Ordine dei commercialisti
Ordine dei commercialisti
Vita di città

Ordine dei commercialisti e AssoretiPmi: firmato il protocollo d'intesa

Obiettivo: creare una rete di imprese

L'attenzione dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Trani verso il proprio territorio e le esigenze del tessuto produttivo, nell'ottica di cercare soluzioni che agevolino il superamento dell'attuale ciclo economico, ha avuto l'ennesima riprova attraverso la sottoscrizione del protocollo d'intesa tra l'Ordine e AssoretiPMI, l'associazione che in ambito nazionale promuove la diffusione delle Reti d'Imprese.

Alla presenza dei rispettivi presidenti, Antonello Soldani per l'Odcec di Trani e di Eugenio Ferrari per AssoretiPMI, è stato siglato un protocollo d'intesa che prevederà l'organizzazione di eventi ed attività formative finalizzate alla diffusione nella Provincia dei Contratti di Rete quale strumento di aggregazione tra le imprese che intendano perseguire in modo unitario obiettivi difficilmente raggiungibili se non attraverso una collaborazione sinergica tra le imprese sulla base di un progetto comune che rappresenta l'essenza stessa delle reti d'imprese.

«Attraverso questo protocollo - ha affermato il Ferrari - ci prefiggiamo di fornire agli iscritti all'Ordine la possibilità di approfondire le opportunità derivanti dalla creazione delle reti d'imprese negli ambiti che più di altri hanno visto il diffondersi delle reti». Per il presidente dell'Ordine Soldani, il protocollo permetterà ai professionisti iscritti non soltanto di approfondire la conoscenza dello strumento giuridico, ma anche di entrare in contatto con una pluralità di reti presenti in tutto il Paese e di conoscere le best practice di cui AssoretiPMI è portatrice.

Nel corso dell'incontro a cui hanno preso parte anche il Vice-Presidente dell'Ordine, Mauro Antonio Albrizio ed i Delegati, per la Bat Claudio Sinisi, per Bari Danilo Piscopo, Enzo Dota delegato Regionale e Nicoletta Lombardi Manager di Rete, è stato tracciato un programma che prevederà tra l'altro l'organizzazione di workshop che abbiano come tema quello dello sviluppo delle reti nell'ambito dei singoli settori produttivi mediante il coinvolgimento diretto dei responsabili delle reti che si sono affermate su tutto il territorio italiano.
IMG JPGIMG JPG
  • imprese
Altri contenuti a tema
Zinni: "Pubblicato il bando “Start&Go”, per la creazione di nuove micro e piccole imprese o il potenziamento di quelle esistenti" Zinni: "Pubblicato il bando “Start&Go”, per la creazione di nuove micro e piccole imprese o il potenziamento di quelle esistenti" Incontri in programma nei prossimi giorni a Bisceglie, Trani e Molfetta
Imprenditoria e territorio, le interviste a quattro dei maggiori imprenditori del nord barese Imprenditoria e territorio, le interviste a quattro dei maggiori imprenditori del nord barese Ieri a Trani la tavola rotonda sul tema: "Siamo responsabili del nostro territorio"
6 Commercianti e imprenditori tranesi “eroi”, meritano di più Commercianti e imprenditori tranesi “eroi”, meritano di più Incentivi ed occasioni per rilanciare il commercio. E l’ufficio info turistiche è di nuovo chiuso.
Imprese e sviluppo, a Trani un futuro ricco è possibile? Imprese e sviluppo, a Trani un futuro ricco è possibile? I consigli di Mauro Spallucci (Omi)
6 Cinquant'anni di professionalità e genuinità, ecco l'azienda avicola "Colangelo" Cinquant'anni di professionalità e genuinità, ecco l'azienda avicola "Colangelo" Produzione di uova senza uso di Fipronil, la specialità quelle con guscio bianco
Internazionalizzazione, imprese in Giappone con il consorzio Sviluppo e Territorio Internazionalizzazione, imprese in Giappone con il consorzio Sviluppo e Territorio Alla missione a Tokyo parteciperà anche il sindaco Bottaro
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.