Gioco d'azzardo
Gioco d'azzardo
Iniziative e promozioni

Lotta al gioco d'azzardo, il Comune bandisce un concorso creativo

Obiettivo: motivare i giovanissimi alla conoscenza del problema

Il gioco d'azzardo ha avuto negli ultimi anni uno sviluppo enorme nel nostro paese. Circa 95 miliardi di euro è il fatturato annuo del 2016 ricavato da lotterie, slot machines, poker, scommesse e giochi d'azzardo di natura sempre più varia. Proiettando questi dati sulla città di Trani si può evincere una spesa in giochi leciti pari a 15.000.000 di euro per una spesa pro-capite di circa 300 euro (dato che tiene conto della popolazione in toto). La platea dei giocatori è cresciuta notevolmente ed è sempre più correlata a fenomeni di povertà e agli effetti della crisi, coinvolgendo anche casalinghe, pensionati, disoccupati e sempre più giovani. Sedici milioni sono gli italiani che, fra i 15 ed i 64 anni, hanno giocato almeno una volta nell'ultimo anno. In misura proporzionale alla crescita del settore sono aumentati i costi sanitari, sociali, relazionali e legali del gioco d'azzardo. I giocatori patologici o ad alto rischio di dipendenza sono stimati in circa un milione.

Al fine di sensibilizzare la cittadinanza a questo problema, il Comune di Trani, attraverso l'assessorato alla salute, ha bandito il concorso "Creativi cercasi - ll tuo slogan contro il gioco d'azzardo patologico". Il fine del concorso è quello di motivare bambini e ragazzi sino a 19 anni di età alla conoscenza del problema attraverso la creazione di uno slogan. Il lavoro ritenuto migliore sarà adottato quale slogan ufficiale del programma per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza del gioco patologico. Possono partecipare al concorso tutti i bambini e ragazzi sino al diciannovesimo anno di età. La partecipazione non può avvenire a titolo individuale, ma deve prevedere la formazione di un gruppo di lavoro che, collegialmente, candiderà il proprio slogan.

Per una piena e consapevole partecipazione al concorso, si informano tutti i partecipanti che potranno richiedere materiale informativo all'indirizzo email assessore.salute@comune.trani.bt.it.

In allegato il bando di concorso con la relativa modulistica.
Locandina del concorso
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Habitat-Perfomance e Visioni sul paesaggio, a Trani nuova iniziativa promossa dal Comune di Trani Habitat-Perfomance e Visioni sul paesaggio, a Trani nuova iniziativa promossa dal Comune di Trani Interventi performativi interdisciplinari nei linguaggi della fotografia e della danza
Buoni spesa, 51 le attività commerciali aderenti Buoni spesa, 51 le attività commerciali aderenti L'elenco completo
Da oggi anche a Trani i certificati anagrafici si possono scaricare online Da oggi anche a Trani i certificati anagrafici si possono scaricare online Ecco come fare
Parco di via Delle Tufare, ripartono i lavori Parco di via Delle Tufare, ripartono i lavori L'interruzione dovuta alla risoluzione del contratto a causa dell’interdittiva antimafia emessa a carico del consorzio aggiudicatario dell'appalto
Buoni spesa: alla scadenza dei termini pervenute 2132 istanze Buoni spesa: alla scadenza dei termini pervenute 2132 istanze La piattaforma per ricevere le istanze era stata attivata il 18 ottobre
1 Accessi carrabili, aree parcheggi e servizi turistici: il nuovo volto della costa sud Accessi carrabili, aree parcheggi e servizi turistici: il nuovo volto della costa sud Bottaro: «L'intervento dà esecuzione a un specifico indirizzo di mandato, già previsto nel mio programma elettorale»
Puglia sociale 3.0: Csvsn e Comune insieme nel webinar rivolto alle associazioni Puglia sociale 3.0: Csvsn e Comune insieme nel webinar rivolto alle associazioni Tutte le info utili
"Insieme si può": venerdì 29 in Villa Comunale  la Giornata dello Sport paraolimpico "Insieme si può": venerdì 29 in Villa Comunale la Giornata dello Sport paraolimpico L'iniziaitiva è stata presentata a Palazzo di Città
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.