Scavi al Monastero di Colonna
Scavi al Monastero di Colonna
Territorio

Monastero di Trani, nel cortile l'ennesimo tesoro

Rinvenuti altri vasi dell'età del bronzo. A giorni riprendono gli scavi per cercare nuove tracce

I resti di una capanna ed alcuni vasi risalenti al periodo dell'età del bronzo. E' questo il nuovo tesoro scoperto durante i lavori per la realizzazione dell'impianto anti-incendio all'interno del cortile del Monastero di Colonna. Durante gli scavi sono spuntati anche i resti di alcune mura di età medievale ma è sui reperti del periodo che si estende dal 3500 al 1200 a.C. che la Soprintendenza ha messo gli occhi.

Nei prossimi giorni riprenderanno gli scavi (fermi da alcuni mesi) per cercare nuove tracce e nuove importanti testimonianze oltre a quelle già raccolte per gli esami del caso. I lavori, commissionati dalla Soprintendenza e pagati dal Comune (si parla di cifre piuttosto modiche) potrebbero portare alla luce altro materiale storico che dovrebbe entrare a far parte delle disponibilità del museo archeologico che si intende realizzare nel monastero tranese.

Il nostro portale aveva annunciato a dicembre l'indizione della gara d'appalto per l'aggiudicazione dei lavori di completamento e restauro del complesso monumentale del Monastero di Colonna da destinare a museo archeologico. La gara bandita dal Comune prevedeva opere di bonifica del fronte a mare della scogliera (con la realizzazione di un muraglione in pietra uguale a quello esistente), gli scavi per la realizzazione del parco archeologico e tutta una serie di opere tese al restauro e all'adeguamento degli impianti elettrici ed al superamento delle barriere architettoniche.
5 fotoGli scavi al Monastero di Trani
Gli scavi al Monastero di TraniGli scavi al Monastero di TraniGli scavi al Monastero di TraniGli scavi al Monastero di TraniGli scavi al Monastero di Trani
Il costo stimato dei lavori si aggirava intorno ai 3 milioni e mezzo di euro, finanziati in parte con fondi regionali. Sospesa per alcune modifiche da apporre al capitolato (l'aggiornamento dei prezzi), la gara è stata nuovamente indetta a maggio con scadenza dei termini ad inizio luglio. Sei le aziende che vi hanno partecipato. Le offerte saranno valutate nelle prossime settimane. Intanto, a fine luglio, è stata nominata la commissione giudicatrice composta dal dirigente dell'ufficio tecnico, Giuseppe Affatato, da Nunzio Tomaiuoli (funzionario della Soprintendenza di Bari) e da Mauro Mezzina (docente della facoltà di architettura del Politecnico di Bari).
  • Monastero
Altri contenuti a tema
1 L'ufficio anagrafe non comunica la celebrazione di un matrimonio al Monastero: nozze complicate a Trani L'ufficio anagrafe non comunica la celebrazione di un matrimonio al Monastero: nozze complicate a Trani Alla fine le nozze si sono celebrate ma nella location non pronta e sporca
2 Spiaggia del Monastero di Colonna un orinatoio a cielo aperto Spiaggia del Monastero di Colonna un orinatoio a cielo aperto Un gruppo di cittadini scrive all'Ufficio Igiene Asl Bat e al Comando di Polizia Locale
Si conclude stasera la rassegna "Tyrenum classic festival: un pianoforte al Monastero" Si conclude stasera la rassegna "Tyrenum classic festival: un pianoforte al Monastero" Mino Acquaviva: "La Confcommercio si impegna a sostenere manifestazione culturali come queste nel Monastero di Colonna"
Il Monastero di Colonna rivive con il Hearth Festival Il Monastero di Colonna rivive con il Hearth Festival Un weekend di grande partecipazione tra musica live e mostre di artisti emergenti
3 Rivive il Monastero di Trani tra musica e arte con Hearth Festival Rivive il Monastero di Trani tra musica e arte con Hearth Festival Stasera secondo appuntamento con Pellegrino&Zodiaco
Monastero di Colonna, ecco gli orari di apertura Monastero di Colonna, ecco gli orari di apertura Visite mattina e pomeriggio
Tracce ematiche sul sagrato del santuario di Santa Maria di Colonna: è giallo Tracce ematiche sul sagrato del santuario di Santa Maria di Colonna: è giallo In corso accertamenti della Polizia Scientifica
È finita la clausura: il Monastero di Colonna riapre le sue porte ai cittadini e ai turisti È finita la clausura: il Monastero di Colonna riapre le sue porte ai cittadini e ai turisti L'antica struttura era chiusa da più di dieci anni; l'anno scorso un'apertura straordinaria in occasione della mostra di Giovanni Raspini
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.