Politica

Marinaro sul ritorno di Tarantini: "stia attento alle iene"

L'invito ai tranesi: «Sappiate veramente scegliere chi ama Trani ed i suoi cittadini!»

Il 27 settembre in una conferenza stampa indetta mentre io ed altri 13 Consiglieri Comunali eravamo ancora a Palazzo Palmieri, il Sindaco di Trani dott. Giuseppe Tarantini avvalendosi di una sua prerogativa legale aveva comunicato le sue irrevocabili dimissioni. Ciò senza comunicarlo almeno un attimo prima a quei Consiglieri che per oltre tre anni fedelmente avevano sostenuto la sua amministrazione e votato tutti i provvedimenti proposti, condivisi o meno. A me e ad altri Consiglieri non erano note le ragioni che avevano determinato tale decisione e neanche i contrasti con lui esistenti. Ragioni ignote ancora oggi!
Dopo un silenzio di oltre due mesi con altra conferenza stampa il dott. Tarantini annuncia che per il bene della città si ricandida. Sommessamente voglio comunicare che nella nostra città c'è gente che ama Trani ed i tranesi almeno quanto lui ed anche di più. Il dott. Tarantini si ricandida ma ciò, sembra, dovrebbe avvenire con gli stessi amici, con la stessa coalizione e gli stessi partiti e movimenti politici che hanno all'interno o addirittura come dirigenti quelle stesse persone che durante la sua amministrazione gli hanno creato le difficoltà, i problemi, i ritorni, le minacce di ricorsi, i tradimenti, le lettere anonime, le girate di spalle sino ad indurlo alle dimissioni; pertanto con lui dovrebbero tornare: dal cavaliere al ragioniere, dal commercialista all'avvocato, dal pensionato al parasanitario, dal commercialista al professore, cioè quelle stesse persone che lo hanno tormentato sino a cadere.
La invidio dott. Tarantini tra le sue indiscusse capacità vi è anche quella che io personalmente non condivido, chi tradisce una volta e poi ancora, ancora lo farà; anche in politica ci vuole serietà di comportamenti, lealtà, chiarezza; non è possibile comportarsi da mascalzoni ed in nome della politica ed essere riportati sull'altare. Se quanto innanzi dovesse risultare vero, mi consenta, in me suscita perplessità, la stessa perplessità che potrebbero avere gli elettori tranesi. Altra perplessità ha suscitato in me il fatto che l'ex sindaco di Trani non ha ritenuto di incontrarsi con il Commissario Prefettizio solo perché "convocato" e non "invitato"; cioè perdoniamo chi ci tradisce, provocando un danno ad una intera città e poi disquisiamo sulla formalità!
Improvvisamente l'amministrazione ha finito di operare ed ha lasciato nelle mani del Commissario mille problemi, sarebbe opportuno che per il bene della città il dott. Tarantini si incontrasse con il Commissario non una sola volta ma spesso per la soluzione dei problemi che lui conosce meglio degli altri. Un invito ai tranesi: sappiate veramente scegliere chi ama Trani ed i suoi cittadini! In bocca al lupo dott. Tarantini, stia attento alle iene.»
Leonardo Marinaro
Ex Consigliere Comunale
  • Pinuccio Tarantini
Altri contenuti a tema
Processo "Estati Tranesi", mercoledì la conferenza con i sei prosciolti Processo "Estati Tranesi", mercoledì la conferenza con i sei prosciolti All'Hotel San Paolo i protagonisti dell'annosa vicenda giudiziaria
La settimana del riscatto...solo per qualcuno: ecco i voti di Giovanni Ronco La settimana del riscatto...solo per qualcuno: ecco i voti di Giovanni Ronco Gargiuolo, Felice Di Lernia, Sotero-Loconte-Tarantini, Rutigliano, oltre a bilancio e "casa Bovio"
Scuola di formazione politica: buona la prima con Tarantini Scuola di formazione politica: buona la prima con Tarantini Intanto il centrodestra tranese si spacca ulteriormente, "veto" contro le partecipazioni
Politica, al via scuola di formazione targata centrodestra Politica, al via scuola di formazione targata centrodestra Primo appuntamento il 20 marzo con ospite Pinuccio Tarantini
Politica,  ma non solo. Tutti i "voti" e i volti della settimana appena trascorsa Politica, ma non solo. Tutti i "voti" e i volti della settimana appena trascorsa Menzione speciale per Chiara Mastrototaro nelle pagelle di Giovanni Ronco
Se ne va Salvatore Tatarella: il cordoglio di Trani Se ne va Salvatore Tatarella: il cordoglio di Trani I messaggi di dolore di Pinuccio Tarantini e Raimondo Lima
L’ipocrisia su Palazzo Beltrani e il cardinal Tarantini giudice da talent L’ipocrisia su Palazzo Beltrani e il cardinal Tarantini giudice da talent Dall'1 gennaio vigili e protezione civile rispondono a comandante Cuocci e sindaco, non all’assessore
Caos antenne telefoniche, arriva l'infomazione dei Verdi Caos antenne telefoniche, arriva l'infomazione dei Verdi Sabato 24 fissato incontro organizzato con Legambiente
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.