Comune di Trani
Comune di Trani
Politica

Nuove nomine in Giunta, le donne di Solo con Trani Futura prendono le distanze

«Né condivisa né tantomeno discussa con nessuno di noi candidati»

Abbiamo appreso dalla stampa (dopo i lunghi chiacchiericci) della nomina di due nuovi assessori. Uno dei quali sembra essere espressione del nostro movimento.

Anzitutto porgiamo i nostri auguri ai neo nominati ma come recitava uno slogan "non nel mio nome". Tale nomina non è stata né condivisa né tantomeno discussa con nessuno di noi candidati della lista solo con Trani futura.

Prendiamo totalmente le distanze da qualsiasi coinvolgimento diretto nella Giunta Comunale, non condividendo nulla del (non) operato dell'amministrazione Bottaro, impreparata, assente, dannosa, non all'altezza, tutta annunci, fuffa e zero fatti.

Le condizioni disastrose in cui versa Trani sono sotto gli occhi di tutti. Ci siamo candidati a sostegno di un progetto civico, dopo soli due anni dobbiamo purtroppo comunicare ai nostri concittadini che il prevalere di altre logiche c'impongono di interrompere con effetto immediato ogni rapporto con uno pseudo gruppo consiliare autoreferenziale e distante anni luce dai bisogni della nostra città.

Curioso e divertente è il caso del terzo consigliere del gruppo migrato dalla lista civica del Sindaco (che ora solleva delle condivisibilissime tematiche) il quale entra a far parte di altro gruppo consiliare.

Un po' in maggioranza un po' all'opposizione. Esisteva (esiste?!) un documento di maggioranza che vietava questi passaggi da una lista all'altra, lasciando la possibilità ad ogni consigliere di dichiararsi Indipendente.

In barba ad ogni patto, ad ogni impegno, in nome di non si sa quali logiche si avallano cambi di gruppo repentini al solo fine di avere un posto al sole.

Tutti questi metodi sono lontani dalla gente, dai nostri elettori, dai nostri simpatizzanti, gente che ha creduto in noi dandoci fiducia e preferenze (che hanno permesso l'elezione di un secondo consigliere dalla nostra lista) oggi traditi sull'altare della poltrona.

Anche se non per nostra responsabilità chiediamo scusa ai tranesi e nel loro unico interesse proseguiremo il nostro impegno politico, cominciando con la riorganizzazione del nostro Movimento, fiero oppositore ed alternativo a questi signori.

Il nostro appello è rivolto a tutti quanti coloro vogliano cindividere un progetto, un percorso politico nell'esclusivo interesse di Trani, liberi e senza padroni. A testa alta!

Irene Verziera Referente Solo Con Trani, già candidata solo con Trani futura
Patrizia Marini
Ornella Lomazzo
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Swimming aut, corso di nuovo per ragazzi autistici Swimming aut, corso di nuovo per ragazzi autistici Manifestazione d'interesse da parte del Comune
Adottato il nuovo regolamento affido e adozione Adottato il nuovo regolamento affido e adozione Sottoscritti i nuovi protocolli operativi tra Ambito Trani Bisceglie e Distretto socio sanitario numero 5. I dettagli
Nuovo regolamento affido e adozione, martedì la sottoscrizione dei protocolli Nuovo regolamento affido e adozione, martedì la sottoscrizione dei protocolli Nella sala Tamborrino alle ore 11. L'iniziativa riguarda l’Ambito territoriale Trani Bisceglie ed il distretto socio-sanitario
Luoghi comuni, pubblicato avviso pubblico per la casa natale di Giovanni Bovio Luoghi comuni, pubblicato avviso pubblico per la casa natale di Giovanni Bovio Scadenza fissata al 14 marzo
Bit 2024, vetrina per Trani e l'intero territorio della Bat Bit 2024, vetrina per Trani e l'intero territorio della Bat A rappresentare la Città, l'assessore alle culture Lucia De Mari
Demografici, stop alla fase di ausilio per i pagamenti Pago Pa Demografici, stop alla fase di ausilio per i pagamenti Pago Pa Nella Biblioteca Comunale è attivo il servizio del Punto di facilitazione digitale, sportello di assistenza gratuita
Programma Nazionale "Metro Plus e città medie Sud": avviso per progettazione Programma Nazionale "Metro Plus e città medie Sud": avviso per progettazione Avviata la fase partecipata dell'iniziativa aperta a utti i soggetti del Terzo Settore: istituzioni, privati, istituti scolastici, Sindacati, organizzazioni datoriali ed attori di cittadinanza attiva
Contributo Red 2023, 1018 le domande di accesso alla misura Contributo Red 2023, 1018 le domande di accesso alla misura Scaduti i termini, ora si attendono le disposizioni dalla Regione
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.