Raperonzolo
Raperonzolo
Speciale

La sindrome di Raperonzolo

Una nuova pagina di Cinema e Scienza del dottor Labianca

"Oh Raperonzolo, sciogli i tuoi capelli, che per salir mi servirò di quelli" è una delle frasi più celebri della fiaba di Raperonzolo. Questa storia, nata dall'ingegno dei Fratelli Grimm, poi portata sul grande schermo, narra della principessa Raperonzolo che, strappata dai propri genitori ancora in fasce, cresce con una strega e all'età di 12 anni viene confinata in una torre, alla quale non vi era accesso. La principessa aveva una lunghissima treccia dorata, utilizzata dalla strega per accedere alla torre.
Labianca
Proprio questa storia e questa lunga chioma è stata di ispirazione per la scienza per identificare la sindrome di Raperonzolo. Questa, anche nota come tricofagia, è una rara condizione medica in cui il paziente lamenta seri problemi intestinali, a causa della compulsione a mangiare i propri capelli. In questo caso, il paziente, seda la sua ansia o prova vero e proprio piacere nell' ingoiare i capelli che, una volta ingeriti, formano una massa aggrovigliata, chiamata tricobezoario, che rimane intrappolata nello stomaco estendendosi fino all'intestino tenue, causando diversi disturbi gastrointestinali.

Non si conoscono le cause di questo disturbo, ma si è visto che la sindrome di Raperonzolo spesso si verifica in persone che hanno carenza di ferro. In alcuni casi documentati, la compulsione di strapparsi i capelli e poi ingerirli è scomparsa dopo che i pazienti sono stati trattati per carenza di ferro. I capelli contengono tracce di ferro e altri minerali, ma non è chiaro se questo favorisce una sorta di spinta biologica ad ingerirli; in effetti, alcuni studi hanno riscontrato che il blocco causato dal tricobezoario è in realtà la causa principale della carenza di ferro, e non viceversa.
  • cinema e scienza
Altri contenuti a tema
Una mela al giorno toglie il medico di torno: da dove proviene il celebre detto? Una mela al giorno toglie il medico di torno: da dove proviene il celebre detto? Ce lo spiega il biologo Giuseppe Labianca
Super size me, il documentario che mostra il male del cibo spazzatura Super size me, il documentario che mostra il male del cibo spazzatura Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" del dottor Labianca
Patch Adams: l’uomo che inventò la risoterapia Patch Adams: l’uomo che inventò la risoterapia Una nuova pagina della rubrica Cinema e Scienza del dottor Labianca
Netflix e la giornata dei disturbi del comportamento alimentare Netflix e la giornata dei disturbi del comportamento alimentare Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" del dottor Labianca
La Corea di Huntington: la malattia delle streghe La Corea di Huntington: la malattia delle streghe Una nuova pagina di Cinema e Scienza del biologo Labianca
La nutrizione spiegata ai bambini, i cartoni animati della salute La nutrizione spiegata ai bambini, i cartoni animati della salute Una nuova pagina di "Cinema e Scienza" del biologo Labianca
Azzerare i ricordi come in un film Azzerare i ricordi come in un film Una nuova pagina di "Cinema e Scienza" del dottor Labianca
13: come una serie TV influenza la vita 13: come una serie TV influenza la vita Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" del dottor Labianca
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.