Pier Luigi Lopalco
Pier Luigi Lopalco
Sanità

Lopalco: "In Puglia Astrazeneca per soggetti fra 60 e 79 anni"

L'intervento dell'assessore in merito al dibattito sulla somministrazione del vaccino alla fascia più giovani

"In Puglia siamo già stati molto stringenti con le indicazioni all'uso di Astrazeneca. Tutti i nuovi arrivi serviranno a coprire le seconde dosi principalmente in soggetti fra 60 e 79 anni. Attendiamo comunque indicazioni da Aifa o ministero": lo dice all'Ansa l'assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, in merito al dibattito sull'uso del vaccino anti Covid Astrazeneca nella fascia di popolazione più giovane. In Puglia non sono stati organizzati Open day con Astrazeneca e il siero è stato somministrato principalmente a operatori scolastici e forze della polizia.
  • Covid
Altri contenuti a tema
Ci siamo: nessun caso di covid registrato nella Bat dal bollettino odiermo Ci siamo: nessun caso di covid registrato nella Bat dal bollettino odiermo In Puglia 19 casi, la campagna vaccinale sta funzionando
Certificazione verde Covid-19, ecco dove scaricarla Certificazione verde Covid-19, ecco dove scaricarla Utile per partecipare ad aventi pubblici e spostamenti vari
Covid, 45 casi in Puglia: 5 nella Bat Covid, 45 casi in Puglia: 5 nella Bat Il bollettino odierno
Covid, 61 casi in Puglia: 5 nella Bat Covid, 61 casi in Puglia: 5 nella Bat Il bollettino odierno
Draghi: «Under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca» Draghi: «Under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca» Il presidente del Consiglio ha chiarito: «Chi vuole può rifiutare la vaccinazione eterologa»
Covid, 106 casi in Puglia: 7 nella Bat Covid, 106 casi in Puglia: 7 nella Bat Il bollettino odierno
Covid, sempre meno casi in Puglia: 90 nelle ultime 24h e due decessi Covid, sempre meno casi in Puglia: 90 nelle ultime 24h e due decessi 12 nella Bat. Il bollettino odierno
Covid, 169 casi in Puglia: 32 nella Bat Covid, 169 casi in Puglia: 32 nella Bat Il bollettino odierno
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.