Scuola Papa Giovanni
Scuola Papa Giovanni
Cronaca

Murata l'ex casa del custode alla "Papa Giovanni XXIII": ennesimo tentativo di occupazione abusiva

Necesssario l'intervento della Polizia Locale e dei Servizi Sociali

E' stata bloccato sul nascere l'ennesimo tentativo di occupazione abusiva dell'ex casa del custode della scuola "Papa Giovanni XXIII": grazie all'intervento degli agenti della Polizia Locale, sezione di Polizia Giudiziaria, l'immobile è stato liberato e fatto murare per scongiurare nuovi tentativi di occupazione, che si erano verificati anche in passato.

Il locale era occupato da una famiglia con un neonato: immediato l'intervento del personale dei Servizi Sociali che hanno affidato quel nucleo familiare ai genitori. Anche un cane di grossa taglia, che era rinchiuso in un box in evidente stato di disagio che manifestava abbaiando a lungo, è stato sistemato presso il canile sanitario.

Numerosi abitanti del quartiere hanno ringraziato gli agenti della Polizia Locale intervenuti, nella speranza di aver posto fine allo stato di degrado di quella struttura scolastica chiusa da tempo.
  • Scuola Papa Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Scuola papa Giovanni, smantellata ogni giorno di più Scuola papa Giovanni, smantellata ogni giorno di più Indisturbati i ladri portano via anche porte e infissi
Pnrr: ottenuto il finanziamento per la nuova scuola "Papa Giovanni XXIII" Pnrr: ottenuto il finanziamento per la nuova scuola "Papa Giovanni XXIII" In pubblicazione il bando di concorso di progettazione
La Scuola Papa Giovanni XXIII rinascerà, approvato il finanziamento con i fondi del Pnrr La Scuola Papa Giovanni XXIII rinascerà, approvato il finanziamento con i fondi del Pnrr Zitoli: «Avevamo il dovere di restituire quel presidio di educazione, legalità e crescita socio-culturale»
L'assessore Zitoli annuncia la candidatura al bando PNRR  per la ricostruzione della scuola Papa Giovanni XXIII L'assessore Zitoli annuncia la candidatura al bando PNRR per la ricostruzione della scuola Papa Giovanni XXIII «Un impegno nel senso di una politica lungimirante e una cittadinanza attiva»
Per la scuola “Papa Giovanni XXIII” nuove indagini diagnostiche Per la scuola “Papa Giovanni XXIII” nuove indagini diagnostiche Necessario ulteriore approfondimento per mancanza della documentazione
1 Consumo di acqua alla "Papa Giovanni XXIII" inattiva da due anni: il Comune chiude il contratto Consumo di acqua alla "Papa Giovanni XXIII" inattiva da due anni: il Comune chiude il contratto Lo spreco di danaro, oltre che di acqua, era stato segnalato da Maria Grazia Cinquepalmi
Scuola Papa Giovanni, una concreta possibilità di riscatto arriva da Sinistra Italiana Scuola Papa Giovanni, una concreta possibilità di riscatto arriva da Sinistra Italiana Un finanziamento ministeriale potrebbe risollevare le sorti della scuola
Scuola Papa Giovanni, Cinquepalmi: "In quattro anni tanti interventi poco risolutivi" Scuola Papa Giovanni, Cinquepalmi: "In quattro anni tanti interventi poco risolutivi" "Un isterico susseguirsi di incarichi per 281mila euro che non sono serviti a salvare la scuola"
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.