Parrocchia san Magno
Parrocchia san Magno
Religioni

Parrocchia San Magno, lunedì 17 la presentazione del progetto architettonico

Fervono i preparativi per la “Dedicazione e apertura al culto della Chiesa"

Nella Parrocchia San Magno in Trani fervono i preparativi per la "Dedicazione e Apertura al Culto della Chiesa Parrocchiale San Magno, Vescovo e Martire". Di seguito il programma delle celebrazioni e degli incontri previsti in vista dell'evento:

LUNEDI 17 FEBBRAIO 2020, ORE 20.00
Presentazione del progetto architettonico del complesso parrocchiale a cura degli architetti Sergio D'Addato e Bario Natalicchio

MARTEDI 18 FEBBRAIO 2020, ORE 20.00
Presentazione dei fuochi liturgici a cura degli artisti Giuseppe Antonio e Domenico Lomuscio

MERCOLDI 19 FEBBRAIO 2020, ORE 20.00
Catechesi liturgica sul rito della Dedicazione a cura di Don Mauro Dibenedetto, direttore dell'Ufficio Liturgico diocesano

GIOVEDI 20 FEBBRAIO 2020, ORE 20.00
Veglia di preghiera in preparazione alla solenne Dedicazione

SABATO 22 FEBBRAIO 2020
  • Ore 19.00, Raduno dei fedeli presso i locali di Via G. Almirante
  • Ore 19.30, Solenne concelebrazione eucaristica e Rito di Dedicazione della nuova Chiesa Parrocchiale, presieduto da S. E. Mons. Leonardo D'Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie
Se originariamente una chiesa riceveva la sua "consacrazione" con la semplice celebrazione della Messa, verso l' VIII secolo si instaura la prassi di compiere alcuni riti con il segno dell' acqua e dell' olio (gli stessi segni del Battesimo e della Cresima!). Oggi il rito della "dedicazione" (questa è l' antica e corretta terminologia ripresa dall' antichità), prevede, prima della Messa, solo l' unzione dell' altare (con l' offerta dell' incenso) e dei muri. Questo rito solenne non è indispensabile per poter celebrare la Messa, ma assai opportuno e raccomandato perché la chiesa è «segno visibile dell' unico vero tempio che è il corpo di Cristo formato dai battezzati». ( da Famiglia Cristiana).

La Parrocchia di San Magno, Vescovo e Martire è stata istituita dall'Arcivescovo Giovan Battista Pichierri il 24 novembre 2010. Al Vescovo diocesano spetta erigere le Parrocchie. Essa nasce dalla necessità di provvedere in modo adeguato all'esistenza religiosa e spirituale dei fedeli residenti nella zona Alberolongo (zona Stadio) della città di Trani (6500 Anime), dove si è insediato un notevole numero di famiglie nei nuovi edifici costruiti, e dove vi è un vistoso incremento edilizio in atto, con ulteriore aumento demografico; tale decisione ha predisposto lo smembramento di una porzione di territorio della Parrocchia – Santuario Madonna di Fatima e di erigere ivi una circoscrizione parrocchiale ed istituirvi stabilmente la cura delle anime.

La nuova Parrocchia eretta è dedicata a San Magno, concittadino e Vescovo di Trani, che durante la persecuzione dell'imperatore romano Decio, a Fondi, testimoniò la sua fede in Cristo con il martirio.
Il territorio della nuova Parrocchia è delimitato dai seguenti confini:
A NORD:Via Torrente Antico, lato stadio, dalla strada ferrata fino all'incrocio con la linea ideale che parte, costeggiando la caserma "Lolli Ghetti", dal piazzale S. Annibale Maria di Francia;
A OVEST:Dal piazzale S. Annibale Maria di Francia, la linea ideale che costeggia la caserma "Lolli Ghetti", lato stadio, fino all'incrocio con via Torrente Antico;
A SUD:Dal piazzale S. Annibale Maria di Francia, Viale delle Forze Armate, latro stadio, fino alla strada ferrata;
A EST:Da Viale delle Forze Armate, strada ferrata fino a via Torrente Antico.
La Parrocchia attualmente dispone di un locale di mq 110 sito in Via G. Almirante 38/40, messi a disposizione, in comodato d'uso, dall'ing. Giuseppe Volpe e dal geom. Vittorio Betti, per le ordinarie attività pastorali, nell'attesa della costruzione del nuovo complesso parrocchiale sorto sul terreno di mq 5500 donato con delibera del Consiglio Comune di Trani all'Arcidiocesi in data 23/11/2010. (dal sito internet della parrocchia San Magno).
  • San Magno
Altri contenuti a tema
Edificare, che cosa significa? L'omelia dell’Arcivescovo D’ascenzo per la consacrazione della chiesa di San Magno Edificare, che cosa significa? L'omelia dell’Arcivescovo D’ascenzo per la consacrazione della chiesa di San Magno «Il carburante che ci permette di essere Chiesa si chiama incontro, amore»
Un annullo filatelico in occasione dell'imminente apertura della chiesa di San Magno Un annullo filatelico in occasione dell'imminente apertura della chiesa di San Magno Sarà disponibile all'ingresso del nuovo tempio il prossimo 22 febbraio
Diocesi, la parrocchia di San Magno verso l'anno giubilare Diocesi, la parrocchia di San Magno verso l'anno giubilare Domenica 24 novembre lettura della Bolla Papale e apertura della Porta giubilare
Notte dei Santi nella luce, veglia di preghiera alla parrocchia San Magno Notte dei Santi nella luce, veglia di preghiera alla parrocchia San Magno L'appuntamento questa sera a partire dalle 18.30
Il ruolo dei social network nelle relazioni interpersonali: se ne parla al Quartiere Stadio Il ruolo dei social network nelle relazioni interpersonali: se ne parla al Quartiere Stadio Appuntamento a domenica 16 giugno presso la parrocchia di San Magno
1 Papa Francesco benedice le campane della nuova chiesa di San Magno Papa Francesco benedice le campane della nuova chiesa di San Magno Questa mattina l'incontro a Roma con il parroco don Dino Cimadomo
Trani, ieri i solenni festeggiamenti in onore di San Magno Vescovo Trani, ieri i solenni festeggiamenti in onore di San Magno Vescovo Dopo la messa la processione per le vie della città e i giochi pirotecnici
Chiesa San Magno, al via il ciclo d'incontri sulle Sacre Scritture Chiesa San Magno, al via il ciclo d'incontri sulle Sacre Scritture Testimonianze e dibattito sul proprio percorso di fede
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.