Ospedale di Bisceglie
Ospedale di Bisceglie
Sanità

Ospedale di Bisceglie, dal primo agosto riattivati posti letto e percorsi no covid

Accesso al Pronto Soccorso con duplice percorso

Dal primo agosto all'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie, presidio interamente dedicato al Covid durante le due ondate pandemiche, saranno riattivati percorsi e posti letto no covid. L'unità operativa di Malattie infettive con i suoi 18 posti letto e i relativi percorsi di accesso resteranno dedicati ai pazienti Covid. Dal primo agosto, in particolare, sarà attivato al Pronto Soccorso un duplice percorso: il primo con 8 posti letto per triage infettivologico per pazienti con sospetto Covid e il secondo per attività di primo soccorso no Covid con 8 posti letto di Osservazione Breve Intensiva. Sempre dal primo agosto saranno attive l'unità operativa di Medicina interna con 18 posti letto di cui 1 in area grigia e l'unità operativa di Anestesia e Rianimazione con 6 posti letto di cui 1 in isolamento e blocco operatorio. Dal 7 agosto invece saranno attivate le unità operative di Cardiologia e Pediatria e l'unità operativa di Chirurgia generale con 15 posti letto di cui 1 per area grigia e 4 per ortopedia.
"Sono in corso già importanti e necessarie attività di sanificazione, pulizia e rifunzionalizzazione di diverse aree del presidio ospedaliero - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl Bt - il passaggio da Covid a no Covid comporta infatti una intensa attività di riorganizzazione delle unità operative e dei percorsi. Abbiamo ritenuto necessario continuare a dedicare il reparto di Malattie Infettive ai pazienti con Covid mentre il percorso dedicato al Pronto Soccorso e le aree grigie ospedaliere si rendono necessarie per garantire la massima sicurezza ai pazienti e agli operatori. Cogliamo l'occasione per ribadire l'importanza della vaccinazione, in corso in tutte le città della Asl Bt, e il rispetto delle norme di controllo del contagio. Non possiamo e non dobbiamo abbassare il livello di guardia e di attenzione".
  • Covid
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Meno di 200 i ricoverati negli ospedali ma il bilancio dei decessi è salito di altre 5 unità
Covid: calo degli attualmente positivi in puglia ma i ricoverati restano oltre 200 Covid: calo degli attualmente positivi in puglia ma i ricoverati restano oltre 200 189 i contagi registrati nelle ultime ore
Vaccini, a Trani l'85% della popolazione ha ricevuto almeno una dose Vaccini, a Trani l'85% della popolazione ha ricevuto almeno una dose 5.602.412 le dosi somministrate finora in Puglia
Covid in Puglia, ritmo di 1200 casi settimanali, scendono le ospedalizzazioni Covid in Puglia, ritmo di 1200 casi settimanali, scendono le ospedalizzazioni Registrati altri 4 decessi nelle ultime ore
Vaccini, l'84% dei cittadini della Bat ha ricevuto almeno una dose Vaccini, l'84% dei cittadini della Bat ha ricevuto almeno una dose Il 66% ha completato il ciclo vaccinale
Risale il numero di ricoverati per covid in Puglia Risale il numero di ricoverati per covid in Puglia Cresce anche l'incidenza delle ospedalizzazioni rispetto al totale degli attualmente positivi
Nuova riduzione del numero di ricoverati per Covid in Puglia Nuova riduzione del numero di ricoverati per Covid in Puglia 20 pazienti restano ricoverati nei reparti di terapia intensiva degli ospedali della regione
Bollettino Covid, 11 decessi in Puglia nelle ultime ore Bollettino Covid, 11 decessi in Puglia nelle ultime ore Scende il numero dei ricoverati ma restano ancora in 23 nelle terapie intensive
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.