Tango Aut
Tango Aut
Enti locali

Nasce Tang-Aut, il nuovo progetto dedicato ai ragazzi autistici

L'iniziativa promossa dal vicesindaco Ferrante e la consigliera Cornacchia

Dall'incontro nato tra il Comune di Trani e ASD Para Dos Tango nasce il progetto "Tang-Aut". Un progetto realizzato anche grazie all'impegno del Vicesindaco Fabrizio Ferrante e della Consigliera Irene Cornacchia. «Abbiamo infatti sperimentato con grande fiducia e con tanta emozione che il Tango può essere un formidabile strumento di inclusione», ha affermato la Consigliera.

Grazie alla collaborazione tra il Trani Autism Friendly e l'Asd Para Dos Tango è stato possibile coinvolgere i tanti ragazzi speciali in questa bella avventura guidati dai maestri Valentina Guglielmi e Michele Padovano.

«Le coppie formatesi pian piano grazie ad una didattica dedicata hanno sperimentato insieme a noi il potere benefico dell'abbraccio del Tango: quell'abbraccio che ci da' l'opportunità di abbattere le barriere emotive, di entrare in empatia con l'altro persino se lo abbiamo appena conosciuto, di misurarci con noi stessi e con il nostro bisogno inconscio di comunicare con quello che noi definiamo un linguaggio senza parole, un linguaggio "diverso" dai canoni a cui siamo abituati.

Proprio per questo abbiamo ritenuto che il Tango potesse essere un prezioso veicolo tra i ragazzi speciali e la comunicazione non verbale con il resto del mondo. Il nostro punto di arrivo? L'abbraccio che possa essere un simbolo di apertura e di fiducia verso l'altro. Oggi i ragazzi ballano anche tra di loro e non soltanto con i propri genitori o con i propri operatori dimostrandoci che niente è impossibile per loro possono fare tutto: basta soltanto saperglielo chiedere».
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Luoghi comuni, pubblicato avviso pubblico per la casa natale di Giovanni Bovio Luoghi comuni, pubblicato avviso pubblico per la casa natale di Giovanni Bovio Scadenza fissata al 14 marzo
Bit 2024, vetrina per Trani e l'intero territorio della Bat Bit 2024, vetrina per Trani e l'intero territorio della Bat A rappresentare la Città, l'assessore alle culture Lucia De Mari
Demografici, stop alla fase di ausilio per i pagamenti Pago Pa Demografici, stop alla fase di ausilio per i pagamenti Pago Pa Nella Biblioteca Comunale è attivo il servizio del Punto di facilitazione digitale, sportello di assistenza gratuita
Programma Nazionale "Metro Plus e città medie Sud": avviso per progettazione Programma Nazionale "Metro Plus e città medie Sud": avviso per progettazione Avviata la fase partecipata dell'iniziativa aperta a utti i soggetti del Terzo Settore: istituzioni, privati, istituti scolastici, Sindacati, organizzazioni datoriali ed attori di cittadinanza attiva
Contributo Red 2023, 1018 le domande di accesso alla misura Contributo Red 2023, 1018 le domande di accesso alla misura Scaduti i termini, ora si attendono le disposizioni dalla Regione
Il futuro che vorrei, studenti e dirigenti al primo tavolo di co-progettazione Il futuro che vorrei, studenti e dirigenti al primo tavolo di co-progettazione Tutto pronto per il progetto a cura dell’assessorato alle Politiche Giovanili di Trani con l’assessora Alessandra Rondinone e il consigliere Vincenzo Topputo
Negli studi pediatrici di Trani la biblioteca "Scacciabua" Negli studi pediatrici di Trani la biblioteca "Scacciabua" Un luogo dove i bambini con le loro mamme e i loro papà possono leggere prima di entrare dal pediatra
14 Auguri a Raffaele D'Agostino: cent'anni di lavoro e generosità! Auguri a Raffaele D'Agostino: cent'anni di lavoro e generosità! il mio segreto? "Fare del bene e tenere la mente sempre attiva!"
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.