Future Center Barletta
Future Center Barletta
Attualità

Nominato il nuovo direttivo della Future Center Barletta Bat

Alla guida Raffaele Mario Landriscina, già della Confesercenti provinciale

L'Assemblea Generale dei soci dell'Associazione "Future Center Barletta BAT", riunitasi lo scorso 28 giugno, ha nominato il nuovo Consiglio Direttivo e rinnovato le cariche sociali.

Il nuovo consiglio direttivo risulta così composto:
Presidente, Raffaele Mario Landriscina, (Direttore della Confesercenti Provinciale B.A.T.); Presidente vicario, Biagio D'Alberto (CGIL B.A.T.); vicepresidente, Antonella Cusmai (Confcooperative Bari B.A.T.); segretario, Domenico Piccolo (C.N.A. Bari B.A.T.); tesoriere, Giuseppe Corcella (Confartigianato Bari B.A.T); Coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, Francesco Carpagnano (Ordine Ingegneri B.A.T.).

La nuova composizione è stata votata a maggioranza dei presenti, con l'astensione di Confindustria.

Il neo Presidente del "Future Center Barletta B.A.T.", Raffaele Mario Landriscina, ha ringraziato tutti i membri del consiglio per la fiducia ripostagli ed ha promesso il suo massimo impegno a coinvolgerli per riprendere attivamente e più efficacemente le attività del Future Center (bloccatesi anche a causa del COVID).

Il dott. Landriscina ritiene di ripartire con l'entusiasmo che caratterizzò il periodo precostituente la nascita dell'Associazione, a cominciare dalla Formazione ricevuta dalla Regione e dalla visita - stage svoltasi alcuni anni fa a Bilbao, città riconvertitasi da patria dell'acciaio europeo a Centro Urbano turistico – artistico di rilevanza internazionale anche grazie al suo "incubatore di idee", visitato dai soci fondatori del Future Center e modello per la sua costituzione.
"Un hub di riferimento da intendersi non soltanto come incubatore d'impresa, evidenzia il neo presidente Landriscina, ma quale contenitore creativo in cui giovani talenti, studenti, imprenditori o aspiranti tali, possano proporre e, se possibile realizzare,progettualità ed iniziative finalizzate a promuovere uno scenario strategico del nostro territorio provinciale improntato ad uno sviluppo sostenibile ed integrato del territorio dalle molteplici potenzialità: dal manifatturiero all'agroalimentare, dai servizi terziari al Turismo ed alla Cultura. Un occhio particolare deve essere rivolto alle Politiche di sviluppo ed integrazione Sociale per porre un freno al costante aumento della disoccupazione, soprattutto giovanile e femminile, che caratterizza negativamente le nostre Città.

Strategico dovrà essere il ruolo di cerniera che il Future Center dovrà svolgere nel coadiuvare il Partenariato Economico Sociale della Provincia B.A.T., quale braccio tecnico operativo, nel suo costante impegno a ricercare collaborazioni Pubblico Private con lo scopo di proporre una Visione Strategica del territorio provinciale a medio e lungo termine sui tavoli Regionali per la prossima Programmazione Comunitaria, recuperando le esperienze migliori del passato a partire dagli anni 90, rifuggendo dallo spontaneismo che ha caratterizzato il territorio della BAT negli ultimi 15 – 20 anni.

Per far ciò urge, dunque, attivare processi di animazione economico – sociale utili alla formazione di Sistemi Produttivi Locali e di Cooperazione, conclude Landriscina, in grado di posizionare l'Associazione quale punto di riferimento propositivo con le diverse realtà imprenditoriali ed istituzionali territoriali, regionale, nazionale ed europeo ai quali presentare un Nuovo Piano Strategico di Sviluppo Territoriale".

E' su questi temi che il neo Presidente del Future Center chiamerà i soci dell'associazione a collaborare per proporre interventi concreti nel solco dell'oggetto sociale dello Statuto da tutti sottoscritto alcuni anni fa.
  • Lavoro
Altri contenuti a tema
Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo” Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo” Il segretario generale della Cgil provinciale nel commentare i dati attuali
Centri impiego Bat: quasi 1200 curricula inviati alle aziende da giugno a settembre Centri impiego Bat: quasi 1200 curricula inviati alle aziende da giugno a settembre I report effettuati nei mesi estivi dai Centri per l’impiego della Sesta Provincia
Assistenza specialistica scolastica, Cobas-Lp rivendica l'internalizzazione del servizio Assistenza specialistica scolastica, Cobas-Lp rivendica l'internalizzazione del servizio Il sindacato lancia un appello ai candidati al Parlamento ad impegnarsi in tal senso
Decreto aiuti bis, il dottor Assi ci spiega le principali misure a favore dei lavoratori Decreto aiuti bis, il dottor Assi ci spiega le principali misure a favore dei lavoratori I chiarimenti da parte di uno dei massimi esperti in materia di lavoro del territorio pugliese
Rinuncia al reddito di cittadinanza e viene assunto da un'azienda della grande distribuzione Rinuncia al reddito di cittadinanza e viene assunto da un'azienda della grande distribuzione La storia di virtuosismo con protagonista un giovane tranese raccontata dal professor de Iuliis
Una settimana lavorativa di quattro giorni, se ne parla con lo scrittore Giorgio Maran Una settimana lavorativa di quattro giorni, se ne parla con lo scrittore Giorgio Maran L'incontro a cura di Comitato Bene Comune, Libera e Arkadihub
L'impresa edile di Trani Edilizia Conte tra le prime con certificazione ASSE.CO. L'impresa edile di Trani Edilizia Conte tra le prime con certificazione ASSE.CO. L’iter è stato seguito dal consulente del lavoro Andrea Timberio
Primo Maggio, Di Lernia: «Riflettiamo sul sacrificio delle giovani vittime sul lavoro» Primo Maggio, Di Lernia: «Riflettiamo sul sacrificio delle giovani vittime sul lavoro» Deposta una corona ai piedi della targa in piazza Cesare Battisti
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.