Le Velo
Le Velo
Attualità

Le Vélo fotografia di Trani si aggiudica il premio come "Miglior fotografo d'Italia"

Il prestigioso riconoscimento riservato alle eccellenze del settore matrimonio

Si è tenuta sabato 30 novembre l'Awards ceremony - Royal gala dinner Party presso la Venaria Reale, durante la quale sono state premiate le eccellenze e le professionalità del settore matrimonio con il prestigioso premio Italian Wedding Awards.

Ben sette i vincitori tra cui, miglior fotografo di matrimonio Le Vélo fotografia di Sissi e Carmela, l'Hair stylist Incantalupo, Antonio Colonna, la Masseria Montalbano, Idea Sposa di San Vito dei Normanni, Pasticceria Fieschi e premio speciale al Calzaturiere Nino Armenise.

"Per noi è stata una bellissima sorpresa - dicono Sissi e Carmela -. Dopo esser state premiate come Miglior Fotografo di matrimonio in Puglia, non ci aspettavamo di essere premiate anche come Miglior Fotografo di matrimonio in Italia. Solo qualche anno fa alcuni colleghi non credevano in noi e non ci davano speranze, ma siamo andate avanti per la nostra strada e con la nostra idea di interpretare il matrimonio e rimodernare il ruolo del fotografo. Ad oggi possiamo dire che i nostri "sforzi" non sono stati vani. Amiamo il nostro lavoro e vogliamo continuare a trasmettere bellezza ed emozioni. Abbiamo già nuovi progetti in mente e non vediamo l'ora di metterli in pratica. La giuria che ha giudicato le varie categorie era formata da nomi importantissimi del mondo Wedding. Per la categoria Fotografo il giudice era Roberta Facchini Photography, una fotografa di fama mondiale che stimiamo non solo per la bellezza delle sue fotografie e dei suoi lavori ma anche per la bellezza del suo animo."

Il premio Italian Wedding Awards è un riconoscimento prestigioso. I finalisti di tutte le regioni sono giudicati da una giuria tecnica nazionale ed internazionale ed una giuria stampa. I criteri di valutazione sono: il sito aziendale; i profili social media; prova tecnica per alcune categorie e altre richieste che i Giudici potranno fare. Obiettivo principale del contest è la promozione del territorio attraverso la valorizzazione delle eccellenze di settore. La giuria nazionale seleziona i migliori professionisti italiani, e li presenta al mercato nazionale ed internazionale del wedding. L'appuntamento 2019 è stato una vera e propria notte degli Oscar dedicato all'eleganza, al gusto raffinato, ai sapori e ai profumi che caratterizzano il meraviglioso mondo del Wedding, nel quale la Puglia è entrata da protagonista.

"Siamo orgogliosi del successo della imprenditoria pugliese a Torino. Italian Wedding Awards ha offerto, dunque, una ulteriore opportunità di accreditare le aziende pugliesi nel mercato Wedding e permette di continuare a perseguire l'obiettivo di posizionare la Puglia in questo importante segmento del mercato nel quale stiamo dimostrando di non essere secondi a nessuno e di poterci proporre come una delle destinazioni più romantiche al mondo, famosa per gli abiti da sposa su misura, i fornitori di design floreale, i fotografi, oltre alle rinomate esperienze gastronomiche –commenta l'Assessore all'Industria turistica e Culturale, Loredana Capone - L'evento I.W.A. si svolge ogni anno in una Regione diversa al fine di promuovere i diversi territori italiani (le precedenti edizioni si sono svolte a Roma, Firenze, Venezia) e la Puglia è tra le candidate ad ospitare l'edizione 2020."
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Religione, cultura e tradizioni: al via "Festività on air" Religione, cultura e tradizioni: al via "Festività on air" In diretta con ospiti, sacerdoti, seminaristi e non solo. Primo appuntamento giovedì 2
1 Trani ritorna protagonista sulla Rai nel programma "Di là dal fiume e tra gli alberi" Trani ritorna protagonista sulla Rai nel programma "Di là dal fiume e tra gli alberi" Ieri la messa in onda del documentario di Monica Ghezzi
"Di là dal fiume e tra gli alberi", oggi in onda la puntata dedicata a Trani "Di là dal fiume e tra gli alberi", oggi in onda la puntata dedicata a Trani L'appuntamento alle 22.10 su Rai5
Flashmob "Dantedì": la società Dante Alighieri lancia una campagna per celebrare il Sommo Poeta Flashmob "Dantedì": la società Dante Alighieri lancia una campagna per celebrare il Sommo Poeta Il comitato tranese invita tutti a superare l’isolamento aprendo le finestre per leggere la Divina Commedia
Calcoli sulla fine del mondo, nuovo appuntamento a cura dell'associazione Itaca Calcoli sulla fine del mondo, nuovo appuntamento a cura dell'associazione Itaca Ospite l'ingegnere meccanico, Cosimo de Gioia
1 Trani vittima di prostituzione culturale Trani vittima di prostituzione culturale Una riflessione di Giuseppe Labianca
Capitale italiana della cultura, Bottaro ringrazia Lodispoto e Cannito per l'unione raggiunta Capitale italiana della cultura, Bottaro ringrazia Lodispoto e Cannito per l'unione raggiunta Nei prossimi giorni la sottoscrizione di un Protocollo d'Intesa
Capitale della cultura 2021, Barletta ritira la propria candidatura Capitale della cultura 2021, Barletta ritira la propria candidatura Il sindaco Cannito: «Non eravamo abbastanza pronti»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.