Potatura in Piazza della Repubblica
Potatura in Piazza della Repubblica
Ambiente

La potatura in Piazza della Repubblica andava fatta così: parola di agronomo

Il dottor Giuseppe de Ruvo mette a tacere le polemiche di questi giorni

Ha fatto molto discutere la potatura drastica dei lecci in piazza della Repubblica. Molti commenti contro, pochi a favore, sui social e tramite telefonate fatte in redazione.

Stavolta però l'amministrazione ha voluto procedere parandosi le spalle e si è affidata ad un agronomo, il dott.Giuseppe de Ruvo per avere indicazioni specifiche e non sbagliare. In effetti l'agronomo si è pronunciato per una potatura drastica, cosa che mai nessuno aveva avuto il coraggio di fare. E qui va dato atto all'assessore all'ambiente Di Gregorio che ha assecondato a sua volta il parere dell'agronomo, di aver operato una scelta coraggiosa ma necessaria.

Abbiamo avuto la possibilità di entrare in possesso della relazione dell'agronomo e l'abbiamo letta per voi. In effetti, in sintesi, vi confermiamo quanto ad occhio già si vedeva. I lecci erano stati attaccati in modo massiccio e pericoloso dalla cocciniglia e solo una potatura drastica in questo periodo avrebbe dato la possibilità di sterminare il fastidioso parassita, ora poco attivo. Innervando poi più facilmente nel corpo degli alberi il "farmaco" adatto, cosa che operando solo una "spuntatina" non sarebbe stato possibile, si cercherà di dare respiro agli alberi e sostentamento attraverso l'intervento chimico. Nella relazione si fa riferimento all'albero schiantato al suolo giorni fa: il risultato sarebbe giunto dal tentativo di "ampliare" troppo verso le parti laterali il corpo di quell'albero per coprire i vuoti dovuti alla mancanza di altri alberi.

Tra l'altro il drastico intervento, questo è un nostro parere finale, ha favorito sicuramente l'annullamento di vie di percorrenza e tane per i numerosi ratti segnalati negli anni dai cittadini stessi. Troppo poco si era fatto per i lecci della Piazza più importante di Trani. Ora attendiamo i risultati e la rinascita.
  • Piazza della Repubblica
Altri contenuti a tema
1 Lecci d'oro in piazza? Abbiamo indagato per voi Lecci d'oro in piazza? Abbiamo indagato per voi Alla ricerca dei dati effettivi di questa spesa dell'Amministrazione Bottaro
2 Piazza della Repubblica, 35mila euro per la piantumazione di 36 alberi Piazza della Repubblica, 35mila euro per la piantumazione di 36 alberi Per il consigliere comunale Lima (FdI-An) i conti non tornano
1 Lavori di potatura in piazza della Repubblica, istituito il divieto di fermata lungo l'intero perimetro Lavori di potatura in piazza della Repubblica, istituito il divieto di fermata lungo l'intero perimetro La disposizione valida fino al 28 febbraio dalle 7 alle 14
Festival del cioccolato, il programma della terza giornata Festival del cioccolato, il programma della terza giornata Dai laboratori per bambini alle golose degustazioni. Ecco tutte le info
Festival del cioccolato, stasera la premiazione del miglior artigiano Festival del cioccolato, stasera la premiazione del miglior artigiano Ecco il programma della quarta giornata
Festival del cioccolato, tutto pronto. Giovedì l'inaugurazione con Fausto Ercolani Festival del cioccolato, tutto pronto. Giovedì l'inaugurazione con Fausto Ercolani Quattro giorni per gustare le bontà dei migliori maestri d'Italia
Piazza della Repubblica, avviati i lavori di manutenzione dei pali della luce Piazza della Repubblica, avviati i lavori di manutenzione dei pali della luce Saranno smontati, riparati e restaurati. Amet promette di limitare eventuali disagi
Si spezza un albero in piazza della Repubblica, nessun danno a cose e persone Si spezza un albero in piazza della Repubblica, nessun danno a cose e persone Quasi un miracolo visto quanto accaduto, rallentamenti alla circolazione veicolare
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.