le procedure di trasferimento degli ultimi pazienti positivi, di sanificazione dei luoghi e di ridefinizione dei percorsi ospedalieri. 'Finalmente possiamo annunciare che l' ospedale di Barletta è covid free - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario ASL Bt - è doveroso in questa fase ringraziare tutti gli operatori sanitari, amministrativi e della sanitaservice per l'imponente lavoro che hanno svolto in questi mesi. A novembre scorso abbiamo dovuto dedicare ai pazienti Covid buona parte delle nostre unità operative, disegnando percorsi e rivoluzionando anche gli spazi. Molti servizi sono stati spostati su altri presidi, garantendo in questo modo la continuità assistenziale. Si è trattato di una operazione assolutamente necessaria. Ora il numero dei contagi e dei pazienti che necessitano di ricovero ci consente di tornare alla normalità a Barletta e di mantenere come presidio covid per il momento l'ospedale di Bisceglie. Resta al momento attivo anche il presidio post covid di Canosa di Puglia che sta andando verso una graduale riconversione: a breve potremo sicuramente definire Canosa covid free e potremo annunciare la riapertura della lungodegenza e delle riabilitazioni pneumologica e cardiologica'.

Le procedure di riconversione dell'ospedale sono cominciate il 25 maggio: i pazienti ancora positivi sono stati spostati su Bisceglie e su Canosa e i luoghi sono stati completamente sanificati. Sono stati riattivati il Pronto Soccorso e la Rianimazione e man mano tutte le altre unità operative da novembre 2020 dedicate ai pazienti covid. Anche durante il periodo Covid l'ospedale di Barletta è stato interessato da importanti lavori strutturali che oggi ci consentono di contare su 23 posti letto in più di Anestesia e Rianimazione nonché su un Pronto Soccorso con un'area di osservazione breve intensiva di 11 posti letto e dotato di un radiologico telecomandato. A breve inoltre a Barletta sarà installata anche una Tac dedicata proprio all'emergenza urgenza.
  • Covid
Altri contenuti a tema
Ci siamo: nessun caso di covid registrato nella Bat dal bollettino odiermo Ci siamo: nessun caso di covid registrato nella Bat dal bollettino odiermo In Puglia 19 casi, la campagna vaccinale sta funzionando
Certificazione verde Covid-19, ecco dove scaricarla Certificazione verde Covid-19, ecco dove scaricarla Utile per partecipare ad aventi pubblici e spostamenti vari
Covid, 45 casi in Puglia: 5 nella Bat Covid, 45 casi in Puglia: 5 nella Bat Il bollettino odierno
Covid, 61 casi in Puglia: 5 nella Bat Covid, 61 casi in Puglia: 5 nella Bat Il bollettino odierno
Draghi: «Under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca» Draghi: «Under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca» Il presidente del Consiglio ha chiarito: «Chi vuole può rifiutare la vaccinazione eterologa»
Covid, 106 casi in Puglia: 7 nella Bat Covid, 106 casi in Puglia: 7 nella Bat Il bollettino odierno
Covid, sempre meno casi in Puglia: 90 nelle ultime 24h e due decessi Covid, sempre meno casi in Puglia: 90 nelle ultime 24h e due decessi 12 nella Bat. Il bollettino odierno
Covid, 169 casi in Puglia: 32 nella Bat Covid, 169 casi in Puglia: 32 nella Bat Il bollettino odierno
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.