Giovani
Giovani
Scuola e Lavoro

Parte al Lotti-Umberto I la sperimentazione della filiera tecnico-professionale del 4+2

I ragazzi potranno conseguire il diploma al termine del quarto anno

Adesso può essere considerato ufficiale a tutti gli effetti; Andria, unica città nella Bat, avrà nel prossimo anno scolastico la possibilità di avviare la sperimentazione 4 + 2 nella filiera tecnico-professionale, voluta fortemente dal Ministro dell'Istruzione e del Merito G. Valditara.

L'IIS Lotti-Umberto I di Andria, uno dei 171 istituti tecnici e professionali autorizzati dal MIM in tutta l'Italia, nonostante i tempi molto ristretti per una efficace campagna informativa, formerà una classe prima sperimentale del Tecnico per il Turismo nel prossimo anno scolastico. L'autorizzazione del Ministero è arrivata quando ormai le iscrizioni erano già partite e gran parte degli alunni di terza media aveva operato la sua scelta. Malgrado ciò l'offerta formativa sperimentale del Lotti-Umberto I ha ottenuto riscontri molto positivi perché la proposta è stata ritenuta valida e vicina alle concrete esigenze degli studenti. Pilastro della sperimentazione la riduzione da 5 a 4 anni del percorso di studi sul modello di altri paesi europei. Al termine del percorso gli studi gli studenti avranno non solo la possibilità di inserirsi un anno prima nel mondo del lavoro o continuare i loro studi all'Università con un anno di anticipo rispetto ai loro coetanei, ma, soprattutto potranno iscriversi ai vari ITS (istituti tecnici superiori), scuole di alta specializzazione, che garantiscono da anni elevati tassi occupazionali. Sono, infptti percorsi che vedono le aziende turistiche partecipare alla formazione degli studenti neo diplomati e, conseguentemente, procedere subito dopo alla loro assunzione.

La classe sperimentale del Tecnico per il Turismo vedrà la rimodulazione del proprio curricolo con maggiore spazio per discipline caratterizzanti quali linglese (un'ora settimanale in più), informatica (due ore settimanali in più al terzo e quarto anno), ma anche la possibilità di studiare fin dal primo anno, oltre allinglese e francese, anche una terza lingua comunitaria (spagnolo o tedesco a scelta), ma con una minor numero di ore di lezione in aula grazie ad una serie di attività on the job,

Altra grande novità la possibilità di avviare, già dal secondo anno di studi, percorsi orientativi di PCTO in collaborazione con villaggi turistici, strutture ricettive, tour operator ecc. ecc. A conferma del particolare interesse per l'approfondimento ed il potenziamento delle lingue straniere, sarà possibile intercettare fondi PNRR per l'organizzazione di stage linguistici all'estero finalizzati al conseguimento di certificazioni linguistiche.

Devo dire un grande risultato, sono le parole del dirigente scolastico Pasquale Annese, ma per me non inaspettato. Le nuove generazioni approcciano al saper in maniera esperienziale e questo modello formativo va incontro proprio alle loro esigenze, formando figure professionali altamente richieste dal mercato del lavoro e con titoli di studio aventi valore legale al pari dei cd. percorsi tradizionali
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Il concorso era rivolto alle studentesse e agli studenti della città di Trani
"25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione "25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione In corso ispezioni e bonifiche
Allarme bomba a Trani, aggiornamenti in tempo reale Allarme bomba a Trani, aggiornamenti in tempo reale In corso verifiche e controlli da parte delle forze dell'ordine
"Allarme bomba in una scuola di Trani", tutti gli istituti restano chiusi "Allarme bomba in una scuola di Trani", tutti gli istituti restano chiusi Le forze dell'ordine sono all'opera per ispezionare tutti gli edifici scolastici
Ultimi giorni per partecipare al contest "Il futuro che vorrei" e vincere un viaggio a Roma Ultimi giorni per partecipare al contest "Il futuro che vorrei" e vincere un viaggio a Roma Reel per raccontare l’educazione sentimentale e la città ideale utilizzando i social
Prevenire le malattie ematologiche, l'Ail incontra i ragazzi delle superiori di Trani Prevenire le malattie ematologiche, l'Ail incontra i ragazzi delle superiori di Trani All'iniziativa ha aderito il liceo scientifico
Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Gli studenti del liceo hanno trascorso una giornata di formazione in azienda
All'istituto San Paolo un corso di primo soccorso con gli operatori Oer Trani All'istituto San Paolo un corso di primo soccorso con gli operatori Oer Trani L'evento ha visto la partecipazione di genitori e nonni
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.